Prime impressioni ego-C 15


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 4352 volte.

Buona visione


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


15 commenti su “Prime impressioni ego-C

  • Bisimen

    Ciao,

    ho visto che sei un esperto in materia di sigarette elettroniche, io ho ordinato una ego c e sto aspettando che arrivi. Ho letto qua e la in internet che c’e’ una procedura da fare quando la sigaretta e’ nuova, perche’ l’atomizzatore e’ coperto da un liquido di protezione, corretto ? Mi sai dire qualche cosa di piu’ ?

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Si è corretto, quel liquido si chiama primer.
      Dovrai prendere l’head del tuo sistema ego-c (ossia il piccolo atomizzatore) e una volta tolto dalla sua bustina soffiarlo delicatamente, in modo da far uscire il primer.
      Io in genere li passo anche sotto l’acqua tiepida e li soffio nuovamente.
      Tieni presente che ci vorranno almeno 1-2 cartucce per eliminare completamente il retrogusto del primer che, comunque, non è tossico (cosi dicono).

  • Bisimen

    Grazie per le informazioni, in questo momento sono a Kansas City per lavoro, giovedi tornero’ a Genova e provo subito.

    ciao.

  • Bisimen

    Tutto fatto. Giovedi’ sono tornato a Genova, dopo essermi ripreso dal viaggio e dal fuso orario ho spacchettato e montato la mia ego c, sono veramente soddisfatto, ripetto alla mia vecchia mini non c’e’ paragone. DAVVERO CONTENTO !

  • sir

    Ciao Io cercavo su Bitfumo.it il prodotto del tuo filmato, se non erro hai detto di averla pagata 19.00 €

    Sinceramente sul sito in questione non ho trovato prodotti cossi economici, ma solo dai 30€ in sù, potresti cortesemente linkare il prodotto del filmato.

    Anche io vorrei acquistarlo.

    Grazie

  • sir

    Perdonami ma io sono una matricola che si è avvicinato ora al mondo delle sigarette elettroniche, vorrei fare un primo acquisto, avrei bisogno di consigli, immagino che il prodotto che hai linkato sopra, da 19.90 vada acquistato se uno possiede già una sigaretta elettronica, mi sembra di capire che è un pezzo, d’ aggiunta, o sbaglio?

  • danilo

    Ciao ho visto il tuo video della ego c, io ne ho una uguale(a parte che ho sepso 120 eu! a saperlo..che costa la metà in internet) i problemi che ho riscontrato è che gli atomizzatori perdono efficienza presto, insomma fumando l’avana non sa di avana dopo poco tempo( due giorni)..tu potresti darmi qualche dritta? l’ho fatta provare ad amici, forse tirando troppo forte hanno rovinato l’atomizzatore che mi costa 7 eu l’uno..e anche volendo prenderlo in internet non so quale modello vada bene..ciao, grazie!

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Se hai speso 120 € forse è un Ovale, giusto ?
      Quindi è prodotto dalla Joyetech.
      Gli atomizzatori ti consiglio di prenderli sul sito polacco ego2.pl, sono gli stessi e costano 4 € l’uno.
      Gli atom non hanno una vita infinita, in genere ci si fanno dai 30 ai 50 ml, però si deve usarli con attenzione, senza mai lasciarli seccare.
      Al tuo atom ti consiglio di metterlo in microonde, dentro una bacinella con un pò di acqua, per 5 minuti a 900watt, è un lavaggio che potrebbe farlo funzionare di nuovo bene.

  • danilo

    Esatto è una ovale, prima che cominciasse a non sapere più di nulla ero felicissimo, tentato dall’idea di non fumare più analogico,da oltre 30 sigarette sono passato dalle 4 alle dieci,e sto meglio! ora proverò a fare come mi hai detto, sul. sito bitfumo ho visto che esistono vari atomizzatori uguali al mio ma con nomi diversi..quale devo prendere?
    grazie di tutto.
    danilo

  • danilo

    Ciao ho ordinato il kit da te consigliato, ora attendo che mi arrivi, ho messo i deu atomizzatori nel micro onde, uno è andato un pò meglio, ma non ha reso, noto che non rendono con il liquido avana della ovale, ora ho messo un atomizzatore nuovo, niente da fare il liquido avana non si sente, anzi pare bruciacchiato, non ho problemi per la fragola, il gusto si sente è un 9 , mentre l’avana è 16..a questo punto penso possa dipendere dal liquido avana che con quell atomizzatore non va bene..non penso di aver rovinato l’atomizzatore in 4 ore..ciao e grazie.

I commenti sono chiusi.