Un piccolo test sul Kick v2 31


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 5403 volte.

Mi ero ripromesso di fare questo test e cosi … mi sono messo li e l’ho fatto.

IMG_20131013_151918

In pratica volevo vedere a quanti watt il kick riesce ad arrivare in funzione del diverso tipo (ohm) di resistenza che si usa.

In pratica ho utilizzato l’A6 con un filo di khantal e tirandolo di volta in volta ho ridotto il valore in ohm della resistenza e poi ho letto i volts con i tester.

Per finire, usando la legge di ohm “VxV/ohm = W” ho misurato i watt.

Va da sé che la mia strumentazione non è di tipo professionale e quindi non ho la pretesa di asserire che i numeri esposti sotto sono il vangelo. Diciamo che sono “indicativi”.

Questi i valori che ho ottenuto utilizzanto una batteria AW IMR 18350 carica al 100%.

Resistenza / Volts sotto carico / Watt effettivi

3.3 ohm / 6.21v / 11.6w (il kick oltre i 6.21v non può erogare)
2.5 ohm / 6.02v / 14.4w
1.9 ohm / 5.48v / 15.8w
1.4 ohm / 4.66v / 15.5w
1.0 ohm / 4.00v / 16.0w
0.6 ohm / 3.26v / 17.7w
0.4 ohm / 2.85v / 20.3w

In pratica il Kick v2 non solo mantiene quanto promesso (15w) ma scendendo con gli ohm riesce anche a fare di meglio.

Non contento, mi sono messo li e utilizzando una resistenza da 2.1 ohm ho cercato di capire “il significato” delle varie tacchettino del potenziometro del Kick e questo è il risultato delle misurazioni:

1° Tacca: 5.4w
2° Tacca: non misurata
3° Tacca: non misurata
4° Tacca: 8.4w
5° Tacca: 9.2w
6° Tacca: 10.3w (Metà regolazione !)
7° Tacca: 11.8w
8° Tacca: 12.8w
9° Tacca: 13.8w
10° Tacca: 15.2w
11° Tacca: 15.5w

Quindi si può asserire che ad ogni tacca corrisponde, grosso modo, 1w (poco meno). Certo la regolazione certosina e fine non si farà mai ma non lo vedo un grosso problema.

Il video del test.


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


31 commenti su “Un piccolo test sul Kick v2

  • lacun

    Inoltre il tipo di erogazione è davvero molto piacevole e con un BB meccanico con i contatti ben puliti fa più di 2 ml ad 11/12W , sempre con AW 18350, inutile dire che con 18650 con tanti ampere in scarica va pure meglio, ma giusto sottolineare come rende bene anche con le piccole AW, una delle alternative più convincenti al Provari

  • Mamo

    Grazie Michele, ne ho ordinato uno proprio stamattina ma, avevo dei dubbi che mi hai fugato completamente, in pratica un Provarino

  • angelustv

    Ciao Michele senza di te non si sa veramente come si può andare avanti a capire queste cose cosi semplice per te ma cosi difficile per me ti ringrazio del video parlo sempre per me che sono riuscito a capire come si può risparmiare la batteria io uso batteria AWda 1500mh 18500 e riesco a svapare circa 6ml avendo il kick a meta con una resistenza di circa 1,9 2,00 hom con la boxe con questo video o capito di abbassare la resistenza a 1,5 e mettere il kick sotto la meta avendo lo stesso svapo del kick tutto pieno sei un mostro nel senso buono ciao ciao Angelustv

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Caspita e vorresti consumare ancora meno ?
      Penso che stai ottenendo risultati strepitosi !
      Puoi semmai alzare gli ohm, andare sui 2.2-2.5 ohm, perché se scendi chiedi + ampere alla batteria e quindi ti dura meno.

  • bombolo

    Il Kick v2 ingrana la sesta e scala posizioni su posizioni nel mio Excel degli acquisti e vola tra le primissime posizioni.

    Grazie!

  • gandalf2000

    é nel cassetto già da 10 giorni. Non vedo l’ora di vedere come va in abbinamento al JustGG che dovrebbe arrivarmi dopodomani.

  • kerz

    Quindi sul reo mini dovrei farci tutta la boccetta da 3ml a 10/11W con resistenza abbastanza alta con una 18350 allora

    I cloni mi pareva non fossero così performanti no?

