100 milligrammi … (maneggiare con attenzione !) 13


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 8381 volte.

Vi faccio vedere, cosi per curiosità, cosa mi sono preso di recente da Pinkmule:

20160203_172641~2

Sarebbero 100 ml di base 100% PG (glicole) a ben 100 (cento !!!) milligrammi di nicotina per millilitro.

Il costo è di circa 15.00 € a cui aggiungendo circa 10 € (400 ml di VG e 500 ml di PG) mi permette di ottenere 1 litro di base a 9 mg/ml con una spesa complessiva di 25 € che è un costo piuttosto competitivo considerato tutto. E mi avanzano pure 10 ml da utilizzare per farci un pò di base per cloud chasing a prevalenza VG.
Il packaging è notevole: le bocce (ne ho prese 3), arrivano protette (bene) con pluri-bolle e dentro una scatola di cartone e poi singolarmente sono sotto vuoto. Sotto questo aspetto (la sicurezza) tanto di cappello a PinkMule.

E’ una base che penso di preparare non prima di fine aprile (ho la vecchia Avoria da finire) e quando lo farò non mancherò di riportare la mia esperienza con questo tipo di base.
Per ora posso dirvi che la migliore base in assoluto che io abbia mai provato sono l’Avoria e la Flavourart ma chiaramente il costo pende a favore della crucca. A seguire Inawera che è molto economica ma non neutra come la tedesca.
Vedremo questa Black Label del Mulo.

Nota bene: non è mia intenzione promuovere l’acquisto di una simile bomba, tutt’altro. Sono stato molto nel dubbio se acquistarla o meno fino all’ultimo e poi mi sono deciso ma è indubbio che con una base del genere non si debba assolutamente scherzare e per quanto assurdo possa sembrare nel momento in cui andremo a diluirla sarà fondamentale:
– usare i guanti;
– usare una mascherina;
– possibilmente vicino ad una cappa aspirante;
– possibilmente facendo il mix in una volta sola evitando cosi di dover aprire e chiudere la bomba troppe volte.
Poi indubbiamente ognuno di voi farà come meglio credere ma tenete a mente che un solo millilitro di questa base è in grado di mettere KO un essere umano adulto e quindi non ci si deve scherzare.


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


13 commenti su “100 milligrammi … (maneggiare con attenzione !)

  • Stefano M.

    Ma non è troppo pericolosa considerando che 1 L di avoria a 9% costa 27,9 Euri?

  • stizza62

    Ciao l’ho presa purei io non l’ho ancora aperta ,speriamo che non sia una ciofega.Comunque bisogna stare molto attenti.

  • araizir

    Grazie per questa segnalazione, siccome ho la possibilità di lavorare sotto cappa, mi è molto utile.

  • alew

    Ciao , personalmente preferisco prendere basi pronte , come dici tu meglio meglio non scherzare con certe cose . Ho provato a comprare basi in un negozio fisico ma non ti dico quanto le ho pagate care !!!! Credo siano da evitare negozi fisici salvo alcune eccezzioni . Cosa ne pensi di basi lop e ribilio ? GRAZIE

      • Francesco Dam

        Alora la scadenza e’ un po’ breve per ordinarne un grosso quantitativo. Peccato !

      • Francesco Dam

        Allora la scadenza e’ un po’ breve per ordinarne un grosso quantitativo. Peccato !

      • eliot68

        La scadenza di 1 anno è un po’ il vero problema.
        Considerando un consumo medio di 15ml a settimana (il mio consumo personale è leggermente più basso) x 52 settimane, in un anno consumo 780ml, quindi circa 1/4 meno del litro.
        Io personalmente compro la base della GIOARK da circa 2 anni e che che se ne dica mi trovo bene (meglio di un paio di basi provate prima ma di cui non ricordo la marca)
        Il Bottiglietta è da 250ml e con base 9mg/ml di nicotina costa 5,50€ (personalmente compro quella con nicotina da 18mg/ml e la pago 8,50€, mentre il negozio fisico me la propinava a 42 €)
        Facendo il paragone con il litro di cui sopra, il prezzo sarebbe, anzi è di 22€ al litro di base 49,55%pg/49,55%vg/0,9%nicotina, molto competitivo, senza problemi di scadenza (ne compro sempre 2 alla volta e quindi 1/2 di litro) e senza problemi di miscelazione pericolosa.

  • Gero

    la base di glicole al 6 che uso io è NETTAMENTE superiore alle avoria, che a mio parere, dopo circa 4 litri usati, è decisamente sopravvalutata, non è una ciofeca ma non è affatto neutra queste invece sono ottime, il glicole pink mule è netruo l avoria è dolciastro.

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Premesso che il glicerolo è per definizione dolciastro io non ho mai usato basi cosi come sono ma prendendole sempre a 36 le ho sempre diluite con il glicerolo FU della farmacia per cui sotto codesto punto di vista non ho notato alcuna differenza.

I commenti sono chiusi.