La mia svapo storia fino ad oggi 56


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 20983 volte.

Aggiornato al 13 Gennaio 2014.

Anche per esercitare un pò la mia memoria scrivo questo articolo che vuol essere la mia storia di svapatore, con tutto l’hardware che mi è passato tra le mani.
E’ un percorso lungo oltre un anno e mezzo che.
Spero non vi addormentiate durante la lettura.

1° Febbraio 2011, l’avventura ha inizio, grazie T-FUMO !.

Correva il 1° febbraio 2011 quando a seguito dell’ennesima lite in famiglia sul fatto che avrei dovuto smettere di fumare (tanto so benissimo che tra voi ex fumatori la moglie che rompeva le scatole ce l’avevate in diversi … :D) per puro caso in Farmacia vedo la T-Fumo.
Chiedo un paio di info al Farmacista da cui ottengo le solite truffa-risposte e quindi investo 49 € per prendere la T-Fumo.
Investo ?
Si. Quei 49 € di tutto il mio svapo sono stato il migliore investimento.
Se non avessi speso 49 € per la T-Fumo mai avrei avuto modo di scoprire “il resto” e quindi merito al merito, grazie T-Fumo.
Rientro in Ufficio e inizio a usare questa ciofeca di sigaretta elettronica e apro tutti i filtrini uno dietro l’altro e di quanti sono (a memoria 8) solo 1 mi piace.
Resisterò 2 giorni con la T-Fumo e grazie a lei inizio a scoprire la facciata WEB dell’esig.
Mi rendo conto che esistono dei forum e su YT ci sono moltissimi video.
E’ grazie a Tinny di Svapo.it (in un suo video) che scopro che la mia T-Fumo è un cesso e c’è molto di meglio.

La Riva 1100 mah e i cartomizzatori CE2

Scopro cosi che nella mia città c’è uno shop che vende online.
E’ gestito da Alessandro, che poi diventerà un amico: ci troviamo e compro un kit riva 1100 mah argentato con una scatola di cartomizzatori CE2, in pratica dei CE2 esternamente come i cartom.
CAZZO !
Non c’è paragone ! Tra la riva e il liquido che mi regala (10 ml a 18 mg/ml) sembra una bomba rispetto alla T-Fumo.
E mi sento felice e soddisfatto.
Procedo con l’ordinare i miei primi liquidi da Flavourart, all’epoca i tempi di consegna erano biblici, tipo un mese e mezzo.
Iniziano i primi esperimenti, taglia il tappino, taglia la wick, spingi su spingi giù e questo grazie ai primi CE2 di plastica che arrivano che sono ideali per il modding.
E inizio anche a fare i video nel mio canale YT …

Il 637 e Il Galileo e il sistema ego-tank

Dopo un mese di Riva ecco che decido di provare questi misteriosi Big Battery.
Il primo che prendo è il 637 di Yasu, un piccolo, e limitato, BB meccanico.
Mi rendo immediatamente conto che non fa al caso mio e quindi prendo a ruota il Galileo, sempre id Yasu.
Il galileo mi farà compagnia quasi 2 mesi: si dimostra un gran bel BB meccanico con una buona autonomia di svapo pur sempre con il calo dei BB meccanici.
Contemporaneamente provo il sisteme ego-tank acquistanto online un kit ovale.
Lo apprezzerò tant’è che mi farà compagnia per almeno un paio di mesetti, alternato ai CE2.
Anche in questo caso via di video al modding:

La svolta, arriva il Provari

Siamo cosi arrivati ad Aprile e abbastanza noiato dal calo meccanico del Galileo decido di spendere qualche soldo e mi compro il mitico Provari.
Che spettacolo !
Si svapa tanto e tanto bene.
Come atom continuo a usare il sistema ego-tank e i ce2 moddati ad hoc.
In quel periodo mi compro anche il tornio e inizio a farmi le cose da solo.
La prima creazione degna di rilievo (per la difficoltà, considerando che non sono un tornitore professionista) è sicuramente l’mcBB, un BB meccanico.
Che avrò usato 5 volte LOL :D.

I primi soldi buttati e la scoperta di LiquidRefill.

Inizia per me una fase, che si trascinerà per molti mesi, in cui proverò tantissime cose e che poi rivenderò e non userò.
Vari tipi di tank in commercio, cartom o carto tank e anche lo iatty di Imeo.

Per quanto riguarda i liquidi ecco che dopo aver perso tanto tempo e soldi a provare tutti gli aromi (o quasi) di Flavourart scopro, grazie ad un amico, Luciano di LiquidRefill e vi dico che tutt’oggi svapo al 95% solo i suoi aromi (o derivati) e questo la dice lunga di come mi sia trovato con i suoi liquidi.

