Liquido pronto Dea Coffee, un caffé … tostato ! 5


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 3440 volte.

Mi hanno regalato (un amico, non un negozio, non pensate subito male !) il Caffé di DEA.

Premetto che non lo avevo mai provato e l’ultimo caffé pronto che ho svapato è l’ottimo Mental4Smoke, dopo di quello ho svapicchiato quello fatto in casa con l’aroma PA che non è malvagio ma non è certo al livello del Mental4Smoke.

Per il test ho utilizzato Alpha (o Beta, non me lo ricordo) con un ARB, resistenza da 2.4 ohm (khantal da 0.15), silica wick da 2.5 e il mitico booster di Ciro a 5.4v spaccati sotto carico.

IMG_20130322_200048

Va da sé che la percezione degli aromi varia da vaper a vaper, quello che piace a me può non piacere ad altri e viceversa.

Si sente che è diverso dal Mental4Smoke, i due non sono neanche parenti.

Se qualcuno di voi ha assaggiato il Caffee FA, che ricorda la tostatura … ebbene questo liquido pronto non ci va tanto lontano !

Sono sincero, se le prime svapate mi hanno lasciato una buona impressione, dopo un paio di orette di svapo questo retrogusto tipo tostatura ha iniziato a stancarmi e non ce l’ho fatta a svaparne altro.

Ho anche provato a ridurre i watt per capire tante volte se l’aroma veniva in qualche modo “ammazzato” ma non era quello, è proprio cosi.

Se a qualcuno piace il retrogusto di tostatura questo fa al caso suo, viceversa se si cerca un caffé + caffé e meno tostatura tipo il Mental4Smoke questo non fa al caso suo.

My 2 cents.


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


5 commenti su “Liquido pronto Dea Coffee, un caffé … tostato !

I commenti sono chiusi.