Un’altra box made in italy, la SunBox


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 6128 volte.

Ve ne avevo parlato tempo fa, quando Del Sole aveva fatto girare i primi scatti.

Ne sono seguiti altri, dove si può osservare molto bene in dettaglio la box.

Ecco la box (le foto le ho trovate su Vapers.it):

img6565r

img6566r

img6567rw

img6572r

La box come si vede da una parte ha una sorta d’impugnatura che, di fatto, impone un “verso” di utilizzo.
Questa cosa anche se esteticamente rende, all’atto pratico (mia opinione personale) se dovessi costruirmi una box eviterei di imporgli un verso solo perché mentre si svapa la box bene o male ci si ruota nella mano diverse volte e in questo caso non sarà possibile.
Quindi in pratica sarà come il Vinci, avrà un'”impugnatura” forzata.
Non che sia un difetto, è solo per precisarlo.
Si vedono alcune soluzioni (i dentini) già visti nelle note Puzzle Box.
Il costo sembra (non è ufficiale) che sarà sui 120 € e se questo fosse vero direi che si inizierebbe, finalmente, ad avere sul mercato “nostrano” ottime box a prezzi interessanti, tra l’altro questa cosa prima o dopo sarebbe dovuta accadere, si chiama concorrenza.
Sembra anche che la box sarà corredata di un circuito VV, ma non si sa bene quale ed è proprio questo che mi potrebbe interessare, giusto per avere una box di legno fatta come “cristo comanda” senza dover vendere un “rene” per acquistarla. Vedremo.
Il pulsante, un pò diverso da quelli fin’ora visti, è da provare.

Sempre su Vapers.it ho trovato le foto dell’altra box a cui stà lavorando Del Sole, la box in questione è questa. Per ora sempre proto, è di alluminio e andrà a fare concorrenza al Reo Grand e al Vinci. Interessante anche questa, che calca nella forma l’altra di legno.

imag0741r

imag0732r


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.

0