La prima (e ad oggi unica) cosa utile che abbia fatto, l’mc tank

Siamo a luglio e oramai ho speso già diversi soldarelli …
Tra un prodotto testato e altro un giorno compro il Map Tank (all’epoca era il top per i CE2) e decido di farmi al tornio un tank ottimizzato per i CE2.
Nasce l’mc tank quindi:

L’mc tank andrà in produzione e verrà venduto.
Il prodotto non sarà perfetto ma a molti piacerà ma deciderò di non dargli un seguito per le troppe variabili in gioco con i cinesi che non stan mai fermi, quasi lo facessero apposta.

Altri soldi buttati, Lavatube e cartom-cazzi-tank vari

Siamo a Ottobre e come un boccalone abbocco e compro il Lavatube, quasi convinto che i cinesi fossero riusciti a clonare il Provari.
Era Ottobre 2011, oggi dopo un anno ancora non ci sono riusciti … ho detto tutto.
Contemporaneamente continuo a provare e provare, un pò come tutti. Altri tank, cartom e roba varia.
L’unico sistema che mi piace è il neo uscito Phantom di cui farò anche un recensione, una delle + visualizzate su YT:

Il mio svapo fisso quotidiano rimane incentrato sul mc tank.

Il sistema ego-c, piacevole scoperta

A gennaio 2012, tra una prova e l’altra, decido di acquistare il clone del sistema ego-c.
E mi piace. Dopo tanto un sistema che ritengo perfetto per il passeggio. Regolare e ben bilanciato, l’ideale con la ego.

Il sistema ego-c ancor oggi lo ritengo il migliore per il passeggio.
Continuo a svapare principalmente l’mc tank e nel frattempo già da un pò rigenero i CE2 per conto mio, risparmiando diversi soldarelli.

Un anno di svapo, si cambia e arriva il bottom feeder

Esattamente un anno dopo aver iniziato con l’esig decido di passare ad un sistema più complesso, ossia il bottom feeder.
Sistema che ancor oggi dopo 10 mesi è il mio sistema di svapo principale.
E cosi mi compro un reo grand:

Gran bell’oggetto, ma è meccanico.

La Provari BOX, la mia prima box e i mitici Cisco.

Il Reo Grand è notevole, ma il suo problema è che è meccanico e quindi durante l’uso cala …
In quel momento abbandonati i CE2 ecco che il provari giace inutilizzato e cosi deciso di usarne l’elettronica per farmi una box.

Quello si che è svapare. Grande cosa.
Contestualmente scopro gli atom Cisco, mi innamoro dei 306 e li eleggerò a miei unici atom per la box.
Spenderò sui Cisco tantissimi euro … fin troppi IMHO.

Altri soldi buttati, la Bogger VV …
Passano altri 2 mesi e dopo aver svapato per diverso tempo il Grand Meccanico e la mia Provari Box decido di comprare una box VV e opto per la Bogger VV.
L’avessi mai fatto, 170 € buttati nel cesso. La rivenderò dopo 2 settimane.
E contemporaneamente mi costruirò una box che mi farà compagna per diversi mesi.
Grossa e voluminosa, ma potentissima e costante.

mc esis, tankattini e tankettoni vari, quante ore buttate …

Trovata la pace dello svapo con la comodino box e i Cisco ecco che riprendo a fare menate al tornio, apparte qualche mc tank v2.x ecco che faccio diversi tank per mesh o per cartom ma tutti si potrebbero riassumere in un … che tempo perso ! 😀
L’unica segnalazione degna di nota è l’acquisto del Provari V2 e la vendita del V1.
Un provari in casa bisogna sempre averlo, anche se sta li a prendere la polvere.

La Twist, che scoperta !

Siamo a maggio 2012 e se durante il mio svapo un ufficio e a casa ero apposto, per il passeggio il sistema ego-c mi imponeva l’utilizzo di liquido con maggior percentuale di nicotina per via delle prestazioni “scarse” della ego.
Ecco che la Joyetech inventa la twist, batteria notevole che tutt’oggi rappresenta il mio must nel passeggio:

Posso finalmente usare lo stesso liquido (cioè con stessa percentuale di nicotina) tra passeggio e ufficio e il sistema ego-c diventa una bomba.
Nel frattempo scopro i cartom Boge e dopo aver provato diversi tipi di cartom li eleggo a miei preferiti e li alternerò ogni tanto sulla twist o sul Provari.

Il Juis e il Vinci e Alfa/Beta

Nel giugno incuriosito deciso di acquistare il juis by Yasu e mi ci faccio un adattatore per usarlo nel Provari che altrimenti prendeva troppa polvere :D.
Il sistema mi piace, tant’è che rivenderò quello usato che avevo preso (tenuto malissimo) e ne prenderò uno nuovo fiammante.
Contemporaneamente esce il Vinci by yasu e me lo prendo, pur consapevole che come il Grand è meccanico:

Tutt’oggi il Vinci è in mio possesso e lo uso solo per lo svapo a 7.4v la sera dopo cena.
Se fosse dotato di elettronica sarebbe perfetto, ma al momento non lo è.
Nel frattempo demolisco la comodino box e mi realizzo una box + piccola, Alfa, che ospita 2×18350 che utilizzerò e utilizzo prima con il booster di Ciro e poi con il deswadj3.

