Prime impressioni Kanger Mini Protank v2 42


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 7805 volte.

Dopo averlo visto in giro in qualche foto ho deciso che doveva essere assolutamente mio e cosi me lo sono comprato !
Pagato sui 12 € in uno dei tanti shop online che lo vendono ahimé non ho avuto pace fin tanto non l’ho provato e quindi mi scuso per il video che ne è nato.
In particolare ultimamente sono abbastanza impegnato e quindi ho preso la balla al balzo mentre ero in auto per fare unpackaging e prime impressioni.
Sono prime impressioni nel vero senso della parola, come dico nel video non ci sono trucchi né inganni.

Parliamo di questo giocattolino carino !

Io l’ho preso per abbinarlo alle mie ego twist per avere qualcosa di più raffinato rispetto ai “plasticosi” Evod BCC che pur svolgono il loro mestiere in maniera eccellente.
Il Mini Pro Tank v2 in effetti è un normalissimo BCC, tutto in metallo, che offre la possibilità di inserire il proprio tip 510 preferito anche se ad onor del vero quello a corredo è strepitoso.

La fattura generale è di alto livello in relazione al prezzo e tutto si monta alla perfezione cosi come non si hanno perdite strane all’esterno, almeno dalle prime impressioni.

L’unica nota dolente viene dal conetto base … e dal suo colore troppo scuro !
Ahimè ci stà come un cazzotto in un occhio, peccato !
Per il resto è un BCC di razza.
All’inizio complice il metallo tende a produrre aria meno calda rispetto all’Evod BCC ma già dal 3° tiro il problema si dimezza e si svapa con gradimento e senza indugi.
Produzione di vapore, hit, resa aromatica e regolarità di funzionamento sono i medesimi dell’Evod BCC, quindi il must (mio pensiero !) per lo svapo da passeggio.

Il prezzo forse è un pelo altino, penso che sui 9-10 € sarebbe stato il giusto prezzo ma ad ogni modo se lo comprate penso che siano soldi spesi bene.

Il peso si fa sentire ma la sensazione di avere qualcosa di importante in mano c’è.

La capienza è grosso modo quella dell’evod bcc, siamo sui 1.5 ml circa.

Nel cono base sono presente i soliti 3 forellini che all’occorrenza possono essere coperti.

Qualche foto:

IMG_20131004_131959

IMG_20131004_132018

IMG_20131004_132025

IMG_20131004_132043

IMG_20131004_132058

E il solito video prime impressioni … in auto !


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


42 commenti su “Prime impressioni Kanger Mini Protank v2

  • miky83

    Buondì Mike, mi si è rotto l’Evod BCC e volevo provare qualcosa di simile, mi sembra che questo sia ideale, dato che mi sono trovato benissimo con l’Evod. Quelli che vende XXX sono di fattura simile?:

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      I link e i nomi !!!
      Non si possono + mettere 🙂

      Cmq si, sono KangerTech pure quelli.

  • miky83

    azz….scusami tanto…è che da un po’ che non mi collego e mi sono perso qulche info :-D. Cmq che sito mi consigli come rapporto qualità prezzo? Ho notato che Peleon spara cifre alte per la spedizione, mentre mi ricordo che in più di un post ho letto che le spese di spedizione dovrebbero essere di qualche euro.

  • Vitruviano

    Ciao Michele,
    auguri per il trasloco. Anch’io ho provato questo mini, ho anche il modello standard V2 ma lo utilizzo a voltaggi più bassi, mi chiedevo come mai tu non avverta il sapore di silicone del gommino che io non utilizzo su entrambi i sistemi. Questo particolare mi intriga non poco.

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Bella domanda ! Forse i liquidi che uso sovrastano quel sapore, ammesso che ci sia !

    • flussante

      Non credo che il sapore sia dovuto al tappino di silicone, bensi al gommino posto sotto la resistenza in quanto talvolta il filo resistivo è collegato al non resistivo qualche millimetro piu in basso, questo, permette al resistivo di toccare parzialmente il gommino, il quale emana quel buon sapore di gomma bruciata che noi tutti non sopportiamo.
      Se la resistenza è ben fatta, questo sapore di gommino bruciato non lo senti mai, neanche al primo tiro.

      • mc0676 L'autore dell'articolo

        Ci sta. Per ora cmq solo una volta mi è capitata una head di serie fallata.
        E cmq rigenerate secondo me rendono di + 🙂

        • flussante

          Pensa che le head che compro non le uso propio, le smonto e le rigenero per non avere brutte sorprese.

