Prime impressioni del Kanger Pro Tank v2 59


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 7231 volte.

Il Kanger Pro Tank v2 è l’evoluzione del Pro Tank che vi avevo già fatto vedere tempo fa, in questo articolo.

La v2 di questo rigenerabile bottom coil (BCC) si differenzia dalla v1 per i seguenti particolari:
– tip classico 510 intercambiabile anziché proprietario;
– tubo trasparente completamente smontabile anziché fisso.

La capienza è rimasta invariata (2.5 ml) cosi come è rimasto invariato il principio di funzionamento che è quello di cui vi ho parlato diverse volte con l’Evoc BCC prima e il T3s dopo.

Io l’ho preso su ego2.pl e l’ho pagato 13.80 €. A corredo 2 head, una da 1.8 ohm (1.9 ohm effettivi) e una da 2.5 ohm (2.2 ohm effettivi).

La testina da 1.8 ohm che ho provato per prima tuttavia … faceva i capricci, nel senso che mi restituiva un sapore plasticoso/sicolonico e un poco ho insistito ma poi … l’ho messa a lavare e ho montato l’altra head, che sembra funzionare.

La cosa che mi ha sorpreso è l’ariosità: anche il v2 come il v1 ha 3 fori nel connettore 510 ma in questo caso non ho avvertito un’ariosità particolarmente “fastidiosa”, lo si riesce cioè ad usare cosi com’è e per il momento non ho alcuna intenzione di tappare uno dei 3 fori come avevo fatto nel v1.

Una volta caricato e messo a regime funziona … bene, come tutti i sistemi BCC di Kanger. Produzione di vapore ottima, vapore piuttosto denso, buon appagamento allo svapo e resa aromatica che all’inizio sembra buona (parlo della seconda head che ho usato !) ma che chiaramente tenderà a migliorare.

La fattura dell’oggetto è molto buona, Kanger lavora bene. Le head sembrano identiche a quelle del Pro Tank v1, almeno a vista.

Ovviamente anche le head del v2 saranno completamente rigenerabili ;).

Come al solito vi lascio con un video prime impressioni (a cui seguirà recensione) …

… e pò di shot presi dal video.

mpc-hc64 2013-08-20 17-30-12-04

mpc-hc64 2013-08-20 17-30-17-24

mpc-hc64 2013-08-20 17-30-24-12

mpc-hc64 2013-08-20 17-30-34-69

mpc-hc64 2013-08-20 17-30-35-59

mpc-hc64 2013-08-20 17-30-45-39

mpc-hc64 2013-08-20 17-30-49-74

mpc-hc64 2013-08-20 17-30-54-27

mpc-hc64 2013-08-20 17-30-55-94

mpc-hc64 2013-08-20 17-31-03-30

mpc-hc64 2013-08-20 17-31-05-87

mpc-hc64 2013-08-20 17-31-08-17

mpc-hc64 2013-08-20 17-31-22-96

mpc-hc64 2013-08-20 17-31-36-82


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


59 commenti su “Prime impressioni del Kanger Pro Tank v2

  • Avatar
    playjamb88

    Ciao Michele, finalmente una recensione anche se iniziale di questo prodotto. L’ho ordinato anch’io da ego2.pl insieme al SVD e credo che mi arrivi venerdì. Giusto per info, quale configurazione prevedi per rigenerare la resistenza?

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Quando lo rigenerò farò come gli altri, quindi doppia wick da 1.5 o da 2.0 e khantal da 0.18 (e non resistivo).

        • Avatar
          mc0676 L'autore dell'articolo

          E’ un pelo meno cattivo dello 0.20, per me + adatto al sistema, però è soggettivo.

