Curiosità circuito DNA20d 4


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 2818 volte.

E’ da quando mi sono costruito la DNA Box che mi sono accorto che ogni tanto il wattaggio aumentava di 0.1w.
Io, un pò infastidito, lo rimettevo a posto.
A volte l’ho lasciato stare e dopo un pò ho notato che era aumentato di un ulteriore 0.1w.

Pensa e ripensa alla fine ho scoperto la causa e l’anomalo funzionamento !

In pratica poiché ho lasciato un pò di spazio “abbondante” per la batteria ecco che la molla inferiore non esercita una forza “importante” sulla batteria e quindi quando appoggio la box nella scrivania in modo diciamo “non delicato” ecco si viene a creare una mancanza di contatto “istantanea”.

Dunque quando capita questo fenomeno il wattaggio aumenta di 0.1w !

Lo stesso accade se togliete la batteria e la rimettete !

Chi ce l’ha può confermare questo comportamento oppure è il mio che è “difettoso” ?

Per il momento ho risolto mettendo ben 3 magnetini sopra la batteria in modo da tenere la molla molto compressa !

IMG_20130304_202244


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


4 commenti su “Curiosità circuito DNA20d

  • Avatar
    microchip

    Non posso confermartelo visto che devo ancora finire di montarlo, ma ieri ho cablato il primo circuito e mi fa questo scherzo: con una 18500 manco si accende. Ovviamente la 18500 sul provari segna carica e funziona na meraviglia., mettendo la 18650 il circuito non fa una piega.

I commenti sono chiusi.