mc Oliva Saphira Box Mod, press fotografico e presentazione 39


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 4589 volte.

Vi presento ufficialmente l’ultima nata !

Desidero ringraziare Stefano che mi ha regalato uno stupendo blocco di olivo ben stagionato e Mauro per i prezioso consigli datomi per la lavorazione finale della box, lavorazione che non è ancora ultimata.

La Box in questione è una normalissima bottom feeder alta 86 mm (esclusa tazza e atom), larga 48 mm e spessa 25 mm, è stata realizzata a partire da un pezzo di olivo, ben stagionato, svuotato alla fresa.
Il cuore pulsante di questa box mod è il Saphira di Roby74, un circuito step down capace di erogare fino a 22w.
La tazza è in AISI304 ed è fatta a mano, può ospitare atom fino a 15 mm di diametro esterno.
Il pulsante di attivazione, anch’esso fatto a mano, è ricavato da un tondino di acciaio AISI304 ed è di tipo touch.
Lo sportello è spesso 4.5 mm di cui 3 sopra e 1.5 a “incasso”, ho dovuto fare lo scarico per la batteria e per la boccetta, ma in questo modo è immobile.

Per ora ho scelto di usare lo sgocciolatore delle boccette da 6 ml e fascetta per ridurre i rischi di perdite liquido che possano finirmi nel circuito: infatti non appena avrò appurato che tutto è OK procederò a fare una sorta di paratia di protezione per il circuito e passare alla soluzione normale con tappo nella boccetta.

Il legno è stato rifinito con paglietta fine a secco prima e paglietta con olio paglierino poi, procedura che ripeterò con il tempo.

Internamente solo tanto olio fatto bere bene.

Nello sportellino esterno c’è il foro di un tarlo, andrebbe tolto pure quello.

Da tenere in mano è veramente piacevole. Per quanto concerne le prestazioni, ho già un’idea su questo circuito che già avevo provato ma ne parlerò di più quando l’avrò usata un bel pò !

Il solito press fotografico con foto di famiglia finale 🙂

DSC_3223

DSC_3224

DSC_3225

DSC_3227

DSC_3228

DSC_3229

DSC_3231


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


39 commenti su “mc Oliva Saphira Box Mod, press fotografico e presentazione

  • Avatar
    Mushimushi

    Spero che quella lineatura in basso sulla finestrella sia solo un effetto ottico 🙁
    Per il resto Bellissima!!! E complimenti 🙂

    • Avatar
      Mushimushi

      Mi rispondo da solo perche’ non posso editare il commento 😀
      Era solo un effetto ottico, è perfetta!!
      Ancora complimenti 🙂

  • Avatar
    MarcelloR

    Stupenda! Sicuro di non essere un discendente di qualche famoso ebanista settecentesco? o magari di Stradivari?

  • Avatar
    FabioV

    i nuovi sportelli “a scomparsa” mi piacciono molto, complessivamente persino più piccola della hammod e con la doppia 18350 … gran bel giocattolino

  • Avatar
    rossano

    Complimenti michele un lavoro impeccabile dal punto di vista tecnico e veramente bella dal punto di vista estetico. (l’olivo ha sempre il suo perchè).

  • Avatar
    easyvape

    Ottimo lavoro, si vedono notevoli miglioramenti dalle prime comodino box 🙂

    Nel foro del tarlo potresti infilare un pin (inteso come spilla).

  • Avatar
    su-iddanoesu

    Questa indubbiamente è la più bella che hai fatto e finalmente hai fatto un foro di squonk decente… eheheheh

  • Avatar
    ramsat

    and the winner is…………..rullo di tamburi prego!!!!……………..the master wood Michele!!!!!!!!!!
    bella a 360 gradi non si puo’ non definirla che cosi 😀 complimenti vivissimi

  • Avatar
    vcelotto

    Azz… allora lo fai apposta. Ti denuncio per istigazione al suicidio per mancanza di abilità manuale che mi affligge.
    Complimenti bellissima

  • Avatar
    utopico

    Bravo bravo, veramente bravo!!!
    Ma per arrotondare il blocco di legno che macchina hai usato?

