EVOD BCC, aggiornamento situazione 45


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 6621 volte.

Scrivo queste righe per aggiornarvi sull’Evod BCC, dopo aver fatto all’incirca 14-16 pieni in due esemplari in mio possesso (10 in uno, il resto nell’altro).

Ne sto usando due, uno per lo svapo a passeggio che però uso + frequentemente del solito, anche in ufficio, giusto per stressarlo e l’altro lo uso un’oretta la sera a casa, però questo è con resistenza fatta da me.

Sto valutando se possa diventare il mio sistema da passeggio attuale, al posto dell’ego-c.

Per ora sta andando benone, vediamo di analizzare pro e contro di questo Evod BCC.

CONTRO

– capienza limitata e/o consumo di liquido elevato: non ho ancora misurato quale sia la reale capienza dell’Evod BCC, tuttavia penso che saremo sui 2 ml scarsi scarsi. Inizialmente mi ero illuso che fossero almeno 2.5 ml, mi sbagliavo. Poiché il sistema si alimenta bene e si usa ad un discreto wattaggio (4.2v per 1.8 ohm, pari a 9w circa) il consumo di liquido è abbastanza alto, sicuramente maggiore rispetto al sistema ego-c.

– condensa sul tip: come si vede in questa foto:

IMG_20130411_124637

all’interno del tip si forma condensa.
Questo tipo di condensa si forma in OGNI tip di OGNI sistema di alimentazione, solo che qui si vede.
Ma non è solo un fattore estetico di disturbo, è anche un problema perché quando si va a ricaricare il sistema si deve capovolgere e quindi la condensa si accumula tutta e quando dopo si va a rimetterlo in bocca si sente … eccome se si sente e quindi è obbligatorio, ad ogni ricarica, asciugare il tip al suo interno con un fazzolettino di carta.

– resa aromatica: è molto blanda, alla lunga. Non so se dipende dall’assenza della ceramica, ma purtroppo la resa aromatica non è al livello del sistema ego-c, ma più blanda. Non che mi dispiaccia, sia chiaro, ma lo ritengo un difetto. Indubbiamente per avere una resa aromatica migliore si dovrà aumentare la % di aroma o usare liquidi + aromatici.

– riscaldamento durante lunghe sessioni: nel caso in cui facciate una lunga sessione di svapo ecco che la zona pulsante della ego tende a scaldare. Esattamente come il sistema ego-c. Non è un vero e proprio difetto, ma vale la pena citarlo.

PRO

– hit: è nella media, non è poi tanto diverso dal sistema ego-c, l’hit non mi dispiace affatto.

– ariosità: se cosi come arriva può risultare arioso, questo sistema con un semplice pezzettino di nastro adesivo permette una fine regolazione dell’aria; ci sono infatti 3 fori di ingresso aria e se ne possono ostruire 1 o 2 a seconda delle nostre esigenze. Io ne ho coperto uno solo, cosi:

IMG_20130411_124702

– regolarità di funzionamento: perfetto, dall’inizio alla fine non fa una piega, si alimenta in maniera perfetta senza problemi o intoppi e praticamente si svuota l’intero tank.

– produzione di vapore: nella media, tra ego-c e phantom, è sufficiente.

– facilità di ricarica: fattibile anche senza boccetta con ago è veloce.

– sistema asciutto: il sistema è perfettamente asciutto, io lo tengo dentro ad una custodia per occhiali, che traballa ogni giorno 2 volte nel sottosella di uno scooter e mai dico mai ho avuto una microperdita di liquido. Il sistema ego-c paradossalmente è meno asciutto poiché microperdite di liquido dall’aggancio della cartuccia capitano abbastanza frequentemente.

– rigenerabilità: semplice e veloce, un vero plus di questo sistema rispetto a ego-c e phantom.

– temperatura del vapore: al pari del sistema ego-c che a me non dispiace. Probabilmente chi lo preferisce caldo come il phantom ne rimarrà deluso.

A CHI LO CONSIGLIO ?

Indubbiamente a chiunque possiede una ego twist o varivolts, perché con una ego regolata penso che non renderebbe bene allo stesso modo, poiché le head partono da 1.8 ohm in sù.


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


45 commenti su “EVOD BCC, aggiornamento situazione

  • Avatar
    ares

    ciao miky anch io me ne sn ordinati 2 essendo amante dei sistemi cn resistenza dal basso,dovrebbero arrivarmi domani.comunque vorrei chiederti una cosa, sai mica dove trovare i ce9 da 5 ml?sul web purtroppo nn ne riesco a trovare,ciao e grazie.

  • Avatar
    Lo Zio

    Ciao. Scegliendo una resistenza più alta quali sarebbero i vantaggi e gli svantaggi montando l’evod su una ego twist? Ciao e grazie!

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      In teoria migliora l’aroma e perde un pelo di hit, da provare.

  • Avatar
    AleGenova

    Ciao Michele..io per quanto riguarda la condensa del Drip Tip uso il “Grattapipa” …stà perfettamente dentro il Drip ,2 passate avanti e indietro ed è bello che pronto 🙂

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Si li vedo sono loro ahah 😀

      Bella pagina bravo 😀

      Ti ringrazio per l’invito ma guarda ce lo fò a malapena ad aggiornare il blog decentemente ! 😀

      • Avatar
        AleGenova

        immagino perfettamente ! va beh almeno iscriviti .. mandami un messaggio privato !!cosi ci teniamo in contatto per quando verrò a Siena !! ahah famo come le figurine ..poi ci scambiamo i pezzi! eheheh

  • Avatar
    Danilson

    Sto cosetto è veramente serio. Sul vamo entra senza adattatori e spinge.
    Bello e pulito

  • Avatar
    seba78

    Ciao Michele, la head che hai testato di quanti ohm era? Come capacità di liquido dovrebbe esistere solo 1,8 ml, giusto? E per ultima cosa, hai fatto qualche video dove fai vedere come rigenerarlo? Ciao, grazie e buona serata!!

