Recensione Evolvapor Kick v2, promosso ! 28


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 16397 volte.

Eccoci qua, dopo oltre 2 mesi che ce l’ho è giunta ora di recensire in maniera approfondita e accudita questo simpatico ruzzino che indubbiamente vale tutti i soldi che costa.

Il Kick è un dispositivo che vi permette di trasformare il vostro big battery meccanico (qualunque esso sia, anche un clone di Fasttech) in un big battery vari watt che nulla ha da invidiare, come prestazioni e stabilità, al tanto blasonato Provari.
Allo stesso modo, renderà la vostra Box Mod meccanica (se predisposta) molto simile ad una Box Mod al cui interno è installato il noto circuito DNA20D.

Costa 40 € circa e lo potete trovare in diversi siti web, io l’ho preso da Bargain Vapour al prezzo di 45 € spedito.

Il Kick v2 permette di regolare, tramite un potenziometro, la potenza in uscita da 5w a 15w: la regolazione è abbastanza sensibile, diciamo che si “becca” il mezzo watt o il watt intero, i decimi di watt è impossibile “azzeccarli” ma questo non è un grosso problema o almeno io non l’ho riscontrato: di fatto se si vuole svapare con più potenza semplicemente si gira in senso orario il potenziometro e si prova !
I 15w sono sufficienti a soddisfare il palato del 99% dei vapers e per questo ritengo il Kick v2 un bell’oggettino.
Il fatto che si debba smontare il BB o toglierlo dalla Box per regolarlo a conti fatti non è un problema: alla fine non è che si sta sempre li a regolarlo … voglio dire che una volta trovato il wattaggio di svapo quello è e quello rimane almeno per la durata della resistenza del sistema di alimentazione o atom che stiamo usando in quel momento.

La versione v2 rispetto alla v1 permette di avere, pari batteria, un’autonomia maggiore grazie ad un elettronica rivista (parente del DNA20D) e grazie al fatto che la batteria viene spremuta in modo maggiore.

Chiaramente si dovranno usare batterie di qualità: le Efest, tanto per capirsi, pur funzionando egregiamente sembra che con il Kick v2 non vadano troppo d’accordo e non si lascino sfruttare completamente.
Al contrario le AW (suggerite tra l’altro dal costruttore) sembrano essere molto efficaci.

In linea di massima con il Kick v2 si possono ottenere i seguenti consumi:
– circa 3 ml con una 18500 usandolo trai 10w ed i 12w;
– circa 6 ml con una 18650 usandolo trai 10w ed i 12w.

Il consumo con una 18650 è perfettamente paragonabile a quello del Provari, a dimostrazione del fatto che l’elettronica è buona.

Tra i vari Big Battery che ho testato è emerso che l’uscita (ossia, la potenza effettiva) dipende anche dalla qualità costruttiva (quindi conducibilità) del nostro Big Battery: le differenze sono minime, al max 1w, ma ci sono.
Questo vuol dire che a parità di resa con un BB dovrete usarlo a 10w, con uno “più scarso” a 11w: ovviamente nei due casi il Kick v2 erogherà una potenza massima diversa.

L’erogazione è stabile e costante.
Durante la scarica della batteria non si avvertono cali di resa e quando la batteria è prossima a scaricarsi il Kick v2 inizia ad interrompere per pochissimo tempo l’erogazione: dopo che l’ha fatto la prima volta ecco che poco dopo si fa insistente e costringe a cambiare la batteria.
Il clone del Kick, quello della Sigelei, non è stabile tanto per intendersi e la sua potenza in uscita varia allo scaricarsi della batteria.

Chiaramente il mio consiglio è quello di abbinarlo ad una 18650 se possibile, perché in questo caso vi permetterà un’autonomia che farà invidia a quella del Provari.
Chiaramente sarà difficile trovare una box che possa ospitare la 18650 e il Kick, ma nei BB non sarà affatto difficile e se dovete comprarne uno vi suggerisco di informarvi se può ospitare 18650 + Kick (anche con eventuale estensore optional, come il Roller per capirsi).

