Ecco il mio Vinci !!! (agg.to) 21


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 5419 volte.

Preso poco fa !

Oltre a questo blocco c’è anche il tubo corto, il tubo per le 17670 e il regolatore dell’aria per usarlo in modalità big battery che ho lasciato in ufficio …

Le prime impressioni sono positive.
Il tasto funziona egregiamente, filettatute e montaggio sembra tutto apposto.
Lo sto usando con una NCR18650 verde e cisco 1.5 ohm.
La maneggevolezza è incredibile, scompare nella mia mano (è vero che io ho i manoni) ed è piacevole da impugnare.
Unico neo trovato per ora è che la vite di regolazione della batteria è un pelo corta, con la NCR verde (65 mm spaccati) con vite al massimo la batteria ciotola un pò, ho dovuto mettere un magnetino dalla parte di sotto per ovviare al problema.
Con la AW nessun problema invece.

Primissione impressioni …

Aggiornamento 29/06/2012

Aggiunte foto della versione “BB” con e senza regolatore aria.

 


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


21 commenti su “Ecco il mio Vinci !!! (agg.to)

  • NewZealand
    NewZealand

    Avevo infatti notato nel video di Marcello che era davvero piccolo.
    Devo ammettere che ci sto facendo un pensiero da circa 3 settimane, da quando hai linkato il video.
    Certo se ci fosse l’elettronica l’avrei già preso.
    E poi anch’io ho le manone! Lo nascondo più che bene pure io 😉

    • Supersimo88

      Non potevi tenerlo come era… sapevo che lo avresti smonato già subito! xD

  • nazzareno

    E’ una mia impressione ma non sei molto convinto? prezzo-qualità lo consigli?
    o meglio subito un provari anche mini visto il prezzo non molto abbordabile.
    Nazzareno

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Dunque l’oggetto è bello e piacevole da tenere in mano e da usare.
      Ha, purtroppo, i limiti di un meccanico.
      C’è chi ha venduto tutte le box VV per tenere solo le meccaniche e chi ha fatto il contrario.
      Non mi sento né di consigliarlo né di sconsigliarlo, è un oggetto che nel momento in cui si decide di comprarlo si deve avere una certa esperienza e sapere cosa si compra.
      I 170 € del suo costo sono noccioline rispetto alle centinaia di euro che spenderemo per gli atom di qualità da usarci sopra.
      E’ come il provari, è vero che costa parecchio, ma se uno considera tutte le cose che c’ha provato sopra finisce per rendersi conto che di provari ce ne avrebbe potuti comprare 3 :D.
      Per il mio uso con una 3.7v e un cisco 1.5 ohm non è abbastanza “cattivo”, non quando io lo vorrei.
      Vedrò se con il 6v e un cisco 3.0 ohm diventa cattivo come piace a me.

  • 80teo

    ciao!
    non ne posso più dei phantom che dopo 4 giorni ti fumi il nylon, stessa cosa del ce4…questo dopo massimo 3 giorni.
    allora volevo provare col dripping e ho scoperto grazie a te due gingilli interessanti.
    uno è il galileo che una anno fa avevo snobbato perchè costava troppo. e l’altro è il nuovo vinci.
    quale mi consigli? il galileo con il juis o il vinci da 170€??
    atom pensavo ai cisco…i sisco non li trovo…biftfumo chrome mo lo da come sito pericoloso e nn me lo lascia aprire(prima volta che mi succede). su esigarettaitalia non li ho trovati…se cerco sisco non mi da niente.
    con uso intenso l’atom cisco quanto mi arriverebbe a durare?
    problema ulteriore….dove posso comprare il galileo o il vinci? su MONDOSVAPO non hanno niente! sembra quasi che non facciano quello di lavoro!
    grazie ciao!
    p.s.: io nella speranza che cambi qualcosa e non ci ritroviamo con un tavolo ribaltato e basta…sto valutando anche giannino…
    ciao!

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Guarda tra vinci e galileo io opterei per il vinci e poi ti prendi qualche atom cisco (lascia perdere i sisco) in qualche shop 🙂

      Un cisco può durarti dai 40 ai 60 ml circa 🙂

      Per dove comprare il vinci, o scrivi a mondosvapo o cerchi in giro, io non saprei mi spiace.

      • 80teo

        allora il vinci dovrebbe averlo fra 10 giorni. spero siano soldi ben spesi usandolo con gli atom della cisco….sogno gli ava ma hanno smesso di farli proprio quando ne avrei preso uno…sarebbe stato perfetto.
        ho avuto un dubbio oggi se prendere il provari ma il feeder è comodissimo penso…
        per le batterie cosa mi consigli?
        cos’è sta storie delle protette e non?
        ho trovato dalla germania su ebay le ncr 18650 della panasonic…a 20 euro 2c da 3100mha le prendo?
        per gli atom sto vendendo che ci sono i rigenerabili…tipo il 357 della cisco in america sui forum ne parlano tanto…te l’hai provato?
        p.s…rimango comunque dell’idea che 170€ senza neanche uno straccio di batteria….mi trattengo….!
        ciao! buona giornata!

        • 80teo

          a dimenticavo due cose:
          il vinci grazie alla vite sul fondo dove si mette la batteria…non ha bisogno della calamita?
          secondo:a parte gli ava nessuno ha la wick in ceramica vero? non ho trovato nulla di simile

          • mc0676 L'autore dell'articolo

            si nel vinci niente magnete.
            Che io sappia oltre agli ava non ce ne sono altri.

