Che fò, chiudo ? 18


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 2343 volte.

hotel-rischio-chiusura

Leggevo questo thread su ESP

DIVIETO DI PUBBLICITA’: Viene vietata la pubblicità a mezzo stampa, TV, radio ed Internet. E’ fatta eccezione per le pubblicazioni stampate destinate esclusivamente ai professionisti del settore.

Porgo un quesito agli esperti …

Il mio Blog … pubblicizza la sigaretta elettronica ?

Certo che SI !

Dovrei quindi chiuderlo ?

Non sto scherzando. Se qualcuno che conosce la legge può darmi una dritta …


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


18 commenti su “Che fò, chiudo ?

  • Avatar
    roby74ohms

    e si… ma i siti e i blog di sigarette, sigari e pipe possono stare aperti….

    http://accademiafumolento.forumfree.it/

    http://fumolento.forumfree.it/

    http://www.fumarelapipa.com/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=11233&forum=32

    http://www.rollingtobacco.it/forum/discussione/i-tabacchi-per-pipa-possono-essere-rollati/

    ………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………????????????????????????????

  • Avatar
    marco.c

    dal momento che non e’ imposto … ma va cercato, non credo che sia pubblicità, ma solo informazione….. ci sono in internet anche forum che parlano di tabacco!!!

  • Avatar
    roby74ohms

    mi hai messo pure te in moderazione ??? mi sembra di essere un bimbo monello…

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      no Roberto è che quando uno posta link va in moderazione in automatico, è prevenzione antispam di wordpress 🙂

  • Avatar
    Ycho

    Ciao Michele, ti seguo da un bel po e con molto interesse. Questa è la prima volta che ti scrivo e lo faccio spinto da un impulso di rabbia. Rabbia verso il “sistema”, sembra di vivere in uno Stato di Polizia…ecchecazzo!!! (scusa ma ci stava). Premetto che nn sono molto afferrato in materia legislativa ma mi sorge spontanea una domanda:
    se così fosse nn si potrà, x lo stesso motivo, pubblicizzare e/o aprire blog di discussione x prodotti tipo accendini, box porta sigarette, posaceneri, buste porta tabacco ecc ecc???
    X quel che ne so lo stato ha il monopolio sul tabacco e non su eventuali bocchini, pipe, accendini e prodotti similari atti al consumo di tabacco, prodotti che sono in libera vendita svincolati da monopolio.
    A parte il fatto che tu nn pubblicizzi ma recensisci hardware x lo svapo, il divieto, casomai, riguarderà solo liquidi contenenti nicotina che x i quali si farà divieto di pubblicità e/o vendita.
    Questa è la mia speranza unita a quella di poterti seguire sul web ancora x moltissimo tempo.
    Ringraziandoti x l’impegno e l’ottimo lavoro da te svolto in materia mi scuso x lo sfogo.
    Alla prox
    Ciao

    • Avatar
      lorcuci

      Siamo in uno Stato di Polizia, e si sapeva: nell’ottobre del 2012 mi fecero conoscere la sigaretta elettronica, quando provai questa batteria con resistenza attaccata sopra mi venne subito in mente questa cosa dello Stato di Polizia e delle lobby dissi quei pescecani di Roma non la faranno durare.
      Vedo tanta gente che vuole fare delle analogie vuole dire cosa è giusto e cosa è sbaglito voglio citare Ycho: ” se così fosse nn si potrà, x lo stesso motivo, pubblicizzare e/o aprire blog di discussione x prodotti tipo accendini, box porta sigarette, posaceneri, buste porta tabacco ecc ecc ” vedete queste sono affermazione di uno che non ha capito che siamo sotto la dittatura delle lobby.
      Tabaccai, Associazioni di ogni genere, lo Stato, le Multinazionali, ma più pesante chi fa farmaci per smettere di fumare chi fa farmaci per curare il cancro cosa faranno sti poverini devono chiudere? Questi dovrebbero chiudere perchè un cinese ha messo una resistenza su una batteria?

      • Avatar
        Ycho

        Che te devo dì Iorcuci, c’hai ragione, siamo sotto scacco dalle LOBBY e lo Stato si è apertamente schierato a favore di queste a scapito del Popolo sovrano….W l’Italia!

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Vero !
      Ma per il tabacco vale la legge divieto di pubblicità … anche su internet ?

      • Avatar
        lucaros5

        La direttiva 2003/33/CE, adottata il 26 giugno 2003, ha costituito un ulteriore passo verso la restrizione in ambito comunitario della possibilità di promuovere i prodotti del tabacco ed è stata giustificata dalla Commissione UE con l’intento di armonizzare le legislazioni introdotte nel settore a livello nazionale dai diversi Stati membri.
        La direttiva prevede, tra l’altro, le seguenti disposizioni:

        divieto di sponsorizzare eventi o attività che coinvolgano uno o più Stati membri
        divieto di pubblicizzare marche di tabacchi attraverso la radio e Internet
        ……………………………………

        Fonte: British American Tobacco

  • Avatar
    Andrea.

    E tu non dire “MAI”,vi consiglio,compratelo ecc ecc devi solo recensire e dire le tue impressioni strettamente personali del tipo :ho comprato,ho provato,ho trovato in/sul.Poi scusami ,il blog è tuo e come hai fatto con alcune pagine del blog dove ci vuole la password,tu bloccalo e dai lo sblocco solo a chi vuoi tu.Capisco che è una censura vergognosa,però dai aspettiamo e vediamo gli sviluppi,però è anche vero che dobbiamo trovare un modo.se c’è,per poter far fronte alla cosa di cui sopra se ce ne fosse la necessità.

  • Avatar
    ziobob

    Se chiudi butto il computer dalla finestra.
    Mi associo ad Andrea.
    Non dargliela vinta.

  • Avatar
    Andrea.

    Comunque questa di ANAFE mi sembra una buona idea,pezzettino tratto dalla loro missiva:

    “Per la pubblicità web, il consiglio nel frattempo è di appoggiarsi a server esteri, di modo che la questione sia incontestabile, non essendoci divieti a livello UE. Per la pubblicità dei marchi in sé, il consiglio – sempre in attesa di un’interpretazione chiara della norma (e di eventuali modifiche) è una creatività non aggressiva che non inviti “fumare in maniera salutare” o spinga su minori, sesso, ecc.”

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Io non ho la minima intenzione di abbandonare il caro e amato Aruba per andare all’estero !
      Vedremo cosa succederà.
      Per i siti commerciali è inutile spostarsi all’estero se la P.IVA è italiana 😉

  • Avatar
    Svaporella

    Quanti computer dalla finestra… il mio sarà il secondo e che diamine!!!!!!!!

I commenti sono chiusi.