Ariosità Pro Tank v2, per chi ha problemi … 10


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 4709 volte.

Leggendo qua e la è emerso il problema che il Pro Tank v2 per alcuni ha un tiro completamente chiuso.

Premesso che il mio esemplare non ha il problema (non sui PV in cui lo uso, compreso Provari v2) ho cercato di capire perché e penso di aver capito quale sia il problema.

Se guardate il connettore 510 del Pro Tank v2 noterete che il pin anziché essere a filo o semmai sporgente … è leggermente “in dentro” il connettore.

IMG_20130825_124214

IMG_20130825_124220

Per questo c’è la possibilità di intervenire, facendo una specie di mod.

Intanto bisogna togliere la head e con un paio di pinze togliere il pin sotto, che è infilato a pressione:

IMG_20130825_124341

IMG_20130825_124411

A questo punto vi servirebbe una piccola oring con foro interno di 2 e filo da 1 mm da mettere nel pin in questo modo:

IMG_20130825_125020

IMG_20130825_125046

Come vedete una volta rimontato il tutto il pin risulta più sporgente, di conseguenza quando andremo a rimontarlo si alzerà di circa 1 mm facendo entrare aria dai fori del connettore.

IMG_20130825_125126

IMG_20130825_125210

Mi rendo conto che sia difficile un’oring in quel modo (lo è davvero !) ma al posto dell’oring potrete mettere quello che volete, ad esempio anche 2-3 giri di filo resistivo da 0.20 o filo di rame … quello che volete insomma.

L’obiettivo è fare in modo che quel pin sporga da sotto e quindi fare in modo che i 2 forellini del connettore siano esposti una volta avvitato il Pro Tank nel nostro PV.

IMPORTANTE: qualunque cosa mettiate NON dovrete superare il diametro della testa del pin, altrimenti l’aria che entra dai fori del connettore non riuscirà a risalire attraverso il taglio posto nella testa del pin !


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


10 commenti su “Ariosità Pro Tank v2, per chi ha problemi …

  • Avatar
    Handler46

    Michele, cosa dire? Sei un amico. Ho provato come mi hai detto stringendo la wick ma la stessa era già saldamente a fine corsa. Provo senz’altro con un o ring e ti dirò il risultato. Grazie davvero.

  • Avatar
    Enrico

    Allora non era solo un mio problema 😉
    Comunque complimenti come sempre!

  • Avatar
    Andrea.

    Bene se hai potuto risolvere il problema,però avendo la prima versione del Protank,quella che aveva il tiro troppo arioso,e con la saldatura sul foro hai risolto,vedo che il pin è identico al V2,prima della MOD,di conseguenza, non penso che il problema sia lì,ma all’interno della head…non saprei dove però ho i miei dubbi.

      • Avatar
        mc0676 L'autore dell'articolo

        Io devo dire che nel provari il v1 era arioso da morire, questo è perfetto !
        Per me i fori nella base non sono uguali.
        Purtroppo non ho + il v1 quindi non posso fare paragoni !
        Però ho la head del v1 e l’ho confrontata con quella del v2, è identica al 100%.

        • Avatar
          Andrea.

          Di conseguenza mi fa pensare che il problema stà nell’hardware che uno monta .se avvita male ,se avvita troppo…li basta un “niente”.

              • Avatar
                Andrea.

                A forza di scrivere Michè Michè Michè…una volta mi hai detto chi è Michè…hai visto che è successo???
                ah ah che coglione che sono

  • Avatar
    lorcuci

    Grazie grazie grazie, io non ho il protank ed a stento so cosa sia ma sta cosa mi ha fatto riflettere. In pratica ho da sempre sto problema con la ego-c, diciamo problema del tiro chiuso e da sempre pensavo fossero le head e tante altre cose. Poi avevo notato che utenti esperti consigliavano di mantenere un pò la batteria lasca e vedendo questo tuo accorgimento mi sono chiesto vuoi vedere che sotto la mia base il pin centrale è troppo schiacciato dentro? Era schiacciatissimo l’ho tirato un pò fuori ed adesso il tiro è regolare.
    Grazie Michele!!!

I commenti sono chiusi.