        • mc0676 L'autore dell'articolo

          Se consideri che il chalice (atom rigenerabile per box mod) da solo costa 120 € direi che il Vinci è regalato 🙂
          Io il vinci lo svapo con il mio ARB.

          Per le batterie ho sempre letto peste su ebay …. vedi te.

            • mc0676 L'autore dell'articolo

              Io non li faccio, io l’ho progettato e ho montato i pezzi.
              La vendita è a carico di mondosvapo, che è di Siena quindi se gli scrivi puoi trovarti con lui.

  • 80teo

    se non vuoi perdere tempo non preoccuparti mi bastano risposte telegrafiche. è che mi ha dato per la tesi una marea di roba da legge alla sveltissima per iniziare il lavoro in azienda e se mi metto anche a studiare quale soluzione è meglio cercando info a caso non ci sto sicuramente dentro coi tempi…e fra 4/5 giorni dovrebbero arrivare i vinci…e non voglio farmelo scappare..nel caso.
    in base alla tua opinione compro ad occhi chiusi…magari me li farò tutti e due ma in secondo momento.
    allora dubbio:
    ho visto il tuo video sul grand reo vv…cosa mi consigli? vinci con kick o grnad reo vv?(reo ha la botticina più grande? esteticamente il vinci mi fa impazzire con il plus che avrei tre sigarette in una)
    il kick serve?si/no
    il kick lo prendo da uno degli shop che hanno sponsorizzati nel loro sito?consigli uno in particolare?
    hai detto che c’era una partita difettosa…ci sono ancora problemi?
    che configurazione hw mi consigli? quali batterie mi consigli? quante? tieni presente che io vado in giro con una ego con 2 batterie da 650 piu una da 900 di scorta se devo tirare dalle 7 a mezzanotte. quindi non voglio trovarmi a piedi.
    svaprei il vinci solo col BF.
    prenderei il caricabatterie da mondosvapo…quello da quatto…ci posso caricare anche le batterie particolari della panasonoc…non mi ricordo il nome..ncr o qualcosa del genere…

    le botticine aggiuntive nel quale mettere il liquido e portarsele in giro dove si prendono?

    OT: ma sto cavolo di regular dove si può acquistare??? è un anno che lo voglio provare!!!

    ciao grazie!
    torno a leggere…buona serata!

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      1) Vinci e Kick: inutile, autonomia ridicola. Il confronto con il reo grand VV vede quest’ultimo vincitore per il VV. Parlando di svapo, il fascino di svapare il reo il vinci se lo sogna, non a caso ho venduto il grand VV e ho tenuto il Vinci.
      2) Per il kick non ho proprio idea di dove consigliarti di prenderlo.
      3) Che io sappia ora i kick sono tutti ok.
      4) Per il vinci: AW18650 2000 mah per svapo con atom LR 1.5 ohm, 2xTenergy LifeFO4 3.0v per svapo con atom da 3.0 ohm, 2xAW IMR 18350 3.7v per lo svapo con atom da 3.5 ohm in su
      5) con il soshine ci carichi tutto 🙂
      6) le boccette sempre da mondosvapo credo, altrimenti devi vedere in qualche shop.
      7) il regular ? non lo proverai mai, rassegnati 🙂 (non scherzo, è cosi).

      • 80teo

        sta storia del regular non mi va giù. ho letto di gente che lo considera la fine del mondo. te che ne parli come se fosse una mana. ho letto voci che dicevano che al massimo ti vendevano 50 litri…che se fosse sarei ben disposto a fare una cordata e poi ce lo si divide…ma da solo 50 litri mi ci vanno anni per farlo fuori svapando come un dannato solo quello.
        è vera sta storia dei 50 litri? mi sembra di averla letta sul loro sito se non ricordo male…bho forse mi sbaglio.

        • mc0676 L'autore dell'articolo

          Il regular di cui tutti parlano non esiste più.
          Esiste ora l’aria red, che è una sua variante (sempre buono), che fino a 1 mese fa potevi comprare da 15 100 e 250 ml. Ora il produttore vende al minimo 100 litri in taniche da 5 litri. 🙂
          Puoi però provare i liquidi mental4smoke (eliquidproducer.eu) che son fatti da Luciano, che è il papà del regular.
          Non può più fare il regular perché la ricetta era proprietà di Auripen, ma ci gira intorno …

      • 80teo

        ho rivisto adesso il video..le AW che consigli sono le 18650 giusto? due bastano per essere sicuri di fare dalle sette del mattino a mezzanotte di uso intenso?
        una resistenza dell’arb con filo da 1.5 o 2 girata 4 volte è sui 1.5 ohm.
        ho visto in un video un giocattolino interessante gli avvitavi l’atom e ti visualizzava gli ohm. che se non hai provari potrebbe essere bello averlo…comodo..o non devi tirar fuori il tester e da portarti dietro è una cavolata perchè è piccolo piccolo

        • mc0676 L'autore dell'articolo

          Da avere dietro non serve a niente, non è che ti metti a fare una resistenza per strada 🙂
          Per le batterie, con un AW18650 ci fai circa 3 ml (1 boccino pieno).
          Quindi regolati in funzione di questo 🙂
          Per il numero di spire si, 4 spire circa 1.5 ohm, con khantal da 0.20.

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Taniche da 5 litri per un minimo d’ordine di 100 litri.

I commenti sono chiusi.