Batterie consigliate da usarsi con il Kick v2:
18350: AW18350
18500: AW 18490, Panasonic NCR18500
18650: AW 18650, Samsung INR1865020R, Panasonic CGR18650CH 4C

Quasi tutte le batterie vengono portate dal Kick v2 fino a 3.2v-3.4v di scarica, le Efest invece mediamente rimangono a 3.5v-3.6v.
Le INR si lasciano tirare fino a 3.1v.

Letture consigliate riguardo il Kick v2:
1) le prime impressioni del Kick v2;
2) i consumi del Kick v2 (tabella by Angelox);
3) test di potenza effettiva del Kick v2;
4) cronostoria test kick v2;
5) attenzione all’inversione di polarità !.

La video recensione:


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


28 commenti su “Recensione Evolvapor Kick v2, promosso !

  • ziobob

    Grazie Michele.
    Le notizie che cercavo, spiegate in modo pregevole nel l’ennesimo ottimo video da te creato.

  • Kanarus

    L’unico problema, che risulta più una seccatura, che riscontro con il kick è che consuma (e molto) anche in stand by. Svapando a 11 w con la box sinceramente a 3ml con le aw 18500, non sono mai arrivato, 2 massimo 2.5 ma proprio proprio per il rotto della cuffia. Poi nel roller, sempre a 11w, con una 18650 arrivo a 6 ml con le panasonic, mentre con le aw a 5 forse 5.5.

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Hai controllato nella Box le AW a quanti volts te le stacca ?

      In standby risultano 4 mA di consumo, come un led (misurazioni effettuate da Caralbas su esigforum). Cioè il consumo in stand by è veramente esiguo.

      • Kanarus

        Nella box le aw staccano a circa 3.3 – 3.4. Per quanto riguarda il consumo in stand by, sia nella box che nel roller e due kick diversi, lasciandoli 24 ore fermi asciugano le batterie anche se queste erano cariche.

        • mc0676 L'autore dell'articolo

          Allora hai qualcosa che non va !
          Il mio kick attualmente è sul roller con 18650 e ieri sera era la terza sera che lo usavo (da lunedi) e ancora andava (sono al secondo tank del russian).

          • Kanarus

            Great news… mi fai venire il dubbio sulle qualità delle batterie, proverò ad usarne di prese in un altro store, perchè delle e che avevo preso, vendute come aw 18350, 18490 e 18650, due le monto con i kick e il risultato è quello che ti ho scritto sopra, la terza 18350 la montavo con il provari mini, ma dopo una ventina di cicli, ha deciso di non ricaricarsi più…

  • svapo-max

    Per l’inversione di polarità non e’ protetto…
    Riguardo i possibili corti con l’atom nel connettore e’ protetto ?

  • angelustv

    Ciao Michele intanto sono contento che ci sei sempre; ti volevo chiedere se sul sito di BARGAIN VAPOUR si paga solo la spedizione o anche supplemento di dogana? Grazie

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Niente dogana per ora, almeno su 2 ordini fin’ora fatti.

  • ZiaSmoKeMComense

    Ciao Michele
    a un amico usando il kick gli si è surriscaldato il Bb …mi ha raccontato di aver preso una strizza da paura lo aveva nella tasca della giacca sentendo il calore lo ha letteralmente fatto volare…secondo te quale può essere la causa…lui usa AW.

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Ciao, di che BB si tratta ?
      E che Kick era ? Clone o originale ?
      Cosi “a naso” se la batteria si è scaldata vuol dire che era in corto circuito !