      • frik

        io ho rigenerato solo con il resistivo quindi tu dici che con res e no res si risolve?
        sono momentaneamente senza no res ma è in viaggio con il fogger v2 spero vada bene,
        grazie tante userò il tuo suggerimento visto che tu hai risolto,
        che gusto di aroma ci hai messo dentro?
        Ciao a presto

        • mc0676 L'autore dell'articolo

          male, molto male.
          non si deve usare solo resistivo, poi è normale che tutti i maleodori siliconici si sentono 🙂

    • frik

      ciao vitruviano anche io avverto il sapore di silicone ma più che sapore è puzza terribile, senza gommino perde o ci hai messo qualcosaltro?

      • Vitruviano

        Ciao frik,
        sul v2 grande è una settimana che lo uso senza gommino e senza rigenerarlo e non ha mai perso una goccia. Invece il mini, oggi dopo tre pieni ha cominciato a gorgogliare e ho capito che era colpa della mancanza del gommino che allagava il vano dove sporgono le wick e il liquido risaliva lungo il camino, quindi l’ho rimesso ma capovolto e “sembra” andare bene. Credo che quel punto (dove va il gommino) quando si scalda eccessivamente dia una temperatura che fa salire il cattivo odore da questo silicone. Sto prendendo in considerazione la possibilità di cui parlava l’amico sopra che possa essere l’altro gommino vicino al pin…aggia verè chi la spunta!

        • frik

          io ho il protank 2 ed il t3s tutti e 2 lostesso problema cambiate resistenze confezionate sempre lo stesso problema ho rifatto le resistenze da me ed il problema persiste usando sempre aroma alla vaniglia che mi piace tantissimo,
          mi è venuta un idea al t3s rifatta resistenza ho messo un aroma tabaccoso max bland è sparito tutto, ieri ho fatto lo stesso con il protank2 mettendoci il vitginia ed è sparito anche li il cattivo odore,a questo punto deduco che tutti i kanger hanno questo problema, l’aroma forte tabaccoso sovrasta la puzza del gommino, siccome a me piace molto la vaniglia e questi 2 sistemi specialmente il t3s da portare in giro nessuna perdita, tank pieno quasi 4 ml, ed un foro dell’aria tappato va da dio con twist o spinner dovrò trovare la soluzione che spero possa servire a te ed a tutto il forum.
          Ti ringrazio per il tuo suggerimento a presto

  • creedrob

    io ho il mini 1 e va veramente bene , secondo me anche meglio del t3s , l’unica pecca per me è la capienza, mi tocca ricaricare spesso,
    sono di ottima fattura il mini 2 ancora meglio perche tutto smontabile e il tip sostituibile 🙂

  • gasber

    ciao michele ti do una notizia che tutti immaginavano e cioè dal 1 gennaio la legge sulla tassazione della egig entrerà in vigore e senti senti dal 1 gennaio la philips morris metterà in commercio la sua ecig sia in farmacia che nei tabacchi ovviamente con tanto di monopolio sarà solo una coincidenza ………dal canto mio non credo alle coincidenze e tu?

  • marcobg

    Bello,io ho il protank v2 col quale mi trovavo molto bene,ma ora che uso prevalentemente due rsst a mesh,svappare il protank mi sembra di svappare aria fresca!!!
    Ho provato anche a rigenerarlo con res no res in vari modi,ma non mi appaga piu.
    Peccato,perche è comunque un bel atom fatto molto bene.

  • chef cloud

    Ciao Michele.
    Ti consiglio di provare il just fog maxi cleromizer.
    Secondo i miei gusti batte in lungo e in largo tutti i sistemi bcc.

    Poi mi dirai .)

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Occhio ai link 🙂

      Ti credo ma x me basta ceX o varianti 🙂

      • chef cloud

        Si scusa hai ragione però e per farti vedere qual’era perche ci sono anche i cloni in giro.
        Comunque lo puoi cercarte sotto il nome di icaro anche.
        Te lo consiglio è spaziale io ormai a passeggio uso solo quello.
        Lo spingo a 4 / 4.2 volt con zmax mini 🙂
        Anche come qualità costruttiva è fatto veramente bene

        • mc0676 L'autore dell'articolo

          Ti credo, dopotutto è molto soggettivo lo svapo 🙂
          Io onestamente nel passeggio mi trovo molto bene con i BCC.

  • Kanarus

    Ciao, devo dire che essendo un tuo lettore da un po di tempo, faccio sempre riferimento alle tue opinioni per fare acquisti o fare prove, perchè molte delle cose che ho messo in pratica prese da questo blog hanno dato ottimi risultati. Una cosa però non ci trova daccordo … i bcc… siano evod … siano t3s …. siano protank… io li lancerei tutti dalla finestra.
    Certo, l’aroma è migliore rispetto a molti sistemi per ego, di certo dei vari cex … e se la gioca con il phantom…
    ma tutto cio a mio modo di vedere ha un prezzo….