Un’altra pensata, l’ARB

Oramai stregato dai sistemi bottom feeder mi rendo conto che sto spendendo davvero troppo per gli atom e cosi in agosto dopo svariati tentativi riesco a farmi un atom rigenerabile che funziona.

L’idea era e rimane quella di produrlo come l’mc tank, ma per ora tante parole e fatti pochi …

Il Reo Grand VV

L’ultimo acquisto, intelligente, che ho fatto è stato il Grand VV.
Un ottimo PV elettronico che pur avendo qualche limite o difettuccio è un ottimo BF VV:

Box, sempre box.

Rivenduto il Reo Grand VV mi sono poi specializzato nella costruzione, per uso esclusivamente personale, di Box Mod, tutte rigorosamente VV.
Tra le migliori riuscite riporto sicuramente la Comodino Ediscion, con il circuito DNA20D.

Tra i vari circuiti per box mod che ho provato tra cui:
– LM2596
– DESWADJ3
– Ciro Booster
– DNA20D

gli ultimi due sono sicuramente i migliori che abbia mai provato tant’è che ad oggi sono i miei preferiti.

E ora come ora, con che sto svapando ?

In questo periodo durante la giornata in ufficio svapo con la Comodino Box..
La sera a casa, al PC, invece alterno il Vinci a 7.4v sempre con ARB al Provari V2 con il juis o a Beta con il Booster di Ciro.
Nello svapo da passeggio invece uso come batteria unicamente la twist essenzialmente con il sistema ego-c tipo B joyetech. Ogni tanto ci alterno un carto tank con boge. Ho anche provato a riprendere il phantom ma i problemi di condensa mi han fatto tornare all’ego-c e vorrei realizzarmi un sistemino CE2 “perfetto” per la twist, vedremo.

Maggio 2013 > Gennaio 2014

Il tempo passa e svapo ancora e questo è l’importante.
Nel mio svapo quotidiano, o meglio, quello da passeggio, è entrata una nuova famiglia di oggetti molto simpatici prodotti dalla Kanger, ossia i BCC.
Il primo che ho provato ed è stato subito amore è l’EVOD BCC:

Ho provato praticamente quasi tutte le varianti della Kanger e sono rimasto veramente molto contento di questa tipologia di prodotto che è diventata la mia preferita per lo svapo da passeggio.

Ed invece per lo svapo statico (in Ufficio e a Casa) è sempre il DNA20D di Evolv il mio circuito preferito.
Dopo la Comodino ho pensato bene di infilarlo anche in una scatoletta di alluminio ossia la Hammond.

Devo dire che è stato amore fin da subito e tutt’oggi è la mia Box preferita.
Nel frattempo ho avuto anche modo di provare un altro circuito, il Saphira, che ho messo dentro a due Box di cui una particolarmente ben riuscita, la Olivo Box:

Ma è la Hammond e il suo DNA che tutt’ora prediligo.

Parlando di tubi ho avuto modo di provare diversi tubi in questo periodo soprattutto grazie agli amici che me li hanno mandati da provare.
E proprio per questo ho deciso di comprarmi il Roller che utilizzo con il Kick v2, anche questo lo ritengo un ottimo acquisto e lo uso abbastanza.

E in effetti se al mattino svapo in Ufficio quasi sempre e solo con la Box, alla sera per alternare utilizzo spesso un tubo (Galileo o Roller) con un sistema di alimentazione rigenerabile.
Tra i tanti che ho provato indubbiamente il Magoo è quello che più mi ha colpito per il costo onesto e le ottime prestazioni:

Ma anche il Russian, copia del Kayfun, mi è piaciuto tantissimo:

Per quanto concerne i liquidi, svapo al 50% il regular (quello vero) di Luciano, mentre attualmente divido il restante 50% tra Old West e Old Coffee sempre di Luciano (eliquidproducer.eu).
Al momento ho una bella scorta, poco meno di 2 anni di svapo assicurato, speriamo regga.


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


56 commenti su “La mia svapo storia fino ad oggi

  • contegeorge

    Pensa che io ho scoperto questo mondo, e smesso di fumare, grazie al tuo video della ego con sistema Phantom che andai subito a comprare da e-smooke a Pisa.
    Ora sono coi cisco 306 e lavatube V2 (dalla maledetta elettronica) in dripping.
    In sostanza ti devo molto!

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Grazie 🙂
      Ma come fai a drippare e basta ?
      Quanti ml ti fai al giorno ?
      Il drip è notevole come qualità dello svapo, ma è molto noioso purtroppo 🙁

      • contegeorge

        Si solo drip, due gocce e almeno tre tiri corposi. Mi aiuta a limitare il consumo che si assesta tra i 2 ml ed i 3 ml al giorno.
        Appena avrò tempo cercherò di costruire un circuito serio con variazione di tensione da 3 v a 8v e montarlo in una box mod (legno o alluminio ancora da decidere).
        Sono io che devo ringraziare te!

