mc Easy Mini Box 2


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 2714 volte.

Mi balena in testa da tempo l’idea di realizzarmi una piccola box, meccanica, da usare nel passeggio.

E’ solo teoria, ma vorrei poter svapare nel 100% dei casi in BF in modo da togliermi anche le eGo.

Ho cosi acquistato una piccola sega circolare che poi userò anche per altro ma per l’occasione voglio sverginarla per farmi questa piccola box.

La particolarità (si fa per dire) è che il pulsante sarà messo sopra, accanto alla tazza. Come nel Reo Grand, per capirsi.
Il pin positivo della batteria andrà a battere in un pin del pulsante, opportunamente piegato a 90° mentre l’altro sarà aperto sul fianco e porterà “corrente” al pin centrale dell’atom.

La batteria sarà un AW18500 nera, da 1500 mah senza PCB.

Boccetta da 3 ml stile reo, come il Vinci.

Il legno sarà il rovere, spessore 4.5 mm (ho quello al momento).

La tazza avrà un diametro forzato di 15 mm, anziché 20 come mio solito.

Questa per ora è solo teoria, appena mi arriva la supersega circolare mi metto all’opera e vi aggiorno, passo passo.

L’obiettivo è usarla con atom da 1.2-1.3 ohm ottenendo cosi circa 10w all’inizio (a calare) e poterla usare almeno per tutta la durata della boccetta, ossia 2.5 ml.

Qua lo schema e le dimensioni teoriche.


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


2 commenti su “mc Easy Mini Box

  • contegeorge

    si potrebbe progettare un circuitino semplice semplice (e piccolo) che ti mantenga la tensione stabile per tutto il ciclo di scarica della batteria. Ad esempio un 3,7 V tipo ego stabilizzata. Potresti estirparlo da una di quelle sempre che ci sia compatibilità con la tensione massima raggiunta dalle AW a piena carica.

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Sarebbe il top, il problema è che mi incasino la vita cosi.
      Ci vorrebbe un circuito riva per far bene 😀 anche se non ho idea dei reali watt che può erogare.

I commenti sono chiusi.