    – sistema di carimento rognoso (rovescia … guarda … fai attenzione 🙂 )
    – capacità serbatoio per il tipo di alimentazione direi ridicola (evod e mini protank)
    – fumo freddo

    … e fin qua, niente di trascendentale, ma i problemi veri stanno per arrivare

    – gran bevute
    – allagamenti continui
    – poco regolare

    Tutto questo alla luce di diverse testine sostituite, in vari dispositivi. Nei casi migliori va bene per un po ma poi ti trovi a sputacchiare liquido.
    Tutto ciò ovviamente IHMO.

    Ciau

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Come dico sempre se ci fosse un sistema che riesce a mettere d’accordo tutti allora tutti gli altri prodotti e relativi produttori chiuderebbero bottega.

      Tra i sistemi per alimentazione per ego in quasi 3 anni tra i vari che via via ho consigliato l’evod bcc è quello che senza la minima ombra di dubbio ha riscosso il maggior successo e con questo intendo dire che la percentuale di soddisfazione è elevatissima.

      Purtroppo le testine che escono di serie spesso fanno pena e questo ahimè è una cosa comune a tutti i sistemi di alimentazione per ego. Ma il punto a favore dell’evod bcc è proprio questo, ossia te lo puoi rigenerare e farlo rendere al meglio.

      Per assurdo per come lo vivo io il sistema BCC rigenerato:
      – è regolare
      – non si allaga
      – non bevi mai.

      Il contrario di te insomma, ma come ho già detto non siamo tutti uguali.

  • roc53

    Ben detto da quando uso i sistemi bcc con resnores non più perdite ne cattivi odori finalmente!!!!!
    Mi sono appena costruito una boxmod DNA20D con ebaron ma non riesco a percepire un gusto migliore del dripping manuale,forse devo prenderci mano!!!!
    ciao

  • guus

    Ciao Michele,
    come ti ho già scritto in un’altro topic non ti ringrazierò mai abbastanza per avermi fatto scoprire l’EVOD e soprattutto per avermi convinto a rigenerare le resistenze (grazie ai tuoi video e alla tua pazienza nel rispondere alle mie domande sono diventato bravo e veloce).
    Sono molto attratto da questo mini protank v2, confrontandolo con l’evod mi consigli di provarlo o non ne vale la pena?
    Le testine dell’evod ci stanno bene?

    Sempre grazie mille!

    • antogiar83

      Ciao Guus,

      Le head non sono uguali, cambiano PIN e Camino (Il camino é molto + lungo) per il resto sono uguali.

      Le Head del Protank Mini (O protank in generale) puoi metterle nell’EVOD al 100% (Gia testato e funzionano bene.

      Non ho mai provato a mettere una head Evod in un Protank.

      La qualità del fumo é uguale cambia il Drip Tip in Acciaio e tank in vetro. Esteticamente é stupendo ma su una twist é un po’ lunghetto, pesante e fragile.

      • guus

        Stavo vedendo adesso su un noto sito che come ricambi del mini protank v2 propongono direttamente quelli dell’evod bcc.
        Io la curiosità di provarlo ce l’ho, certo costicchia un po’….
        Dici che sulla twist è un po’ lungo, tu su cosa lo usi?

        • mc0676 L'autore dell'articolo

          Sulla twist è lunghetto si, 1.5 cm in + rispetto all’evod bcc.

          Però vale i soldi che costa IMHO.

            • antogiar83

              Prendi il V2, ha il drip tip intercambiabile.

              Io lo sto aspettando che il mio V1 e stato sequestrato da mia moglie insieme al Russian 91% 😀

              Io li provo e lei prendo solo il meglio 😀

    • guus

      Sono curioso anch’io di provarlo. Stamattina stavo per prendere il mini protank v2 quando mi sono imbattuto nell’unitank.
      Ora non so quale scegliere…. ma secondo voi, per me che uso solo la twist (mi ci trovo troppo bene) può andare bene l’unitank o è troppo grande? Non parlo solo di estetica ma anche di funzionalità

  • lordgeny

    Michele sarebbe bello un t3s in pyrex e con tip intercambiabile. Insomma il protank mini con la capienza del t3s 😀

  • lordgeny

    trovato esiste SMOK ARO PYREX BCC

    Smok Aro Pyrex Bcc è il nuovo clearmizer bottom coil di marca Smoktech. E’ simile all’Evod ma con la particolarità di avere la vasca interna in Pyrex ed il drip tip in metallo. La resistenza è sostituibile.

I commenti sono chiusi.