        • mc0676 L'autore dell'articolo

          Ecco, ho capito.
          Cmq non ti credere, sono tanti che fanno come te, anche con delle normali ego 🙂
          Che % di nico ?

          • contegeorge

            Ho iniziato a 9 mg/ml e sono sempre rimasto a quella quota. Inizialmente usavo la 50-40-10 ma attualmente mi trovo meglio con la 60-30-10. Sono ancora alla ricerca del “mio” aroma.
            Amo molto l’old tabacco della ovale ma è troppo costoso.

            • mc0676 L'autore dell'articolo

              I liquidi ovale dicono tutti siano eccellenti, ti credo visto il costo.
              Ma il real tab di liquidrefill lo hai provato ?

    • federicoa1985

      Ciao Michele,sono un nuovo iscritto al tuo blog,e mi volevo presentare.
      Anch’io come te ho iniziato a svapare con una T-FUMO presa in farmacia,ma dopo poco tempo ho ripreso a fumare le analogiche,finche’ guardandomi un po’ in giro sul web ho visto alcuni tuoi video e mi sono convinto,e ho acquistato uno starter kit PHANTOM.
      Un bel prodotto,ma che purtroppo non mi soddisfaceva appieno,quindi,sempre grazie ai tuoi utili consigli(mia moglie se ti becca ti mena)ho deciso di prendere il PROVARI V2,5 mini.
      Il mio svapare e’ diventato una goduria!!!
      Attualmente uso un tank con un boge forato da 2,2 ohm(cosi’ mi dice il provari),ma ho visto nei tuoi video che tu usi un tank che chiami MC tank,e leggendo qui sul blog ho visto che te lo sei fatto da solo(complimenti).
      Vilevo sapere le differenze tra il tuo sistema e il boge,tralasciando il fatto che da come ho capito l’MC ha le resistenze in alto(capovolgi sempre :-),e il boge ha la lanetta.
      Scusami se ho scritto un tema,ma purtroppo non ho tanti metri diparagone,poiche’ di svapatori ne conosco davvero pochi…
      Ti ringrazio e rinnovo i miei complimenti!
      Un saluto

      Federico.

      • mc0676 L'autore dell'articolo

        Ciao Federico e grazie per i complimenti,
        complimenti per Provari 2.5, è molto bello 🙂
        Dunque, obiettivamente, un sistema DC Tank con un boge supera, in prestazioni, un tank ce2 come appunto era l’mc tank.
        Lo supera in: facilità di utilizzo e hit mentre c’è un sostanziale pareggio come produzione di vapore e resa aromatica.
        Insomma non lo cambierei un DC Tank con i boge con un tank per CE2.

        • federicoa1985

          Grazie per avermi risposto.
          Approfitto per chiederti se c’e’ qualcosa di piu’ performante da mettere sopra al Provari,considerando il fatto che non ho alcuna esperienza con i sistemi rigenerabili e di elettronica in generale(ti invidio).
          E buona Pasqua.

          Federico.

          • mc0676 L'autore dell'articolo

            Buona Pasqua anche a te e tua famiglia 🙂

            Beh di cose ce ne sarebbero eheh, basta aver voglia di spendere.

            Ci sono i Kayfun di svoemesto (in particolare il 3.1 es), ci sarebbe il Nautilus (che trovi su vaporfreak), ci sarebbe i rigenerabili a mesh …

            E’ un mondo bello vasto, se ci sono gli euro e tanta voglia e dedizione ad imparare … c’è da perdersi 🙂

            • federicoa1985

              Con il tempo e i tuoi consigli allora ci arrivero’.
              Grazie della cortesia.

              Federico.

  • NewZealand
    NewZealand

    Bell’articolo Michele !
    Hai però dimenticato di menzionare la Thio box 😉

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Hai ragione, grazie.
      Tra l’altro sono 2 mesi che è dal dottore … che du maroni.
      Lunedi lo modifico e aggiungo 🙂

  • pietrodigennaro

    bella storia … ma è solo l’inizio !!! Guardando i tuoi video in questi mesi … l’ho già parzialmente conosciuta – grazie di aver messo a disposizione le tue esperienze direttamente e senza fronzoli – credo che come me, hai aiutato molti ad orientarsi e … perchè no, ad … appassionarsi ! Peccato per l’ARB … molti lo stanno aspettando !!!!!!!!!!! Sebbene hai sempre usato il condizionale … io aspettavo l’uscita per fine ottobre 🙁 … … dai – dai – dai – a quando l’annuncio ufficiale ?????

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Ciao Pietro, grazie per il commento.
      Per l’ARB non dipende solo da me, altrimenti sarebbe stato in vendita da 1 mesetto almeno.
      Io sono uno solo e ho delle responsabilità, per quanto riguarda “il mio” quello che dovevo fare l’ho fatto, ora spetta al venditore.

