mc Hammond DNA20d Box Mod, press fotografico 19


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 7209 volte.

Oggi come previsto ho terminato la Box in oggetto, realizzando lo sportellino.

Questa che vedete è una box mod bottom feeder vari watt realizzata a partire da una scatolina di alluminio (stampata) prodotta dalla Hammond.
Il modello di scatoletta Hammond utilizzato è il 1550P.
Questa scatoletta costa circa 4.00 € e viene anche venduta già colorata, cosi per informazione.
A partire dalla scatoletta 1550P ho:
– scavato per 1.5 mm le torrettine originali dove si impanano le viti a corredo: questo per permettere allo sportello di entrare per circa 1.5 mm nel vano box: lo spazio utile all’interno della box;
– scavato le torrettine sotto all’appoggio, togliendo le parti sporgenti che tanto non servivano a nulla.

All’interno della box come vedete dalla foto il display del circuito DNA20d è rivolto sul circuito stesso e li fissato per mezzo di normale biadesivo: inizialmente non era cosi che doveva venire, avrei voluto metterlo per lungo, come la Comodino Ediscion ma purtroppo lo spazio ho ritenuto che fosse davvero troppo preciso.

Sopra e sotto ho messo dei listelli spessi 3 mm e nella box non ho utilizzato il corpo in alluminio come massa comune, cosa che comunque avrei potuto fare.

Il pulsante è un 12 mm classico in acciaio, tazza in alluminio. La boccetta è da 6 mm.

Lo sportellino è in mogano poiché non avevo altro legno più chiaro di quella larghezza.

Il cablaggio è in rame smaltato per ingresso e uscita, mentre ho utilizzato i microcavettini dei cavi di rete per gli switch ed il pulsante.

La box finita pesa 144 gr, è alta 80 mm (esclusa tazza), larga 55 mm (escluso pulsante) e spessa 23 mm ed è molto robusta.

La sensazione allo svapo è positiva, si tiene bene in mano, non ci sono spigoli vivi a disturbare. E’ piacevole.

Qualche foto:

DSC_2843

DSC_2845

DSC_2846

DSC_2847

DSC_2848

DSC_2849

DSC_2850

DSC_2851

DSC_2853

E il video (sarà online più tardi):


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


19 commenti su “mc Hammond DNA20d Box Mod, press fotografico

  • Avatar
    frik

    Quando farai un tank da 5/6 ml,che ci si possa montare il sistema del vivi nova senza che abbia tutti quei problemi, o bisogna inventare il tappino visto che il problema é : tagliettino al tappino dove escono le wick (chirurgico) pericolo allagamento,aderenza del tappino al tappo superiore giusto senza che durante il montaggio pressi troppo il tappino e che di conseguenza scendendosene pressi le wick, possibile che non esista un tappino che con le gosse calorie non allarghi come fà quel tappino di silicone?,
    la cannuccia della benzina e la rondella non va bene risultato perdita di aroma e tiro ariosissimo. sei un grande
    secondo me se ci pensi 10 minuti trovi la soluzione dai mc0676 facci sognare!!!

  • Avatar
    creedrob

    La box più bella che abbia mai visto complimenti Michele 🙂
    e poi è piccolissima è la box x tutti i giorni veramente tascabile e carina, complimenti x le finiture e lo splendido coperchio che come dici anche nel video non è certo semplice da realizzare, sei un grande veramente BRAVO BRAVO.

  • Avatar
    luca70

    Complimenti!!! Molto bellina e compatta. Devo dire che l’abbinamento alluminio-legno ci sta bene.

  • Avatar
    Giandomenico77

    Ottimo lavoro, magari sistema la boccetta come dici nel video!!!

  • Avatar
    Filomeno

    Ottimo lavoro, grande ingegno!
    dalle foto l’alluminio non verniciato non è male, ma esiste una vernice trasparente per evitare che annerisca?

    Per versioni future sarebbe bello riuscire a rivestire in legno anche il fondo senza aumentare troppo lo spessore. Ho il dubbio se guardandola di profilo fra fondo e rivestimento in legno si vedrebbe la stondatura del fondo

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Si esiste il trasparente normale, però ho paura del suo effetto a contatto con la pelle, sai tipo appicicaticcio.
      vedremo in futuro cosa combina.
      Il legno è bello al naturale, perché rivestirlo ? 😉

      • Avatar
        Filomeno

        Intendevo rivestire il fondo di legno in modo di avere i due lati in legno e simmetria vista di profilo 🙂

  • Avatar
    arch_84

    ciao Michè,quando dici che potevi utilizzare il corpo in alluminio come massa comune cosa intendi?…sono molto ignorante in materia…:(

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Sbaglio 🙂
      Dovrei dire negativo !
      In pratica usare tutto il corpo di alluminio della scatola come negativo comune 🙂

  • Avatar
    arch_84

    ciao Michè,ti volevo chiedere..per lo sportellino che spessore di legno hai usato?…ho una stecca di legno in mogano da 3 mm…dici che può andare bene?

  • Avatar
    rofix

    buon giorno michele visto che io sono ignorante in materia ma gradirei possederne una di queste meraviglie me la venderesti?????? cosa mi costerebbe????? grazie e complimenti per il lavoro

I commenti sono chiusi.