          • Avatar
            playjamb88

            ho appena finito di fare la resistenza al mio evod, volevo arrivare a una resistenza di 2 ohm e non avendo un bb che legge il valore della resistenza ho fatto il calcolo in base alla descrizione del khental 0,18 di zivipf quindi lunghezza del filo resistivo di quasi 4cm…montato tutto devo dire che è uscita una bella resistenza… ho fatto la prova prima di montare tutto per vedere se le spire diventavano incandescenti allo stesso tempo e devo dire che il risultato è estato super…aspetto l’svd per avere conferma del valore della resistenza…tutto questo è grazie a te michele e ai tuoi videotutorial….

            • Avatar
              mc0676 L'autore dell'articolo

              ottimo 🙂
              anche se i valori dichiarati da zivipf abbiamo notato che sono un pò sballati 🙂
              è meglio se prima misuri 10 cm di filo con il tester e poi calcoli cosa ti serve per ottenere x ohm 🙂

              • Avatar
                webber

                ciao michele, con questo commento mi hai messo la pulce nell’orecchio… ma non ho il tester… sapresti dirmi il valore resistivo del kanthal a1 0,2 di zivipf?
                grazie anticipatamente

  • Avatar
    pea88nut

    Ciao Michele,

    avevo acquistato l’ Evoc BCC ma non mi sono trovato molto bene. Un po’ come tutti i sistemi con resistenza in basso l’atomizzatore mi dura abbastanza poco (sui 4 ml) prima che iniziano a perdere liquido dal lato batteria (lo stesso problema lo avevo avuto anche con l’ego-c, solo che lì superavo i 4 ml). Volevo sapere se anche tu (ed i lettori del blog) hai riscontrato questo fastidio.

    Il vantaggio della resistenza bassa è un aumento dell’hit, almeno da quello che ho riscontrato io.

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      E’ un problema che c’è se lo si usa senza i dovuti accorgimenti.
      Ogni 2-3 ml va tolto l’accumulo di liquido dentro al canale, smontandolo e soffiandolo al contrario con un fazzolettino per non bagnarsi.
      La condensa è una brutta bestia.

  • Avatar
    playjamb88

    Io ho l’evod acquistato dopo aver visto le recensioni di Michele. All’inizio ho avuto un Po di problemi di gorgoglio emi si è allagato una volta…il problema di gorgoglio era dovuta dalla condensa che si era formato nel camino e risolto con la pulizia con un tovagliolo di carta a ogni ricarica, invece per quanto riguarda l’allagamento non ho ancora capito come mai era capitato…stranissimo che dopo 4ml la resistenza già perde colpi…

  • Avatar
    JJ LENTO

    ciao, vedendo la recensione del protank 2 di pbusardo dice che un esemplare preso direttamente dalla kanger, se avvitato saldo a diversi bb come zmax o provari non permette all’aria di entrare e non tira. Un secondo esemplare preso in uno shop va benissimo. Hai per caso fatto questa prova con il tuo? Mi arriverà lunedì dalla polacchia e sto raccogliendo statistiche 🙂
    PS: come ci sta sul provari?

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Nel mio provari v2 nessun problema di tiraggio.
      Però è troppo piccolo per il provari IMHO.

    • Avatar
      Handler46

      Ciao JJ LENTO e Michele, credo che Busardo abbia proprio ragione. Io ne ho due e con il Provari 2.5 non funzionano per niente. Quando lo serri al BB non esiste circolo d’aria. Quindi impossibile lo svapo. Allentandolo un poco il tiro migliora leggermente ma non è per nulla soddisfacente oltre al fatto che il tank diventa ballerino. Uno strazio. Ho provato con il dispositivo di controllo dell’aria testato anche da Michele nella sua recensione ma il settaggio è abbastanza laborioso e “avventuroso”. Mezzo giro in più o mezzo giro in meno non garantisce il risultato perché se solo metti in tasca il Provari e lo ritogli ti accorgi che la ghiera si è già spostata e ti ha già sballato la posizione che hai ottenuto in precedenza e ritenuto ottimale. Un palliativo a mio giudizio pressoché inutile. Nonostante Provari lo raccomandi per il suo BB secondo il mio modestissimo parere non è adatto. Non mi sembra migliori la cosa nemmeno utilizzato con le Ego Twist unitamente al cono in dotazione. Tiro durissimo, contrariamente alla troppa ariosità dichiarata da più parti per questo tank. Io ho due Vision Spinner VV da 1300 Mha. Non posso dire che mi soddisfi lo svapo. Infine su uno dei due ho rilevato un enorme gorgoglio oltre che regolare bevuta. L’altro non ha mai dato problemi di questo tipo. Può darsi sia colpa della wick difettosa. Proverò a sostituirla. E proverò anche la versione 2 anche se non credo cambierà molto. Fatemi sapere e grazie.

