Silica Wick di Zivipf, promossa a pieni voti 10


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 3827 volte.

Sono oramai oltre i 25 gli ml che la resistenza che ho fatto con la wick in silica di Zivipf e dato che forse inizia ora a calare un pochino sulla resa posso tranquillamente asserire che è un’ottima wick, al pari di quella di Stelthvape che avevo già recensito nel blog tempo fa.

In particolare ho testato in confronto diretto la 2.0 mm nell’ARB e dovete anche considerare che ad un raduno di vapers è stata massacrata a 20w … che diciamo non è proprio cosi salutare.

La wick in questione è piuttosto robusta, si maneggia bene e sembra non sfaldarsi né rompersi.

Insomma se dovete ordinare dal sito in questione vi suggerisco di provarla, vale il prezzo che costa.

Qua una foto del kit che mi porto dietro tra cui vedete 4 ceramiche con la silica di Zivipf e una di 2.5 con la Stelthvape.

IMG_20130520_204602


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


10 commenti su “Silica Wick di Zivipf, promossa a pieni voti

  • microchip

    quando parli di cali di resa intendi nell’assorbimento di liquido e quindi ti tocca squonkare di più oppure calo di resa aromatica

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Sento che cala la resa aromatica, non mi accorgo che aumenta la frequenza dello squonk.
      Lo avverto abbastanza bene, anche se sono quasi monoaroma le papille ce l’ho ancora buone :).

      Roberto ti ho scritto 2 email … ma non mi rispondi 🙂

  • flussante

    Quella che ho acquistato io da Zivipf invece si sfalda abbastanza facilmente rispetto a quella comprata da stealthvape, devo ammettere però che la resa è ottima.

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Mah, è strano !
      Io non ho confronti diretti (di Stealth o la 2.5, di Zipvipf 2 e 3 LOL) però ho già avvolto 5 resistenze con la Zipvipf e non mi è apparsa + sfaldante rispetto all’altra.
      L’hai lavata prima ?

        • mc0676 L'autore dell'articolo

          Beh dopo la bollitura e poi asciugare al naturale (per almeno 24 ore) la wick tende ad irrigidirsi un attimino.

          Prova e vedi 🙂

  • wash69

    ottimo shop ci ho comprato anche kantal D e filo non resistivo in quantità industriali,mi sembra molto meglio di quella che presi in precedenza dalla Polonia,mi spieghi per cortesia la tua procedura di bollitura,io faccio bollire un metro di wick e poi asciugo con uno scottex e faccio le resistenze e con quella che resta la tengo per la volta dopo,fai bollire solo con acqua ?
    grazie

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Si io bollisco o nel microoonde o in pentola e poi lascio asciugare al naturale, non le strizzo io onestamente anche perché non è che lavo ora per usare tra un’ora, appena mi arriva una wick la prima cosa che faccio è lavarla e poi la tengo li per quando mi serve.

  • cino

    ciao michele
    penso che prima del 1 gennaio farò scorta su questo sito. ti ricordi piu o meno a quanto stanno le spedizioni?

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      meno di 5 € la raccomandata internazionale 🙂

I commenti sono chiusi.