mc Vamo Box Mod, primo video 6


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 3708 volte.

Buona visione, poi farò un articolo “a modo”.

Questa è una foto del lavoro finito.

IMG_20121221_205633

Per montare il circuito ho dovuto scendere ad un compromesso, perché era ben + grande di quanto mi aspettavo, in particolare il circuito non è perfettamente parallelo al piano della box ma leggermente inclinato, in modo che ho potuto passare i fili dal basso.
Anche i fili a vista sono bruttini, ma non sono riuscito a fare di meglio.
Funziona lo switch originale e il pulsante.

Per ora le prime impressioni sul circuito del vamo sono ampiamente positive.


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


6 commenti su “mc Vamo Box Mod, primo video

  • Avatar
    contegeorge

    Interessante!!! Se mantenesse la potenza sul carico anche a batteria prossima alla scarica potrebbe essere una soluzione vincente.
    Per altro dovrebbe permettere di evitare il controllo della boccetta per salvaguardare dall’eccessiva scarica della batteria (dovrebbe andare in blocco l’elettronica).

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Il circuito ha la protezione per la scarica, testandola poi verificherò se è costante fino alla fine o no 🙂

  • Avatar
    drewy

    michele hai scaricato la prima 18650? come è andato il circuito? s’è comportato bene? 😀

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Sto facendo varie prove, siamo sui 4 ml con la NCR18650 ma devo capirlo sto circuito.
      E’ ancora presto per dire qualcosa di + preciso 😀

  • Avatar
    fervino

    Complimenti, sembra fantastica, perche non aggiorni questa pagina, sono tentato di provarci se ci dai piu suggerimenti.
    Dove hai comprato il necessario? scheda, innesto 510, pulsante.

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Beh ogni tanto scrivo un articolo sulla Vamo Box, consulta la sezione Vamo Box cosi li vedi tutti.

      La scheda è quella del BB Vamo VV2 (38 €), il pulsante e il resto lo trovi su svapobar.it 🙂

I commenti sono chiusi.