  • zapata75

    Finalmente, ho imparato a fare gli ordini “dopo” i tuoi test e non prima.
    Grazie Miche’.

  • cosentino arcangelo

    Bravo veramente bravo,una recensione da professionista .Complimenti e grazie per il tuo lavoro( non pagato tra l’altro)ciaooooooo

  • Stefano17
    Stefano17

    Ciao Ragazzi
    Volevo sapere che dimensioni ha il Kick v2, diametro e spessore.
    Xchè stò cercando di realizzare la mia prima Box MOD, e pensavo senza incasinarmi con i circuiri (vista la mia ignoranza in elettronica) di piazzarci proprio il Kick, in questo modo con poche modifiche riesco ad avere una box VV.

    Grazie

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Ha un diametro di 18 mm ed è alto circa 16 mm.

      In pratica con una 18490+Kick diventa come una 18650 da sola.

  • alex77

    Mizzicaa…. ora so che cos’è il Kick,ed a cosa serve è come funziona ,grazie a te Michele.

    Grazie Michele !!

  • fresh81

    Ciao Michele conosci per caso dei meccanici che siano in grado di ospitare una 18650 protetta (tipo le Panasonic verdi col pin) e il kick v2?

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      No 🙁
      Per esempio il roller che prenderò prevede un extensore extra da comprare a parte.

      • fresh81

        Ho capito grazie mille lo stesso 😀 Col tuo ultimo post mi hai messo parecchia curiosità. Con un meccanico economico + Kick v2 si potrebbe avere un hardware di tutto rispetto spendendo meno della metà rispetto ad un Provari.

  • Kanarus

    Ciao Michele,
    ho il kick v2 da tre settimane inserito in una puzzle meccanica e devo dire che va alla grande. Sinceramente l’ho preso perchè era l’unica soluzione, dato che trovare box circuitate ultimamente sembra un impresa e andare a prenderla in america mi sembrava un po azzardato. Si trova del usato certo ma, si fanno pagare come il nuovo. Comunque tornando al kick, tutto bene, solo la durata della batteria mi lascia un pò perplesso, nella box mi sta solo la 18500 e non riesco ad andare più in là di 3 ml di liquido perchè mi stacca a 3.3v. I 2.7 sono lontani (ma credo che una 18650 possa far meglio). La cosa che più mi piace e l’idea che comunque ho una box meccanica, e che se un domani dovesse uscire qualcosa di più performate tipo il kick v3 sarebbe un attimo cambiarlo. Alla luce di questo non pensi che il kick possa essere una soluzione che andrà a soppiantare i vari circuiti di certo meno immediati da montare? Ciao Giuliano

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Ti dico, 3 ml a 11-12w con una 18490 sono un ottimo risultato secondo me.
      Con il Kick v1 eri a 10w e ci facevi circa 1 ml in meno.
      Penso che a discapito dell’altezza non sarebbe male che nascesse una box meccanica che ospita una 18650 e il kick v2 e poi la usi in meccanica con uno spacer da 15 mm.
      Sicuramente questi moduletti come il kick faranno la felicità di molti :).

  • Stefano17
    Stefano17

    CLONI KICK

    Voglio aprire una parentesi su dei cloni di Kick e chiedervi se sono duraturi e se hanno delle prestazioni accettabili…. visto il prezzo allettante…

    1) Sigelei Kick Clone (valore circa € 15,00)
    2) SMOK Kick Clone (valore circa € 15,00)

    Vi ringrazio in anticipo …….

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Io ho provato e ho il sigelei.
      Allora 10w li da, ma man mano che cala la batteria … cala la resa, non è costante come l’originale.
      Inoltre scalda da paura.

  • stefano

    ciao michele ,volevo costruirmi la mia prima box che contenga una batteria 18650+kick.cosa mi consigli come batterie,le ncr 18650b che uso sullo zmax v3 vanno bene?la piastrina per il kick va bene un pezzo di lamiera oppure dove si trova?grazie.

    • mc0676 L'autore dell'articolo

      Quelle batterie sono un pò povere di ampere.
      Ti ci vorrebbero le CGR 4C.
      Per i contatti se trovi una piastrina di rame è meglio.

        • mc0676 L'autore dell'articolo

          Oddio per il kick bisognerebbe provare.
          Con il DNA meglio le CGR, con il Kick sarebbe da provare.

I commenti sono chiusi.