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Le mie mani naturalmente :D, carta vetrata è olio di gomito 😉

  • Avatar
    utopico

    Con le mani!!!
    Sembra di vedere una Puzzle di Lukkos…Ma sei così sicuro di non volere ricavare anche del denaro da questo hobby?
    Non dico che dovresti far pagare una box 240 € perché in effetti è un esagerazione, anzi, anche un approfittarsi delle debolezze altrui, se proprio devo dirla tutta ( e te lo dice uno che li ha smollati 240 € per quella box in versione special visto che non ne vedevo in giro di altrettanto belle e di più economiche), ma commercializzare un lotto di box a prezzo più ragionevole e di quella qualità potresti davvero ricavarne delle belle soddisfazioni anche economiche, facendo anche un servizio alla comunità dei svapatori più esigenti.
    Fossi in te ci penserei.
    Ciao.
    Paolo

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Io penso che per fare delle box e poi venderle occorra una certa preparazione.
      Fin tanto fai una box cosi per divertimenti e per tuo uso personale tutto ti è permesso.
      Ma quando vai a fare una box e chiedere 200 € a qualcuno devi avere tutto in ordine, l’oggetto deve essere perfetto, trattato adeguatamente e tutto il resto.
      Ecco che insomma fare un pezzo ogni tanto per divertimento è una cosa, pensare ad una produzione in serie è un’altra ancora e assolutamente non sono in grado di sostenerla 🙂
      Anche perché non ti nascondo che non vivo per i soldi, sono piuttosto contento di quello che ho e non mi interessa cercare di fare soldi in altri modi.
      E’ chiaro che se domani mi dovessero buttare fuori da dove lavoro allora potrei anche pensarci sopra ma per ora va bene cosi :).

      • Avatar
        utopico

        E’ chiaro… Non ti offendere è!!! 🙂 Se lavorassi in comune ( o in regione, o in provincia, o qualunque altro lavoro pubblico) sarei più che tranquillo anche io! (Fra l’altro sono anche orfano di dipendente comunale morto per incidente sul lavoro, ma per me non c’è stato posto, per molti altri figli con i genitori viventi e con posizioni più importanti del mio babbo si, ma per me, figlio di un povero netturbino deceduto no!).
        Scusa l’OT ma è venuto dal cuore! Non che tutti i lavori pubblici siano paradisiaci, ma che abbiate degli indubbi vantaggi rispetto a tanti privati questo posso affermarlo senza ombra di dubbio.
        Cmq io non mi riferivo ad una pura fame di denaro, ma all’unire l’utile al dilettevole, visto che già tanto tempo dedichi a questo hobby non credo sarebbe negativo rientrare di qualche spesa.
        Cmq fai quello che vuoi, io lo dico solo perché sarei felice di acquistare cose e quindi dare denaro a gente come te, perché ti stimo.
        Ciao.
        Paolo

        • Avatar
          mc0676 L'autore dell'articolo

          Ma no Paolo tranquillo non mi offendo per ste cose ci mancherebbe.
          Si è vero, siamo indubbiamente privilegiati, su questo non discuto 🙂

          Il problema dell’altro discorso è che alla fine io ho anche altri hobby e mi scoccerebbe sfruttare tutto il mio tempo libero solo per fare Box.

          Anche perché tieni presente che sono molto attivo su queste cose nel periodo estivo, poi vado un pò in letargo LOL.

  • Avatar
    Andrea.

    Ciao Michele,ma una foto con la “bella”in mano,almeno si ha di più la dimensione della grandezza e della portabilità??

  • Avatar
    su-iddanoesu

    Ciao Michele… mi dai qualche sito per ordinare cap superiori inferiori molle attacco 510 ecc ecc… Grazieeeeee.

      • Avatar
        su-iddanoesu

        per il cap superiore attacco 510 quale mi consigli??? per un big battery non una mod.