      • Avatar
        mc0676 L'autore dell'articolo

        Secondo me dipende dalle head, se guardi la sporgenza del pin sotto ti accorgerai che non solo non sporge, ma neanche è a filo bensi è in dentro e questo impone di avvitarlo molto e si coprono i fori dell’aria.
        L’unica è serrare la head il + possibile, un mezzo giro può essere vitale.
        In alternativa sfilare il pin della head, farci un giro di filo resistivo intorno e poi rimetterlo in modo che il filo faccia spessore e il pin sporga qualcosa in +.

        • Avatar
          Handler46

          Ciao Michele, ti confermo la riuscita dell’operazione con l’avvolgimento di tre giri di filo resistivo. Adesso funziona bene. Tutto ok. Per quanto riguarda invece il consiglio che ti ho chiesto circa la box E7 di Del Sole ti informo, sicuramente lo saprai già, che la prima versione non é più disponibile. Verso la metà/fine di settembre commercializzeranno la versione 2 con diverse modifiche e migiorie. Magari chissà, ci sarà anche il nuovo pulsante. Attendo quindi notizie. Intanto grazie per tutto.

        • Avatar
          Andyb

          Ciao Michele, seguo con piacere ed attenzione i tuoi video da un mesetto.
          A causa del pin leggeremente indentro del protank 2, anche io sul mio provari mini 2.5 risento della problematica della quasi assenza del circolo d’aria se si serra l’atom al BB.
          Tu consigli qualche giro di filo resistivo attorno al pin della head del protank 2 per “sollevarlo” di un pelo. Ti riferisci al caso di rigenerazione usando solo il filo resistivo?

          Se io invece rigenero con il nores/res/nores, per i giri attorno al pin ai fini di farlo sporgere meglio devo usare del “non resistivo” ?

          Grazie per l’attenzione.
          Andyb

          • Avatar
            mc0676 L'autore dell'articolo

            Allora la rigenerazione va sempre e solo fatta con res e non res.
            Nel caso del tuo problema il filo del pin centrale anziché tagliarlo fai 3-4 giri intorno al stesso (prima di infilarlo tutto dentro) e poi tagli e dovresti risolvere.

            • Avatar
              Andyb

              Faccio sempre res/no res, anche se su youtube, per i protank e similari, ho visto diverse rigenerazioni con il solo resistivo. Mi pare di aver letto che si usi solo il resistivo per atom quali kayfun, etc. Ma ripeto ho poca competenza a riguardo.
              Comunque grazie mille per il tuo prezioso ed utile consiglio!

              • Avatar
                mc0676 L'autore dell'articolo

                Si, ho visto anche io.
                Io stesso la primissima volta ho fatto con solo resistivo, ma ti assicuro che se hai il palato fine tra non resistivo – res e solo resistivo c’è una bella differenza in termini di resa e sicurezza soprattutto.

  • Avatar
    frik

    ciao miki, come mai da 3, 4 giorni a questa parte i 2 vivi nova che ho non prendono più aria nel mio mini provari 2,5
    e nella mia ego twist vanno bene? poi vorrei sapere è da comprare il pro tank 2 per il mio provari? imho cosa vuol dire come faccio a sapere se il mio è imho.
    devo fare un ordine da ego pl l’aga t+2 di ego pl va bene? e si può rigenerare con wick e filo resistivo,se si mi diresti cosa acquistre, e cosa acquistare per rigenerare il protank 2 se mi mandi un link come rigenerare il protank2
    ciao menomale che ci sei?

