Un nuovo giochino, il vapemate di Super-T 2


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 6555 volte.

E’ proprio vero, ogni tanto qualche soldo bisogna pur spenderlo.
Qualche volta capita pure di buttarli via nello svapo, chissà magari anche questa volta son buttati … lo scoprirò con il tempo.

Ho trovato in un mercatino un vapemate, è un sistema di alimentazione molto semplice, in pratica una staffa ad “L” sostiene una boccetta e si aggancia all’atom e, di fatto, quando si preme la boccetta il liquido viene drippato direttamente nell’atomizzatore.

Lo sto usando da poco, è ancora presto per trarre delle conclusioni.

Ma l’inizio non è per niente positivo :D.

Il vapore viene raffreddato troppo dal vapemate, è vero che era prevedibile che in parte ciò avvenisse per via del centrimetro aggiunto ma il problema non è tanto causato dalla lunghezza, bensi dal fatto che il foro di passaggio dell’aria è decisamente piccolo, circa 2.5 mm di diametro (a occhio) contro i 4 abbondanti del tip.
Questa restrizione di flusso riduce anche l’hit purtroppo, oltre a raffreddare l’aria.

Beh lo userò ancora un pò per vedere se riesco ad apprezzarlo cosi com’è altrimenti torna dove l’ho preso.


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


2 commenti su “Un nuovo giochino, il vapemate di Super-T

  • jim70

    ciao michele io lo sto usando da 7 mesi con dca306 e atom cisco e nn riesco più a staccarmene x me è ottimo poi si sa i gusti son gusti

  • mattosvapo

    Di primo acchito sembrerebbe un idea “spaziale” … almeno in teoria dovrebbe dare i risultati di un drip, ma senza la rottura mostruosa di rabboccare ogni 4-5 tiri. In effetti se hai avuto queste impressioni la delusione è notevole.

I commenti sono chiusi.