  • contegeorge

    Ciao Michele, purtroppo non ho mai provato liquidrefill ma lo farò al più presto. Pensavo ad un acquisto di più prodotti real tab, aria red, ecc (insomma un kit prova tabacco) per farmi una idea. Quello che non mi piace dei flavour art (sia base che aromi) è una sensazione di “sintetico”, di “chimico”, che con i liquidi ovale non percepisco.

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Capito, ho paura che potresti ritrovarlo pure in quelli liquidrefill. Alla lontana, ma potresti sentirlo pure li !

  • Atars

    Ola Micki, addormentarsi leggendoti? Mai! Io non ho avuto la fortuna di provare l’mc tank e gli aromi di luciano per i quali andate tutti matti ma che ovviamente non si trovano più. Però lo sai che da quando ho cominciato ti seguo assiduamente. Il ProVari no, aspetto. Anche perchè non vorrei incappare in quei problemini del V2 che ho letto in giro e qui da te. Per ora mi accontento delle twist, dei cartom Boge in tank (di cui mi hai guidato passo passo l’acquisto) e delle eGo c che francamente mi hanno entusiasmato di meno (ma certamente mooolto di più del phantom!). Rinnovo tutti i miei grazie.

  • lamerz

    Ciao Michele! Finalmente mi son deciso anche io! Ho cominciato con una 510 della Bud ma passerò sicuramente a una E-go a brevissimo!
    Grande blog! A presto!

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Yeah !!! Grande !!! 🙂
      C’è Linuzzo che oramai è esperto, se hai problemi puoi smazzargli i coglioni 😀

  • GGDrake

    Eccoci qua !
    Questo è il mio inizio, i miei primi 5 giorni senza sigarette , festeggiati 20 minuti fà e volevo approfittare del blog per ringraziare Michele che direttamente e indirettamente è fautore di questo miracolo, io che fumavo fino a 5 giorni fa’ 2 pacchetti al giorno circa di malboro e simili….
    Quindi un doveroso grazie a Michele che ha fatto smettere già molte persone o almeno gli indicato e fatto conoscere questo ottimo paliativo, così come è adesso per me che da un minuto al altro ho mollato il pacchetto con l’auito di un amico a sua volta aiutato prima da MC.
    Sono davvero contento di questo passo e davvero soddisfatto , GRAZIE 1000 !!!

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Grazie 🙂
      Adesso arrivano i giorni + difficili 🙂
      Se passi i 15-20 sei al 90% 🙂

  • Giampiero

    Ciao Michele, sono un contento svapatore da circa 2 mesi, (prima fumavo una quindicina di sigarette rollate al dì) e volevo raccontare la mia breve storia. Un bel giorno da punto in bianco, dopo aver sentito parlare in maniera sempre + insistente di queste esig decido di provare. Da niubbo finisco nel posto + caro (ma questo lo scoprirò solo + avanti)………ma non importa, la cosa + importante e che da quando sono uscito da quel negozio con la mia elips-c la mia vita è cambiata radicalmente, non ho più fumato puzzone, e sopratutto non ho mai sentito il desiderio di fumarle. Dopo circa un mese di elips, con liquido a 9mg (ne sono ancora pienamente soddisfatto) ho deciso di provare qsa di nuovo, e spinto dalla curiosità + che dall’effettiva necessità, ordino un kit ego-c con batteria 650 e ce4 (questa volta sul web). Dopo cca 3 giorni arriva a casa il mio bel pacchettino, e contento come un bambino comincio freneticamente a scartarlo, monto il tutto, carico il ce4, accendo e………….forse, anzi senza forse è meglio se continuo a svapare la mi piccola elips. Fumo + caldo certo, ma un sapore di plastica che non si poteva sentire (ho provato con più aromi ma niente), allora decido di ordinare 2 basi ego-c tipo a per vedere se cambiava qsa riavvicinandomi al sistema che già utilizzavo. Arriva il tutto, monto carico, ma niente, una senzazione di vuoto assoluto praticamente aria (non sarebbe male respirare solo quella). Comunque la delusione è durata poco, tanto avevo sempre la mia piccola elips a farmi compagnia, ma testardo come un mulo volevo capire come mai quello che provavo io era in contrasto con quello che leggevo nei vari forum, e cosi mi sono imbattuto in questo blog e fin dai primi articoli che ho letto ho pensato che ero arrivato nel posto giusto, una persona che ti spiegava le cose in maniera chiara e semplice ma sopratutto disinteressata. Grazie!!!. Dopo aver letto e ascoltato le tue recensioni ho deciso di ordinare ego-c twist 650 con base tipo b, atomizzatori tipo b, e annessi tank dal sito polacco, che dici rimarrò deluso come in precedenza? ciao

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      CIao Giampiero, penso che non ne rimarrai deluso, ma i CE4 purtroppo è cosi, fan cagare (detto papale papale).
      Con le ego twist (ottimo acquisto !) potresti anche toglierti lo sfizio di provare:
      – il famoso phantom;
      – un dc tank da 3.3 ml con i cartom boge LR 2.0 ohm che sono la morte sua della ego twist (vapore caldo, abbondante, ottimo hit, ottima resa aromatica).