    • Avatar
      playjamb88

      L’IMHO (In My Humble/Honest Opinion) è un acronimo in lingua inglese dal significato di “a mio modesto parere” non è un modello particolare di provari 😀

    • Avatar
      playjamb88

      La rigenerazione per il protank è lo stesso come evod e il t3s non dovrebbe cambiare nulla in quanto le heads sono molto simili e il principio è lo stesso…nel blog c’è sia la rigenerazione dell’evod che del t3s…questi tre prodotti della kanger cambiano nell’aspetto ma come funzionamento sono quasi identici quindi identica è il tipo di configurazione delle resistenze…proprio oggi ho rigenerato il mio evod come mi ha consigliato Michele e cioè:
      Resistivo kanthal a-1 da 0,18;
      Non resistivo nichel da 0,20;
      Due wich da 2mm avvolte dalla resistenza e devo dire che và più che benone…

      • Avatar
        frik

        grazie playjamb88, sto spendendo un sacco di soldi anche se sono uno che non ne ha pur di non fumare più le analogiche per problemi di salute che mi creavano proprio le analogiche, l’ho scoperto dopo 5 giorni di sigaretta elettronica come per magia è sparito tutto tosse, irritazianone alla gola, catarro, mal di testa, e stanchezza,ecco perchè non mi arrenderò mai a cercare nuovi sistemi di vaporizzatori che si avvicinano alla perfezione ma mai più i tabaccai vedranno più un mio solo euro.

        • Avatar
          playjamb88

          Anch’io come te ho lasciato per gli stessi tuoi motivi e ho ottenuto i tuoi stessi benefici…scalo da dicembre però nn ti nascondo che qualche analogica l’ho fumata ma raramente…se impari a rigenerare questi sistemi secondo una mia opinione a lungo andare recupererei i soldi spesi…è tutto all’inizio il grosso della spesa…e se inizi con i liquidi fai da te andrai ancora di più a risparmiare…tempo al tempo…nonostante come detto prima scalo da dicembre, solo oggi ho fatto la mia prima rigenerazione e da un mese faccio liquidi fai da te…

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      il pro tank v2 va benissimo per il provari, almeno nel mio ci sta bene.
      l’aga però è per la mesh, ci puoi anche mettere la wick ma secondo me …. non vale la pena provarci.
      per rigenerare il pro tank basta che cerchi nel mio canale youtube la rigenerazione del t3s, è uguale paro paro.
      per il materiale, trovi tuttto su zivipf.com
      – wick in silica da 1.5 e 2.0
      – filo resistivo khantal a1 da 0.18 e 0.20
      – filo non resistivo in nichel da 0.20

  • Avatar
    cino

    ciao michele! mi è arrivato oggi insieme a svd e batterie aw ed efest v2. ariosità perfetta e anche la head da 1,8. mi succede una cosa strana con un aw 18350. dopo averla ricaricata con nitcore i2, l innokin svd legge la carica 4,2v. il max non dovrebbe essere 3,7? si è sovraccaricata? l’ ho lasciata circa mezz oretta in piu dopo che è arrivata al 100%, ma l’intellicharger dovrebbe stoppare quando arriva al max. che sia fallata l aw? non vorrei avrere problemi con le batterie, sono pericolose!

    • Avatar
      easyvape

      Vai tranquillo cino, le nostre batterie portano la scritta 3,7 volts perchè è il valore medio a cui vengono utilizzate (tra 4,2 e 3,2 volts la media è 3,7) quindi è giusto che a piena carica siano a 4,2 volts.

