Cotone simile “Koh Gen Do” by Muji.eu: conclusioni 6


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 12263 volte.

Un caro amico (Andrea !) ieri mi ha mandato questo pacco di cotone:

20140805_183456

Costa 3 € e dentro al pacco ci sono 140 pad (come scritto nel pacco) dimensioni 50×60 mm.

A questo link lo trovate.

Ci sono anche negozi su strada che lo vendono ovviamente, navigate nel sito per trovarli.

Salvatore alias Borzellino che ha amici in Japan dopo qualche telefonata ci ha informato riguardo il cotone oggetto di questo articolo che dovrebbe essere, per l’appunto, molto ma molto simile al Koh Gen Do.

Io vi posso dire (lo uso da ieri sera) che al tatto, alla vista e al funzionamento è molto ma molto simile al Koh Gen Do che ho preso da Burning Flavours.

Questo è uno scatto di un singolo pad che potrete confrontare con il singolo pad nell’articolo dedicato al Koh Gen Do:

20140806_202546

Io ad onor del vero ho anche preso in USA il Koh Gen Do vero cosi poi quando arriverà, a fine agosto, potrò fare un reale confronto perché quello di Burning Flavour pare sia quello ma non c’è scritto da nessuna parte.

Aggiornamento del 13/08/2014

Ripeto, scrivendole, le mie impressioni (dette pure nel video dell’X-Pure della Smok) riguardo questo cotone.

Non ha retrogusti, ma attutisce l’aroma.

Queste le conclusioni. Posso aggiungere che costa molto poco (3 € per 140 pz da 50×60 mm) e che lo consiglio proprio per quel che costa.
E’ un buon cotone, migliore di altri che ho provato, che non rilascia retrogusti particolari ma che semplicemente attutisce la percezione generale dell’aroma.

Questo vuol dire che se si usano alte percentuali di aroma probabilmente ci andrà benissimo, al contrario se si siete bassa la percentuale di aroma dunque lo si potrebbe sentire ancora meno.

L’ho provato essenzialmente in atom da dripping (il suo luogo ideale), nell’eXpromizer di cui pubblicherò recensione prossimamente e, per confronto diretto con l’OB, anche nell’ARB in BF. A dire il vero l’ho infilato anche in un BCC ma l’ho usato troppo poco per poterlo giudicare anche in quel tipo di applicazione.


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.

0

6 commenti su “Cotone simile “Koh Gen Do” by Muji.eu: conclusioni

  • NewZealand
    NewZealand

    Michele, mi pare si chiami Koh Gen do…..non Koh Geh do…. c’è una “h” che avanza, anche se ammetto che fa molto nippon ! 😉

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Grazie, hai ragione. Minchia mi tocca correggere tutto du maroni. LOL.

  • Avatar
    Kanarus

    Ciao Michele,
    ho visto che vapor freak vende il koh Gen Do originale ad 8.90 la confezione più ss

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      No grazie per la segnalazione 🙂
      Ma cmq ora come ora conviene il Muji 🙂

      • Avatar
        Kanarus

        Ma guarda ti do perfettamente ragione, era solo per segnalarlo visto che non è molto reperibile, io per il momento vado avanti a OB e sono in attesa del Muji, che in fin dei conti hanno dei prezzi che rappresentano il loro reale valore, il koh gen do a meno che non abbia la capacità di infilarsi da solo nelle microcoil mi sembra un tantino caruccio per essere del cotone 🙂

I commenti sono chiusi.