      • Giampiero

        Oggi sono arrivate le Ego Twist con atomizzatore tipo B dalla Polonia……..che dire, la mia piccola elips (che cmq ringrazierò in eterno per avermi fatto dimenticare le puzzone) è andata subito in ferie a tempo indeterminato. La Twist è veramente fantastica!!! in attesa di provarla con quello che mi hai consigliato tu (un dc tank da 3.3 ml con i cartom boge LR 2.0 ohm), la stò utilizzando a 4.2 con atomizzatore originale tipo B e sono contentissimo. Grazie

  • stefano.15

    Ciao Michele,
    complimenti per il sito.
    Volevo acquistare una e pipa e cercando di capirci qualcosa di più o individuato un paio di modelli: la mitica 601 C e la e pipe di smooke. Sono modelli validi? Su quale mi consiglieresti di orientarmi? C’è qualche altra alternativa? Svaperò a nicotina 0, solo per il gusto di fumare la pipa senza gli svantaggi della combustione.
    Ho visto anche il Provari, e ho capito che è il massimo, ma l’investimento è ben diverso. Ha senso iniziare subito con questo o è meglio partire con la pipa ed eventualmente passare al Provari (o similare) in un secondo momento?
    Ti ringrazio in anticipo per la risposta e ancora complimenti.
    Buona serata.
    Stefano

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Ciao,
      grazie.
      Sono due cose molto diverse, provari e pipa.
      Tra l’altro con me caschi male, io non ho mai usato l’epipe e non so che dirti. Ti suggerisco di registrarti su esigarettaportal o esigforum e chiedere, ci sono diversi amanti della pipa.
      Inoltre considera che oggi ci sono molti BB VV validi che costano molto meno del provari, ultimamente i cinesi clonatori hanno fatto dei passi in avanti notevoli, quindi potresti cmq optare per qualcosa di + economico a livello BB varivolts.

  • stefano.15

    Ciao,
    grazie per la rapida risposta.Farò come suggerisci tu.
    Per il BB VV, girando in rete non avevo avuto grandi riscontri riguardo i cloni cinesi. Hai qualche modello da suggerire?
    Grazie ancora.
    Ciao
    Stefano

  • sonnyrey

    Complimenti per il Blog e per le recensioni, davvero molto utili.
    Io da qualche mese sto svapando una ego phantom, ho provato vari liquidi e vari atomizzatori.
    Resto dell’idea che i migliori sono quelli che mi sono usciti di serie… comunque dopo molte svapate ho deciso di fare il passaggio a qualcosa di più potente sempre a fumo caldo.
    Ho sentito parlare molto bene del Provari, anche nella tua recensione si capisce che è un prodotto valido… forse troppo costoso… (cmq non l’ho mai provato)
    Purtroppo, ancora non credo di essere disposto a spendere quelle cifre… e avevo pensato a qualcosa di intermedio ma valido e ho visto alcuni prodotti in giro tipo Vamo oppure Lavatube.
    NElla tue recensione parli abbastanza bene del lavatube ma leggevo sopra che non ti ha soddisfatto molto.
    Ho pensato che ciò sia dovuto forse al fatto che sei già possessore di un provari e ne senti la differenza… Su quei due prodotti ho visto molte buone recensioni in giro e personalmente ho provato lavatube (mi pare la V2 con batteria grande) e mi ha dato una piacevole svapata a 4.2 W mentre a W inferiore quella con batteria piccola non mi ha convinto molto.
    Sapendo che tutto è soggettivo, ti chiedo un consiglio sincero, pensi che il nuovo lavatube (mi pare Lavatube 4.0 aka EpicStorm / Lambo – Kit trovato a 65 euro più o meno) sia un valido prodotto oppure è un giocattolino che presto o tardi lo getterò? Puoi darmi una precisa descrizione del prodotto visto che avendolo provato poco non sono in grado di dare un valido giudizio?

  • sonnyrey

    io ero orientato verso il lavatube perchè l’ho visto e usato e tutto sommato le dimensioni non sono poi la fine del mondo ma in effetti con l’altro occhio avevo preso di mira il Vamo perchè ho letto molte recensioni positive su questo prodotto ma se dici che è enorme.. meglio verificare effettivamente la grandezza… cmq ti ringrazio per la rapidissima risposta e adesso cercherò di guardare bene il prodotto che mi hai consigliato… adesso molti parlano della funzione watt/volt .. ma sarà utile? ti terrò informato sui miei acquisti … magari alla fine riesco a trovare un provari a un buon prezzo… (a dire il vero non saprei neppure dove comprarlo a prezzo pieno… siti italiani zero…) a presto

  • sonnyrey

    tutti siti stranieri…mamma mia mi ci perderò di sicuro… cmq molto bello lo Zmax cercherò un sito + o – affidabile

  • sonnyrey

    Ti aggiorno sulle conclusioni dopo lo studio e le riflessioni che mi hai fatto fare… La scelta ricadrà di sicuro sulla sigelei Zmax (che al momento ho trovato solo da ebiecig ma non é al momento disponibile… Mi dice il tipo a fine febbraio…seeee… Che aspetto…) dovró trovarla in qualche altro posto…
    Una che ho letto molte brutte recensioni ma che secondo me é carina é la evic della joytech… Mi piace molto il dispay e la possibilità di aggiornamenti (anche se a questi credo poco)… Cmq al momento spero di trovare la zmax, grzie per i consigli

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      L’evic lascialo perdere, è molto limitato (e pure costoso).