    • Avatar
      seba78

      Alla fine ho trovato le risposte nel blog, l’unico dubbio rimasto è se esiste solo la versione che contiene 1,8 ml di liquido

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Si esatto, era da 1.8 ohm.
      La capienza è quella li per ora, per salire c’è il Kanger Pro Tand ma è + largo e ben + pesante (2.5 ml).

  • Avatar
    svapolone

    ciao Michele dopo un’infinità di acquisti sbagliati e deludenti mi sono messo ad acquistare solo quello che tu promuovi! cosa che ho fatto con evod bcc arrivato ieri ne sono soddisfattissimo
    grazie dell’aiuto che ci dai.

  • Avatar
    utopico

    Ciao Michele,
    ma con le testine da 2,5 ohm come ti trovi? Non mi sembra di averti mai sentito di averle provate ma sembra strano che un esperimentatore come te non l’abbia fatto.
    Grazie ancora.
    Paolo

  • Avatar
    simone27

    ciao michele ho letto il tuo post riguardo ad evo bcc e vorrei sapere se funziona bene….ho trovato sul sito polacco come da te indicato ma devo comprare un adattatore per la mia ego?

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      funziona bene e non ti serve alcun adattatore visto che è nativo con attacco ego.

  • Avatar
    simone27

    Ok ti ringrazio tanto Michele cmq mi presento sono simone e sono di cecina ti ho trovato tramite youtube con le tue guide mi hanno aiutato moltissimo…con oggi 1 mese e 15 giorni che ho smesso di fumare anche se mi sto dannando con questo ce4 v3

    • Avatar
      antogiar83

      Simone passa ad un Evod BCC con una ego VV IMHO. Ti soddisferanno di piu’ di un CEx (Michele non ama i CEx, io non sono mai riuscito a fumarne uno per + di 10 minuti :-D).

      Stai attento alla Scimmia.

      Buona serata

      • Avatar
        simone27

        Lascia pardere davvero proprio un ora fa mi è arrivato pure il liquido acc a loro…….non vedo l’ora che arrivi

        • Avatar
          simone27

          Ciao ragazzi allora dopo una settimana di svapo con la mia amata evod bcc posso dire veramente di essere soddisfatto finalmente ho l’autonomia…hit sempre presente…..e ho provata con la ego 650 voltaggio fisso ma da 3 giorni da quando mi è arrivato la ego twist 1100 cambia veramente tanto in meglio acc

  • Avatar
    zolli

    un consiglio miche(ne dai sempre di ottimi) anche io notavo questo problema nella resa aromatica dell’evod che mi da abbastanza fastidio poichè è uno dei fattori più importanti per me. sapresti consigliarmi un sistemino da passeggio che dia una buona resa aromatica?
    grazie!

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Bella domanda !
      Indubbiamente il sistema ego-c è aromatico, però io ora come ora non lo prenderei, cioè per me i BCC sono superiori nel complesso.
      Hai provato vari liquidi nel BCC ? Ti fanno tutti schifo ?

      • Avatar
        zolli

        ma non è che fanno schifo, sono svapabili eccome però mancano molto di resa aromatica. come liquidi ho usato solo regular , aria red e old cigar di questi solo l’ultimo si sentiva un po’ di più 🙂

  • Avatar
    simone27

    Ciao michele io sto cercando su qualche sito la wick e filo per rigenerare l’evod bcc abbinato twist 1100 che a questo punto mi trovo veramente bene…..

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      wick in silica da 2.00 mm, filo resistivo da 0.20 e filo non resistivo da 0.20 🙂

      • Avatar
        simone27

        Ok grazie michele ho trovato questo sito…..

        tu mi consigli un altro sito oppure va bene questo…….?

        ancora grazie di tutto

          • Avatar
            mc0676 L'autore dell'articolo

            Simone non si possono linkare siti, leggiti le condizioni del blog per cortesia 🙂

            Cmq in quel sito puoi comprare tranquillo, è un ottimo sito e la loro silica wick è ottima.

            In ferramenta sarà difficile trovare questi articoli, molto difficile.

            • Avatar
              simone27

              Ok ti ringrazio molto michele e scusami ancora tanto per il mio sbaglio accidenti……cmq avevi ragione l’ho accoppiato alla twist 1100 della seego e va da dio…..avevo la ego fissa manco la guardo piu…..

              • Avatar
                simone27

                ciao michele ti volevo domandare certo come resa aromatica non è un granchè anzi sembra a volte di fumare una specie di medicina da cosa potrebbe dipendere?

  • Avatar
    simone27

    Ok ti ringrazio molto michele e scusami ancora tanto per il mio sbaglio accidenti

  • Avatar
    simone27

    Ciao mi è appena arrivata la testina da 2.2 ohm a quanto lo regolo la twist?grazie in aticipo x la risposta

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Parti da 3.6v e sali di 0.2v per volta.
      Penso che fino a 4.2v puoi arrivarci 🙂

      • Avatar
        simone27

        Ok grazie Michele sei molto gentile scusami se ti rompo sempre i maroni……

I commenti sono chiusi.