        • Avatar
          mc0676 L'autore dell'articolo

          Hai varie soluzioni:
          – femmina 510 come le box
          – adattatore 510>ego cosi hai i 2 attacchi ego e 510
          – estensore 510>510 con rondella sotto

          vedi te, dipende da cosa hai in mente 🙂

          • Avatar
            su-iddanoesu

            Quando i miei neuroni si rimettono in moto, ti dirò… 🙂
            Per ora grazie, sempre gentile.

  • Avatar
    roberto86

    Ciao Michele volevo sapere se potevo chiederti di assemblarmi una box fammi sapere grazie

  • Avatar
    esigice

    Bella senza dubbio, mi piacere vedere gli accorgimenti, le rifiniture che via via che costruisci aggiungi alle nuove box.
    Uè va che diventa faticoso starti dietro eh? adesso mi faccio una googlata per il Saphira perchè mi pare proprio interessante. Ah dimenticavo se puoi-vuoi parlaci del bottone stile touch 🙂

  • Avatar
    Gmex86

    Ciao Michele volevo chiederti una cosa riguardante questa box ( motivo per cui mi son iscritto nel blog) sei stato eccezionale nella spiegazione ma non hai accennato in alcun modo il come tu abbia fissato il circuito per utilizzare il bottoncino esistente?? Io è una settimana che mi rompo il capo con questo problema però sul DNA 20D, ho fatto i forellini per tutti i tasti ma quando vado a pigiare il circuito si sposta!!!!
    AIUUUUTOOOO!!!!!!

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Però io NON ho mai fatto una box con DNA dove attivo il pulsante a bordo, proprio perché volevo evitarmi codesta rogna !
      Nel caso della saphira io tocco (non pigio) un contatto metallico collegato al filo del touch, questo circuito infatti ha il touch per l’attivazione.

      • Avatar
        Gmex86

        E se io gli mettessi uno switch capacitivo e il contattino metallico come per saphira dici che potrebbe funzionare!!!! Oppure è solo una perdita di tempo!!!

        • Avatar
          mc0676 L'autore dell'articolo

          io metterei uno switch normale esterno cioè non usare quello del circuito …

          • Avatar
            Gmex86

            Capito lascio stare metterò 3 micro switch push di quelli raccordati ma visto che è veramente bello il touch potresti fare un video esplicativo sarebbe il top del top poi saphira ormai e in commercio quindi niente più segreti per nessuno

            • Avatar
              mc0676 L'autore dell'articolo

              ma guarda che è facilissimo … io ho preso un cilindretto di metallo e ci ho saldato il filo del touch 🙂

  • Avatar
    madmax

    Ciao a tutti sono qui a chiedere l’aiuto di qualcuno che abbia mani esperte per moddare le mie due box meccaniche con circuito saphira e o con dna. Purtroppo appartengo alla sfera dei disoccupati e sono riuscito a comprarmi queste due meccaniche usate facendo notevoli sforzi. Avevo preso due Kick ma considerando che svapo 3 batterie 18650 al giorno, ritengo che anche visto lo splendido lavoro fatto in questo tread che l’unica soluzione sia montarci il circuito ad entrambe. Ovviamente considerando anche la mia impossibilità di spendere dai 260 euro in su per una già con circuito o anche se le rivendessi entrambe non riuscirei cmq a prenderne una già con circuito.
    Vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità e mi auguro di esser contattato da qualcuno che possa aiutarmi a poter vedere realizzato questo mio sogno. Eh sì quando dico sogno purtroppo non esagero.
    Rinnovo i complimenti per l’ottimo lavoro svolto e per aver dato un forte messaggio che temo però non provocherà nessun ribasso di prezzi a sfavore delle persone che come me non hanno la possibilità o la manualità di provvedere da soli 😉

    P.S.Non trovando l’area presentazione ho ritenuto la non obbligatorietà di doversi presentare e ho scritto direttamente qui questo mio primo post.
    Grazie a tutti

I commenti sono chiusi.