    • Massimiliano

      Ciao Lucky4
      mi permetto di copiare e incollare ciò che riportano a riguardo dei tuoi circuiti:
      “l fusibile di sicurezza Vape è altamente raccomandato per i BB meccanici, con batterie 18650,18500,18350 agli ioni di litio.Il fusibile interviene se rileva un cortocircuito nel BB interrompendo il collegamento alla batteria.
      Un lato del fusibile è magnetico. Si può attaccare alla batteria, in modo da non scivolare via.
      Attenzione: A causa della lunghezza in più che si aggiungerà alla vostra batteria agli ioni di litio non possiamo garantire che funzionerà in tutti i BB.”
      Ciao

  • Fabio88

    Buon giorno Michele mi presento sono Fabio e sono uno svapatore che e’ cresciuto con i tuoi video!! Ho acquistato il kick v2 con la speranza di eguagliare il provari ma ho riscontrato alcuni problemi..usandolo su un meccanico a buon mercato purtoppo con la 18650 nn ce spazio e avendo a disposizione solo 18350 settando il kick a 10w con una resistenza da 0.9 ohm la durata si riduce a 15/20 gocce drippate…pensavo di aver risolto prendendo una sigelei n13 ma la lunghezza era la stessa quindi o preso la parte superiore della mia vecchia meccanica e lo aggiunta cosi da contenere 18650 piu kick.. la durata di una samsung 18650 e stata la stessa della 18350…dopo poco tempo inizia a erogare a intermittenza…..qualcuno mi aiuti sto impazzendo!!!!! buona giornata

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Attualmente io uso il Kick v2 con le NCR18500 Panasonic 2000 mah 2C.
      Ci faccio in media 4 ml a 11w. Come BB uso il roller.
      Con una 18650 come vedrai nei test, balzico sempre intorno ai 6 ml.
      C’è qualcosa che non va o nel BB o nel Kick (contatti BB sporchi ?).
      E poi, quale Samsung 18650 ?

  • Fabio88

    lo usato con una samsung ICR18650 2600mha … e con una AW IMR 18350…dispongo anche di panasonic NCR 18650 3100mha e di AW IMR 18650 2000 mha… qual e la migliore secondo la tua esperienza? facendo una piccola prova con un voltometro o notato che la sigelei n13 meccanica e molto instabile come erogazione e su 10 erogazioni che mi davano 4,02 v a intervalli andava in corto anche il voltometro e per fortuna che uso il fusibile messo sopra il positivo….. riassumendo un altra fregatura!!! il roller lo visto e avevo intenzione di acquistarlo ma per tutti i soldi che o speso per eguagliare il provari me ne sarei comprati almeno 5!!!! grazie ancora e buona giornata

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Tra quelle l’AW 18650 è sicuramente la migliore.

      Però con i corti non ci scherzare, è pericoloso. Prenditi un nemesis clone, va benone, cosi dicono.

      • Fabio88

        Secondo me e stato isolato male il negativo nella sigelei oppure e colpa delle batterie che mi cadono in continuazione e si “spellano” e fanno massa…nn so piu che pesci pigliare!!! o un kick che a distanza di una settimana nn so se e difettoso perche nn so dove farci una prova..nel nemesis sai se ce spazio per 18650 piu kick ? grazie e scusa per le mille domande nn so proprio a chi rivolgermi o telefonato pure a svapobar ma il ragazzo che mi a risposto mi a fatto capire che qera arabo per lui!!!!!!

        • Fabio88

          Ciao Michele grazie mille per il consiglio!!!! o preso il nemesis clone di HQ proprio un bel oggetto!!! con il kick e una favola!! o notato che con due 18350 e piu performante il kick…mia impressione?? grazie ancora per gli ottimi consigli!!! buona giornata

          • mc0676 L'autore dell'articolo

            Ottimo 🙂
            Non l’ho mai provato con 2×18350 francamente, non saprei 🙂

  • giulio1771

    Miky ciao non riesco a trovare in internet le panasonic ncr 18500- Samsung inr18650 20r- panasonic cgr18650 ch4c chi le vende e dove conviene comperarle?
    Ciao grazie

  • ciaky

    ciao michele,
    domandina da niubbo totale….
    c’è la possibilità di vedere con un tester se il kick v2 funziona bene o ha subito danni? esattamente cosa devo fare (non ho tubi meccanici dove posso semplicemente infilarlo e vedere se va purtroppo)?

    sono un pirla è ho paura di essermelo giocato senza essere risucito a farci manco 1 svapata… :/

I commenti sono chiusi.