  • Avatar
    gasber

    ciao michele volevo chiederti una cosa purtroppo la mia bimba a mia ha giocato a schiaccianoci con il mio bb meccanico e classico me lo ha momentaneamente rotto ora mi ritrovo con il bb elettronico ossia lo zmax rms sigelei e dovendo rigenerare un aga t+ non so a che watt o volt devo metterlo per come saprai eliminare i fastidiosi hotspot premetto che uso il kanthal A1 da 0.20 con mesh da 400 e piu o meno facevo giusto 4 spire pensavo di cominciare a dare impulsi da 7watt pero ho paura di far saltare la resistenza comunque se tu ritieni che puo andare bene ho anche una ego spinner varivolt solo tu puoi indirizzarmi un consiglio l unica volta che volevo tirare via gli hotspo con lo zmax e saltata vicino al polo positivo ma sicuramente ero troppo alto con i watt grazie michele ciao gino

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      7w non dovrebbe saltare, basta che non insisti con il pulsante
      con la spinner rischi di fottere l’elettronica della spinner 😉

  • Avatar
    sami1982

    Ragazzi ma quanto ci mette ego2pl a spedire?? Arrivando dalla Polonia c’è rischio che la merce venga fermata in dogana??
    Grazie…

  • Avatar
    playjamb88

    Io ho ordinato il protank e l’Svd il 19/08 e l’hanno messo subito in viaggio e la consegna è prevista per il 23… ci sono da dire due cose però, una è che ho ordinato con corriere UPS e secondo che io abito a Taranto quindi il pacco deve attraversare tutto lo stivale e se arriva per la data indicata devo dire che sono molto celeri…ordine fatto alle 13:15 e alle 16:03 mi è arrivato l’email che il pacco è stato consegnato al corriere

  • Avatar
    cino

    ciao michele. ma svapando col protank v2 non noti una certa incostanza di hit? a tank pieno è quasi assente, poi man mano che lo svuoto comincia ad aumentare, fino a diventare mostruoso nell ultimo ml. discorso inverso per la vaporosità invece

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Non ci ho fatto caso per ora, diciamo che a tank pieno pieno come tutti i BCC fatica a pescare e questo sacrifica un pò la prestazione ma è mal di poco, basta che cali un pochino il liquido e tutto torna apposto.

  • Avatar
    Enrico

    Ciao Michele, innanzitutto complimenti per il tuo blog, ti seguo da prima di iniziare a svapare circa un mese fa..
    Sono a chiederti un prezioso consiglio e un aiuto… Coi Kanger sta diventando un’odissea!!! Premetto che come sistema mi piacciono molto (quando funzionano)!!!
    Sono in possesso di T3S, Protank e Protank 2… Che uso esclusivamente sul Provari mini.
    Allora il T3S é troppo arioso, aspetto una twist…
    Sia il Protank che il Protank 2 vanno diciamo bene la prima ricarica, dalla seconda, non capisco se sono io che sbaglio qualcosa, non tirano più!!! Sembrano strozzati! La forza con cui li avvito al Provari é sempre quella (fino al bloccaggio) eppure non riesco a capire cosa succede. Li smonto, li lavo, lavo le coil, le CAMBIO…. Ma sempre la solita storia, la prima ricarica tutto ok, dalla seconda un calvario.. Mi viene da buttar via tutto e comprare una Elips o eGo-C…
    Secondo me sono le coil che una volta “svitate” non rendono più… Forse sono gli o-ring che si deformano..
    Hai mai avuto un problema simile? Per assurdo mi trovo molto meglio col mio sistema da passeggio composto da una semplice batteria eGo e CE5U, se non fosse che fa poco vapore sarebbe perfetto! Altro che Provari!
    Grazie INFINITE e scusa lo sfogo ma vorrei trovare un sistema STABILE, che non perda e che vada sempre bene (previa usura).. Ovale Elips? eGo C Joytech?
    Grazie

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Ad ogni ricarica … lo soffi al contrario e lo pulisci dentro ?

      Non è forse la condensa che ti si accumula ?

