Silica Wick di Stealth Vape, promossa 4


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 3173 volte.

Dopo 3 giorni e oltre 20 ml posso asserire senza problemi che la wick in oggetto è molto valida.

Durante questi 20 ml non ho accusato nessun calo e per ora regge molto bene.

Da quello che ho potuto vedere se una wick non è valida la sua resa cala fin da subito, specialmente se usata ai wattaggi con cui la uso io (12.6w in questo caso).
A volte mi è capitata la wick che li per li va subito bene ma già dopo 5-6 ml … retrogusti “schifosi” a go-go mentre se si passano i 15-20 ml si avrà il solito calo naturale che è comunque un calo indubbiamente più rapido rispetto agli atomizzatori tradizionali (non mi chiedete il perché però).

Devo anche dire che da quando ho il res non res joiner non mi metto li a lesinare sugli ml e quando avverto un leggero calo prendo smonto l’ARB, lavo, asciugo e monto la resistenza nuova.

Anche perché quando mi metto a fare le resistenze mediamente in 20-25 minuti me ne preparo 5 o 6 di cui 3 o 4 me le porto dietro (non si sa mai !) e cosi in 3-4 minuti al massimo cambio resistenza.

Il discorso è molto economico, inutile negarlo.
Indubbiamente rispetto a quando usavo i mitici Cisco sto risparmiando un bel pacco di “euri”.

La wick è questa: LINK.

Il costo è di poco meno di 3 € al metro: non è poco rispetto a quello che si trova in certi shop polacchi, ma considerando che con 1 metro escono (se va male) 15 resistenze penso che si possano spendere 18 €/cent per 1 resistenza (esclusi fili res e non resistivi).

Insomma ve la consiglio. Io ho provato la 2.5 mm.

IMG_20130314_124458


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


4 commenti su “Silica Wick di Stealth Vape, promossa

  • ziobob

    Ciao Michele.
    Volevo chiederti un parere sulle wick in cotone.
    Tanto per provare, ne ho fatta una, e l’ho montata su un vecchio phantom…ho svapato 6ml di liquido e devo dire che funziona abbastanza bene…credo di dover stare molto attento che non si asciughi altrimenti sai che fiammata… ma per ora il vapore è buono l’hit è soddisfacente, pari ad un phantom nuovo…
    Giuro che non l’ho fatto per risparmiare i miei sudati euri, ma solo per pura curiosità, poi sento parlar male in continuazione della fibra di vetro e della sua pericolosità…
    Cosa mi dici?

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Guarda ho alcuni amici che usano il cotone regolarmente, facendo appunto attenzione a non farlo andare a secco.
      Personalmente non l’ho mai usato e quindi, purtroppo, non so che dirti 🙂

  • ziobob

    Grazie comunque Michele, continuerò a provare. La modifica funziona…ha sempre un’ottima resa, gli ml sono diventati 20, credo che al prossimo dry burn, tra 10ml, la rifaccio col cotone.
    Credo che modificherò anche i tank nuovi appena comprati
    Ormai il phantom e la eGo sono diventati il sistema che uso di più sia al lavoro, a spasso, in casa…Credo che abbandonerò gli altri sistemi sono più che comodo così..batterie e tank di scorta, boccetta piena e via…
    Grazie ancora…il tuo blog è sempre il migliore.

I commenti sono chiusi.