I prezzi al dettaglio se passa la legge … 18


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 3380 volte.

Un venditore (Ammy) mi ha mandato per info questa tabella.

In pratica si vede come cambieranno i prezzi …

E’ la conferma di quanto alcuni di voi avevano commentato nel Blog qualche giorno fa.

Un suicidio …

Appunti Windows-1


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


18 commenti su “I prezzi al dettaglio se passa la legge …

  • fresh81

    Immagino già nei mercatini dei forum scene raccapriccianti (che già ci sono) tipo BB della Innokin che attualmente in un mese arriva giù dalla Cina con 29 euro venduto usato a 150….speriamo non passi questa porcata di legge.

  • automan

    C’è qualcosa che mi sfugge… mi spiegate come fanno a tassare una batteria con un interruttore e 2 pezzi di filo ? Secondo me vedremo spuntare roba del tipo: “Torcia ricaricabile a batterie per lampadine con attacco 510” 🙂 Magari anche a tensione variabile così possono fare più o meno luce !

  • A7essandro

    e come ci si regolerà ora con l’acquisto in siti esteri? sarà illegale? c’è il rischio che venga bloccato il pacco?

    • bombolo

      Ipotizzo, se viene bloccato ti chiamano in dogana a ritirarlo pagando la differenza sta a tè andare o no.
      A mio avviso ne vale la candela.

  • bombolo

    Io farò cosi:
    Fase 1 scorte
    Fase due inventiva e ingegno, organizzazione e manualità e non per ultimo condivisione in modo da far diventare il mio svapo un hobby a tutto tondo e ci ricaverò sicuramente più gusto.

    Comunque scandaloso …. quoto ma come si fà a spendere 180 euro per MPV, semplicemente non si compera.

  • easyvape

    Premesso che questa legge è una porcata e che spero venga modificata mi sfugge il metodo di calcolo dell’accisa, il 58,5% non viene calcolato sull’imponibile IVA?

    Questo è il calcolo che facevo io.

    Esempio del liquido da 20ml. Imponibile 9,92 + 58,5% = 15,72 + IVA al 21% = Euro 19,02

    Già così sarebbe una cosa mostruosa, ma il 241%?

    • Doctor J

      bah, anche io facevo il calcolo che facevi tu … qui le cose non mi tornano per niente … dove sta la fregatura ???

  • morik632

    Non riesco ancora a capire come faranno ad impedirci di comprare on line nei paesi Eu!!! Obbligheranno le aziende estere a non vendere a clienti che danno come recapito indirizzo italiano???

    E chi se ne frega!!! Se io fossi al posto delle aziende estere… (i danè son danè…).
    Rimettiamo le frontiere??? Addestreranno i cani lupo a percepire il profumo dei liquidi???

    E magari ad ogni postino o corriere espresso verrà dato in dotazione un pastore tedesco???

    E’ facile a parlare, ma a fare è un’altra cosa…Mi sembra un’utopia questa accise che i nostri cari governanti (lì mortacci loro e di chi li vota) vogliono mettere!!!

  • microchip

    Scusa Michele, ma con questa legge avevo capito che passa in mano tutto ai tabaccai oppure ho capito male

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Passa in mano a chi ha la licenza tabaccara, quindi i negozi la dovranno richiedere ….

      • microchip

        Inutile quindi preoccuparsi di quanto aumenteranno i prezzi, mi preoccuperei di più per il futuro. non solo tocca a chiudere ma dovranno pure preoccuparsi di smaltire le giacenze. Al momento però non mi sembra di vederli tanto preoccupati eppure molti shop on line e fisici saranno destinati a chiudere volenti o nolenti.
        Scusate se parlo in forma egoistica non preoccupandomi ad personam avendo gia’ preso contromisure, ma per quei poveri cristi che ci campano e’ proprio un suicidio di massa.
        Anche se tutti o buona fetta ottenessero una licenza il mercato a quei prezzi regredirebbe lasciando comunque poche speranze.

        • mc0676 L'autore dell'articolo

          Dipende !
          Io leggo in giro molta preoccupazione.
          Almeno nei forum commerciali sono molto preoccupati.

          A me, come a te, non cambia niente.

      • A7essandro

        ah pure? ahahha ma questi non lo sanno che esiste internet dove si compra la roba a un quarto aggirando le loro leggine furbe? ma soprattutto … è moralmente accettabile che lo stato di fatto faccia fallire migliaia di negozi fisici e perdere altrettanti posti di lavoro senza un motivo che sia uno se non il fatto che vogliono scroccare ancora e ancora e ancora e ancora soldi alla gente ? si perchè di scrocco si tratta …. o furto… sanguisughe zecche e parassiti… questo è il meglio che sanno essere-fare

  • sato2000

    Francamente questi calcoli non mi sono chiari. Mi sa che c’è qualche tassa in più! Spero solo che non vada a finire come quando ha preso piede l’euro

  • Paolo

    Io sincerament enon capisco la logica di questi aumenti nella tabella.
    La faccio breve sul primo esempio
    partendo dal prezzo senza iva 4,88 ci aggiungo il 58,5% e mi risulterebbe 7,73, se ora ci calcolo l’iva 9,35 arrotondando. Sono tanti ma non sono comunque quasi 15 euro come indicato.

    • utopico

      E’ che i sig.ri negozianti già stanno pensando di come fare la cresta sulla cresta che fa la repubblica italiana!
      A me sembra una ladrata anche vendere 20 ml di liquido a 12 € , come fanno ora la maggior parte dei shop fisici, ma anche quelli on line non si discostano molto.
      Chiaramente non la penso così per tutti i shop italiani, ma per la maggior parte si 🙂 .

I commenti sono chiusi.