Prime impressioni Reo Grand VV 2


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 3505 volte.

Un piccolo video …


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


2 commenti su “Prime impressioni Reo Grand VV

  • microchip

    Visto che la boccia ci sta bella larga e spazio in altezza ne ha, hai provato a mettere una boccia da 10ml di quelle morbide con ago, se lo spazio lo consente aumenteresti l’autonomia e lo “sbattimento bocce” 🙂

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Non ho provato ma proverò ma ti dico subito che no, non ci sta, perché in larghezza ce la potremmo anche fare, ma in altezza siamo troppo stretti e precisi 🙁

I commenti sono chiusi.