Impressioni d’uso mc eGo Tank v2 e polemiche anti CEx 6


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 4356 volte.

Un video dove illustro l’mc eGo Tank v2 e esterno qualche polemica anti CEx.

Vorrei precisare una cosa e cioè che non vorrei che mi giungessero richieste del tipo “Me ne fai uno ?”.
Purtroppo non ho il tempo materiale per fare tutto, mi dispiace.
Se qualcuno ne volesse uno e ha un amico con un tornio o ha un’officina di tornitori nei paraggi se vuole posso fornire tutte le quote necessarie e magari se lo fa fare pure in acciaio che viene spettacoloso ed eterno :).

Come dirò nel video, quello che mi fa incazzare e anche parecchio è che ci vuole veramente poco a fare un ruzzino cosi che funziona e non ho capito cosa aspettano i cinesi a farlo.
Iniziano a pensare che quando diciamo, scherzando, che lo fanno apposta a non farli perfetti … abbiamo invece ragione …

Buona visione.


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


6 commenti su “Impressioni d’uso mc eGo Tank v2 e polemiche anti CEx

  • Atars

    Mic, io non so come è andata (mi riferisco alla produzione) con l’mctank che non è più disponibile (e credo che me l’arrischierò con il sito ceco, perchè la voglia di provarlo è tanta, anche se non è l’originale). Però, il 99% degli utenti e di quelli che frequentano questo blog non hanno amici tornitori o officine nei paraggi per la costruzione. Ora, non ti chiederei mai di farne uno, ma c’è da pensare seriamente ad un business in tal senso. La tua capacità, tipicamente italiana, di ricercare soluzioni migliori e fatte ad arte andrebbe valorizzata come si deve. Insomma, dico solo che io, dal canto mio, sono disponibile.
    PER LA POLEMICA SUI CE4/5. Devo dirti la verità, ho intuito il tuo “astio” nei vari articoli che hai scritto e soprattutto dal fatto che non ne parlavi più. E se tu taci… beh è giocoforza pensare che il sistema non ti piace. Però un appuntino te lo faccio: se avessi cominciato a svapare con un phantom anzichè con i ce4, non sarei MAI arrivato a questo punto. Di più! Non avrei mai conosciuto questo blog e/o i forum. Il sistema phantom, con tutti i problemi di bevuta che mi ha dato e (opinione personale) la scarsissima resa di aroma e hit, oltre alla necessità di ricaricarlo con l’aghetto, mi avrebbe mandato in antipatia su tutto. Con gli stardust è un’altra cosa, al di là di tutti i difetti giustamente da te descritti e delle giuste ipotizzazioni che hai fatto 🙂

      • mc0676 L'autore dell'articolo

        Ciao Atars,
        considera che quando ho iniziato io con il phantom, un anno fa, non c’erano i sistemi CE4 o CE5 o cose simili.
        E’ stato dopo, quando hanno visto che la soluzione CE con i phantom andava, che hanno provato a proporre qualcosa di meno rognoso (perché come hai detto il phantom ha i suoi limiti) ma la realtà è che ad oggi sono ancora lontani ma la speranza è l’ultima a morire.

        La mia situazione familiare purtroppo non mi permette di dedicarmi come vorrei al lato business dello svapo. Quello che dici sui vari mc tank è sacrosanta verità purtroppo ma le scelte che ho fatto purtroppo non potevano essere differenti.

        • Atars

          E’ indubbio che hai avuto più pazienza di me. Mi conosco: non avrei mai abbandonato 45 analogiche al giorno per un phantom. Per un Ce4 l’ho fatto. Ho poi da aggiungere che la mia nevrosi mi induce a tenere la ecig in bocca (anche se pesa un botto), anche quando vado in motorino, e solo i Ce4/5 me lo consentono per via dell’avvitamento del tip e la compattezza del sistema.

          Per la produzione ti capisco e giuro che la mia osservazione non era un ‘insistere’ ma solo un modo per dirti che ho talmente tanta fiducia (e non ho ancora provato l’mctank) da esprimerti tutta la mia solidarietà, anche finanziaria, per il mantenimento della produzione delle tue elaborazioni. Il che non ti occuperebbe tempo e denaro se non per l’avvio iniziale. Ma ripeto, non so come funziona o come ha funzionato per il mctank v1. So solo che io me lo devo andare a comprare dai cechi che, credo, non ti danno manco una lira per il progetto. Mi dirai: se non me ne frega a me, perchè deve fregare a te? Mi frega per svariati motivi, in parte sopra detti, dal genio italiano che, per me, in questo caso incarni, al voler premiare il tuo continuo desiderio di migliorare i sistemi.

  • KillJoy

    Michele me ne faresti un paio per favore te le compro volentieri se invece non ne hai propio vogli mi potresti mandare le istruzioni poi andrò in un negozio di trornitori a farmela fare ma sarei molto più contento se me le venderesti tu perchè son sicuro che tu le faresti meglio
    grazie e complimenti

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Non ci fai niente, perché i CE2 non si trovano più e con essi in pratica è morto pure l’mc tank in tutte le sue varianti.

I commenti sono chiusi.