      Per il Sigelei ecco son queste le scommesse, ancora non ci sono test in giro però costa la metà. Le probabilità di batterci la bocca e prendere la sola sono alte e quindi valuta bene il da farsi.

  • sonnyrey

    Io pensavo che sigelei fosse solo il nuovo modello della Zmax RMS (quella di smoke) in ogni caso sono orientato su questa… Peso e dimensioni ci siamo.
    in questo blog avevo letto che fumodigitale vende il provari io non sono riuscito a trovare la pagina … Cmq bello il nuovo logo

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Il Sigelei francamente non ho capito cosa sia, se una sorta di clone o un alternativa, devo informarmi.
      Fumodigitale vendeva il Provari, ma ora mi sa che non lo ha riallestito.
      Si il logo è notevole 🙂

  • sonnyrey

    Ho effettuato l’acquisto, ti aggiorno.
    Ho cercato di prendere un provari ma la cosa non si è rivelata semplice. I siti italiani che lo commercializzano dicono che lo avranno disponibile solo dopo febbraio…
    Punto sullo Zmax V2 RMS (non quello Sigelei ma quello che mi hai detto tu) varie ricerche e alla fine BINGO… Lo trovo in un sito italiano (svapoteca).
    Riepilogo dell’acquisto :
    Smok ZMax RMS Ventilato Black Chrome Led BLU (E.119)
    Adattatore Batteria 510/Ego (E.3)
    Batteria Li-Mn AW IMR 18650 3.7V / 2000mAh (€.18)
    Caricabatterie TrustFire TR-001 (E14)
    DC Tank Trasparente, 6ml (E.11)
    Sconto del 5% (quasi 9 euro)

    Totale quasi ooooooooooooo……. 153 euro… secondo me, tutto sommato è un buon prezzo e spero sia anche un buon prodotto… almeno da quello che ho sentito in giro dovrebbe esserlo… che ne pensi ? … 🙂

  • sonnyrey

    ho preso una sola batteria perchè vorrei alternarla alla ego e quindi non credo mi serva l’altra in ogni caso la potrei comprare nel negozio sotto casa che le vende… e il prezzo è + o – lo stesso … mi pare 2 euro in più …
    La pagina che hai linkato non me la apre…

  • Lucky87

    Grande!Mi sto istruendo e appassionando grazie ai tuoi video!
    Sono nuovo nuovo nel mondo svapo,ho smesso il 15 gennaio,buttandomi a capofitto in questa nuova esperienza.
    Grazie per i consigli e le istruzioni dettagliate che dai!Aspetto il prossimo video!!!
    Arturo

  • ziobob

    Sei un grande! Mi sono appena iscritto..svapo da soli 6 mesi ti ho visto su you tube trovando le tue recensini ottime, se solo le avessi viste prima avrei evitato tante spese inutili comunque sbagliando si impara…Grazie SEI IL MIGLIORE!!!

  • KillJoy

    Ciao eccomi qui volevo ringraziarti per avermi fatto acquistare il sistema ego-c
    Svapo da un 3 settimane e non tocco più le analogiche 😛
    Ho iniziato con una quantum della puff che fa cagare 60-70 iuri buttati nel cesso, peccato che non ho trovato prima il tuo blog
    Ora son un felice possessore di una EGO-C da 900- 1000 ( non ricordo) presa in negozio ovale della mia città
    Adesso carichero la paypal prepagata e acquisterò sul sito polacco della ego come dai tuoi consigli ale varie cose del tipo b tu che sei un esperto quelli dello shop ovale vendono il tipo A giusto tu invece mi hai consigliato le cartucce tipo B
    ma io ho da come vedo atomizzatoree tipo B che è quello che mi hai consigliato tu perchè ho una scatoletta nera con 5 pezzi dentro come questa
    http://ego2.pl/en/atomizery/144-atomizer-ego-c-b.html

