DKS Rude & Gringo 1


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 3497 volte.

Mi hanno regalato del Gringo e del Rude da provare e da stasera stò usando il Gringo.
Lo sto provando in un tank con cartom boge (2.2 ohm) e il provari.

L’ho tagliato al 50%, ossia di Y ml di liquido pronto a 0 nico ne ho ricavato Yx2 ml di liquido da svapare, a 9 mg/ml.

La prima impressione è positiva. E’ piacevole da svapare e tagliato in questo modo l’aroma non è invasivo né eccessivo.
Rispetto al regular/Red che solitamente svapo 24h/24 è tendenzialmente più scuro e forse meno dolce.
All’odorato è molto buono, non chiedetemi cosa ricorda che io se c’è una cosa che non ho mai saputo fare è accostare un’aroma a qualcosa.
Di sicuro dopo averlo svapato tutto il pomeriggio non mi ha stufato e questo è molto positivo. Ora mi svaperò tutti i 60 ml e poi passo al Rude.

Qualcuno di voi l’ha provato ?

Fatemi sapere cosa ne pensate.

Dal sito DKS riporto la descrizione di questo aroma:
Il tabacco ha il suo fascino, è innegabile. Il fascino degli scenari western alla Sergio Leone, dei tramonti rossi e delle distese polverose. Gringo, per definizione, è il tabacco del pistolero ruvido e selvaggio. Il profumo di tabacco secco è blando, ma presente. Durante l’inalazione si avverte un gradevole sentore di foglie secche, mentre nell’esalazione si distinguono note fienose e un retrogusto di paglia. La nota finale è più decisa e amarognola.
Non complesso e non troppo scuro, Gringo è un e-liquid senza inutili fronzoli.
In bocca lascia un piacevole retrogusto di tabacco, che ricorda in tutto e per tutto un’analogica appena fumata.
Ci sentiamo di dire che per molti potrebbe trattarsi del liquido definitivo per lo svapo giornaliero.


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


Un commento su “DKS Rude & Gringo

  • roger58

    ho provato solo i fruttati, i tabaccosi li prendero’ una volta finiti i miei. ottimi aromi e poi essendo 2xflavour si possono tagliare e aggiungere nico senza perdere il sapore

I commenti sono chiusi.