Lo svolgitore per le bobine di Zivipf (Stampante 3D) 10


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 3590 volte.

Dopo aver visto questo “coso” della UD mi è subito venuta la voglia di avere un qualcosa del genere e cosi mi son messo li e l’ho disegnata sfruttando anche i vari consigli che gli amici del forum mi hanno dato.
Lo scopo era quello di avere in un unico blocco 6 bobine “pronte” in modo da prendere il filo e via, tutte ordinate con vista frontale del tipo di filo per andare subito a colpo sicuro.
Il problema purtroppo è che come sapete bene le bobine tendono, con certi fili, a svolgersi da sole se il filo non è bloccato bene.
Per questo motivo ho dovuto scegliere di utilizzare un sistema di frizione “esterno” e in pratica ho utilizzato la classica spugnetta adesiva che solitamente si mette nelle finestre. Svolge magnificamente il suo lavoro e ci permette di scegliere la durezza della frizione semplicemente mettendone una maggior quantità.
E in effetti se con fili come il Ni200 non ci saranno grossi problemi sicuramente con NiCR o Kh da 0,50 mm dunque in quel caso l’utilizzo di una discreta quantità di spugnetta sarà pressoché obbligato.
Frontalmente c’è uno sportello (magneti 5×1 mm) dove potremmo attaccare le etichette.
Davanti, in alto, ci sono dei gancetti (che si possono montare a pressione e via oppure con magneti 3×2 oppure incollandoli) dove in pratica si va a ripiegare in basso il filo in modo da impedirgli di tornare indietro.
La bobina va montata in modo che il filo venga svolto dalla parte alta e quindi in pratica quando si svolge il filo la bobina viene richiamata verso il basso e non può uscire perché costretta dal binario interno.

Il blocco misura 82x42x86 (escluse bobine).

Per quanto mi riguarda sono molto soddisfatto del risultato !
I dati di stampa oramai li conoscete a memoria: mi preme soltanto aggiungere che il corpo si stampa senza supporti e che suggerisco un layer 200 micron / 0,20 micron.
Il link al progetto è http://www.thingiverse.com/thing:1207083.

Qualche scatto:

DSC_7934

DSC_7935

DSC_7936

DSC_7937

DSC_7938

DSC_7939


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


10 commenti su “Lo svolgitore per le bobine di Zivipf (Stampante 3D)

  • alex77

    Davvero bello è comodo Complimenti Michele,
    approfitto per farti gli Auguri di Buone Feste a Te è Famiglia.

  • crysdgt
    crysdgt

    Ti è riuscito davvero bene…
    Ok apro un gda sul forum preparati, magari daremo da fare anche al Wynchler,Cristian e Alessandro

    Ottimo lavoro mi piace molto ed è davvero molto utile.

  • max1971

    Visto che ho finito di montare e calibrare la mia R2Evo ne sto approfittando stampando tutto quello che hai pubblicato :-D! Questa e il porta-atom sono i primi che realizzerò prima di darmi alle box.

    Ho acquistato anche Simplify3D. Ora sto cercando il modo di settarlo correttamente. Anzi, se hai dei buoni setting sono ben accetti!

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Ottimo acquisto 🙂
      Guarda questo video (per il dual color) e i profili allegati in descrizioni, erano i miei.

      Chiaramente dovrai cambiare un pò di robe in quei profili:
      – diametro del nozzle;
      – altezza del layer (di volta in volta);
      – numero di layer rigidi laterali top e bottom.
      Ma non aver fretta, hai tutto il tempo per imparare 🙂

I commenti sono chiusi.