Un’altra review by DonCamillo sul mio mc ARB 5


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 2636 volte.

Un altro bel video da parte di DonCamillo, attivissimo su Vapers.it, dove in un unico video va a recensire la Dam’n Orione Box, il circuito in essa contenuto, ossia Orione, e il mio atom.

Ringrazio DonCamillo per i complimenti e glili contraccambio per la bella video recensione e per la simpatia che ci mette nei video.

Molto bella la frase che riguarda l’hit, cioè questa:

Hit veramente portentoso, da dei bei botti, ma non è per niente graffiante, assolutamente morbido, arrotondato, è quell’hit che lo senti nei bronchi ma non graffia la gola“.

In effetti è quello che penso anche io, solo che ha spiegarlo cosi io non ci sarei mai riuscito !

Molto bella anche la Dam’n Orione Box e soprattutto notevole è il circuito in essa ospitato.

Riguardo le considerazioni di DonCamillo sull’incisione, beh non vi nascondo che quando ho visto quella foto dell’ARB con la scritta incisa ci sono rimasto malissimo nel senso che se ci avessi pensato probabilmente avrebbe influito meno di 1 € sul prezzo finale e sarebbe stato più bello davvero.
Idem il discorso dell’oring, se avessi avuto + coraggio (e anche esperienza, sia chiaro) con una filettatura e meno di 2 € avrei fatto un oggetto più funzionale nel complesso.

In ogni caso una volta terminati gli ARB (ne sono rimasti poco più di 50 su 320 prodotti) chiuderò la mia esperienza di produttore e questo perché apparte il fatto, come più volte ho spiegato, che non posso prendermi una P.IVA e quindi devo fare le cose monche (prestazioni occasionali del menga) ci sono anche altre passioni, che io coltivo, che specialmente nell’ultimo anno ho messo un pò in disparte e se da un lato ho colto molte soddisfazioni a livello personale grazie allo svapo dall’altro mi dispiace aver semi-abbandonato le altre mie passioni, quali la pesca, la fotografia e il simracing e quindi questo 2013 lo utilizzerò, essenzialmente, per rimettermi in pari con le mie vecchie passioni senza ovviamente abbandonare la svapo-passione ma “coltivandola” con più “tranquillità”, com’è giusto che sia.

Vi rimando alla visione del video:


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


5 commenti su “Un’altra review by DonCamillo sul mio mc ARB

  • doncamillo

    E’ davvero un peccato che per tuoi impegni professionali tu abbia dei vincoli a moderare la tua innata creatività …. perchè ad oggi non ho ancora assaggiato e malgradito qualcosa che arrivi da te.
    Accetto di buon grado i tuoi complimenti al mio pseudo video … come rispondesti tu a me 9 mesi fà: fanno sempre piacere 😉

  • contegeorge

    confermo il gran hit ma soprattutto la strepitosa resa aromatica.
    Pensa che io l’ho preso senza resistenza e già alla prima realizzazione (mai avuto un rigenerabile) è andato da dio.

  • kepke

    Mamma mia ragazzi…in questi giorni ero impazzito perché miostinavo a fare delle resistenze da 1,3/1,4 ohm da sparare sulla box meccanica…mi venivano massimo tre spire con wick da 2 mm… Uno schifo peré scaldava tutto, puzzo di bruciato e nausea…poi statera l’illuminazione…
    Quando hovisto che Michele aveva messo dentro al bicchierino otto spire…beh ci ho provato e mi sono fatto una bella resistenza con sei spire 2,5 ohm precisi precisi.

    Insomma sono tre ore che svapo come un matto…una goduria incredibile!
    Sicuramente sbagliavo a fare solo tre apire perchè non scaldavano una porzione abbastanza grande di wick in modo uniforme e diventavano incandescenti come degli hot spot.

    Insomma adesso è un altro mondo e nel momento di gioia mi sonommesso a fare cinqie resistenze identiche per le prossime settimane.
    Ho usato filo resistivo da 0,15 lungo compreso gli occhielli 4 cm e la wick l’ho messa di 4,5 cm per 2 mm di spessore.

I commenti sono chiusi.