      Io mai avuto di codesti problemi, ora sono alla 4° ricarica del test con il Pro Tank v2 e tutto fila liscio, però ad ogni ricarica lo soffio al contrario togliendo il tip e asciugo tutto 🙂

  • Avatar
    Enrico

    In effetti no ma non mi sembra proprio sia la condensa. Piuttosto ho il viziaccio che, cambiando spesso liquido, uso lavare spesso il tank e la head.. Forse è per questo motivo? Ovvero la head resta umida o si deteriora lavandola? Una volta lavato il tutto asciugo e poi faccio andare a vuoto qualche secondo.. Poi leggo di molta gente che ha problemi coi Kanger, che smontano le head per togliere una flawor wick, che montano il tappino al contrario… Mah.. Sinceramente se deve essere tutto questo sbattimento il sistema non fa per me… Mi piacerebbe trovare un sistema che si cambia la head una volta esaurita e stop, senza “aggiustamenti”… È per quello che ero orientato su una ego-C type B o Elips… Che ne pensi?

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Dunque il cambiare spesso aromi e lavare potrebbe non essere un problema se fai asciugare bene la wick prima di attivare il bb.
      Perché se l’attivi a wick bagnata crei il malloppo di sporco e se non fai un dry burn esteso (che sconsiglio nell’evod !) poi ti rimane li.
      Il mondo è vario perché bello, io le testine me le rigenero da me e non ho tutti questi problemi, anzi non ne ho punti apparte la condensa.
      Di sicuro l’ego-c è meno problematico, ma di sicuro ben meno performante nel suo complesso e poi 1 atom costa 3.50 € e se inizi a cambiare aroma spesso vedrai che ti durano molto poco.
      Un consiglio te lo do: inizia e fai morire una head con lo stesso liquido e poi dimmi se ti dura un pieno e stop oppure se ci fai almeno 30 ml 🙂

  • Avatar
    Enrico

    Ok ho montato quella da 2.5 nuova che era inclusa nella confezione, per ora va, ogni tanto stecca ma ho svapato solo un paio di ml. A che tensione consigli di utilizzarla?
    Grazie ancora

    PS: per curiosità ho acquistato da ego2.pl anche una twist con kit e-go c typeB. Appena arriva ti faccio sapere come mi trovo. Ci sono problemi di perdite e/o condensa con il sistema e-go c essendo un tank? Non ne ho mai provati. Grazie ancora

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Io da 2.2 ohm la uso a 4.4volts, ma devi sentirlo te se puoi aumentare o meno 🙂

      Si anche l’ego-c un pò di condensa la fa, ma la condensa lo fanno tutte le cose che ci svapiamo 🙂

  • Avatar
    Enrico

    Ok Michele seguirò il tuo consiglio!
    Ultima domanda: consigli di acquistare una twist da 650 oppure da 1000? Ho paura che quest’ultima sia troppo lunga, ma non l’ho mai vista dal vivo quindi non saprei. Sò che ci sono anche quelle da 900 ma su ego2.pl non sono disponibili…
    Grazie!!! Scusa se ti stresso…

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      La 650 è 10 cm tutto compreso, la 1000 ben 12 cm 🙂

      Fai le tue valutazioni. Per me la 1000 è troppo lunga 😀

  • Avatar
    antogiar83

    Ciao Michele,

    Le coil del BCC/protank le fai res/no res?

    Ho Preso un Unitank, appena arriva ti faccio sapere com’è.

    Buona giornata

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Si, res e no res per tutti i BCC della Kanger.

      OK per l’unitank 🙂

  • Avatar
    AngarolaLuca

    Ciao, ho acquistato questo sistema (devo dire una spanna sopra ciò che ho provato fino ad ora, si avvicina solo il vivinova IMHO), nella scatolina c’è anche un’anellino che non riesco a capire a cosa serva….Qualcuno mi può spigare la sua funzione? Grazie, Luca

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Se togli la head noterai che sotto ce n’è uno uguale.
      Quello è di scorta eventualmente perdi quello già montato nella head.

I commenti sono chiusi.