    Da come vedo ovale vende ed io quindi ho questo
    http://ego2.pl/en/115-body-atomizera-ego-c.html
    che è il tipo A
    per fare come da tue dritte ora basta che prendo di tipo B
    http://ego2.pl/en/atomizery/141-body-atomizera-ego-c-b.html
    poi
    http://ego2.pl/en/kartridze-dripy/69-wklad-ego-t-b.html
    e questo già c’è l’ho
    http://ego2.pl/en/atomizery/144-atomizer-ego-c-b.html se mi dai conferma che quelli dello shop ovale vendono questi ma ripeto che si assomiglia tantissimo ho una piccola scatola nera con 5 pezzi dentro
    sulla scatolina nera c’è solo scritto
    ovale The ego-c automizer head 5pcs

    grazie delle dritte

  • spiid76

    salve ,sono spiid76 ,,VINCENZO ,complimenti per questo fantastico blog ,complimenti MICHELE per tutto .sei stato la mia guida riguardo lo svapo ,, un blog completo in tutto e per tutto ,poi le tue guide sono bene illustrate con immagine video e notizie ,, detto questo sono uno svapatore da poco tempo appena un mese ,da quando ho comprato la prima ego non ho toccato una sigaretta ,anche se dopo una settimana di ego ho capito subito che dovevo comprare qualcosa di piu’ performante allora ho preso uno zmax telescopico da ,www.ebiecig.it/ a 86 euro e devo dire che mi trovo bene anche se penso di averlo pagato un po caruccio ,,,ovviamente i ce2 non andavano piu’ bene e ho preso dei ce5 a mesc che fanno il suo porco lavoro, ora ho fatto un bel ordine su svapobar ,e grazie alle tue guide ho preso L’AGR TANK , UN P-TANK E UN PO DI CARTOM BOGE da 40 e da 50 i drp tip bello unna batteria 350 aw per vedere rimpicciolito il mio zmax e altre piccolezze ,, ora apprendo dei BASTARDELLI E DELLE TASSE CHE METTERANNO ,siccome devo dire che sto svapo mi ha preso come non mai ,(ANCHE SE NON AVREI MAI PENSATO CHE SAREBBE NATO QUALCOSA DA SOSTITUIRE AI MIEI 2 PACCHI MALBORO ) mi soddisfa tanto e mi sento meglio ,in ogni caso leggendo e vedendo i tui tutorial ,ho capito che devo comprare delle basi da inawerashop ,e vorrei fare una bella scorta ,per non trovarmi sprovvisto e sopratutto per risparmiare qualcosa dato i tempi di me….
    ti volevo chiedere io attualmente svapo il cuba mix a 1,2 di nicotina e etichetta oro sempre a 1,2 di nicotina della italiasmoker dato che il negozio fisico della mia citta’ offriva questo e ho potuto scegliere tra i vari gusti ,, se compro questi basi come faccio poi a dare l’aroma da me desiderato ??
    ti volevo anche dire se sei d’accordo ,se tu dovevi prendere delle basi per te io sarei disposto a prenderli assieme a te dato che io non so bene cosa comprare ovviamente spedentoti i soldi prima dell’acquisto.
    un saluto ,, e buon svapo a tutti

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Ciao, dovresti trovare il solo aroma “cuba mix” (che io non conosco tra l’altro).
      E poi è semplice 🙂 Non serve far ordini “assieme”, puoi tranquillamente ordinare da Inawera la base neutra e poi prendi il tuo aroma e ce lo metti dentro nelle giuste percentuali.
      Però prima devi capire se si trova il solo aroma, altrimenti non puoi fare niente 🙁 Informati e fammi sapere.

        • mc0676 L'autore dell'articolo

          Ce ne sono tanti in Italia 🙂
          Cerca “aromi per sigaretta elettronica” con google e ti toglierai la voglia.

  • toscano

    Ciao Michele il tuo racconto potrebbe essere la fotocopia del mio, acquisto la mitica T-fumo e poi scopro i forum e, ovviamente tutti i limiti del mio acquisto. Era il 2010.
    Nei successivi tre anni ho continuato a fumare ma anche a informarmi sul mondo della esig.
    Arriviamo così allo scorso febbraio quando ho deciso di regalarmi, per i miei cinquant’anni, una nuova esig. Stavolta un po’ migliore della prima: una ego-w.
    Da allora piano piano ho abbandonato le sigarette ma non ho cambiato ha. Solo l’atomi. All’inizio il phantom adesso un CE 5.

  • markosbt

    ciao Michele volevo chiederti visto che te usi aromi liquidrefil dove li acquisti sul sito non mi sembra vendano ai privati e vendano solo aromi ma liquidi gia pronti , se mi dai qualche delucidazione ti ringrazio , livolevo provare anche io

  • Botia56

    Ciao Michele una informazione se è possibile ho comprato old west tabacco preparato 100 ml con 1,5 gocce per ml devo dire che è buonissimo, il regular preparato allo stesso dosaggio non lo sento sono andato a 2 gocce per ml, ma ancora niente visto la tua esperienza che dose mi consigli per ml?
    Grazie

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Han riposato almeno 1 mese ?
      1.5 gg x ml è giusto come dosaggio.
      Ma il regular non è un aroma intenso, è un qualcosa di blando che lo svapi 24h/24 senza annoiarti.
      Cmq deve riposare e maturare bene 🙂

I commenti sono chiusi.