Video-Tutorial: rigenerazione del Kanger T3s 66


! Questo articolo non è aggiornato da oltre due anni e considerando quanto si sta evolvendo velocemente il mondo della sigaretta elettronica è probabile che il contenuto di questo articolo non sia più attendibile. Ti invito quindi a usare la funzione cerca per cercarne uno più recente e attuale.

Articolo letto 10041 volte.

Dopo 12 pieni (vado a memoria) del mio Kanger T3s era giunta ora di rifare la resistenza.

Mi ero ripromesso di fare un video tutorial della sua rigenerazione e soprattutto di farlo con una giunzione del filo resistivo e non resistivo “umana” ossia fatta a mano senza l’ausilio di res no res joiner e quindi “alla portata di tutti”.

In questo momento lo sto usando con doppia wick da 1.5 mm, resistivo khantal A1 0.18 e non resistivo Nichel 0.20 e funziona bene, a 4.0v nella twist.

Per chi volesse cimentarsi nella rigenerazione del Kanger T3s sappia che avrà bisogno:
– di wick (io consiglio wick in silica da 2.0 o da 1.5 mm);
– filo resistivo (khantal A da 0.18 o 0.20 o nichel chrome stessi diametri);
– filo non resistivo da 0.20 (nichel o silver wire).

Per le varie operazioni vi servirà:
– un paio di pinzette;
– un paio di forbici o tagliaunghie.

Alla fine otterrete una resistenza che darà nuova vita al vostro Kanger T3s.

Ci sono molte cose su cui spaziare e sbizzarrirsi con la propria fantasia e che vi lascio provare per conto vostro:
– utilizzare una singola wick avvolta e una appoggiata sopra;
– utilizzare tripla wick da 1 mm;
– utilizzare singola wick da 3 mm;
– spaziare nei valori della resistenza, andando da un minimo di 1.6 ad un massimo di 2.4 ohm circa.

Non per ultimo, se siete esperti, proverei anche la microresistenza, visto che il buon Roberto dice su EsigForum che funzionano molto bene e che presto proverò pure io poiché “in-scimmiato”.

Qualche shot dal video:

mpc-hc64 2013-08-05 21-20-51-32

mpc-hc64 2013-08-05 21-21-00-52

mpc-hc64 2013-08-05 21-21-18-19

mpc-hc64 2013-08-05 21-21-26-34

mpc-hc64 2013-08-05 21-21-28-86

mpc-hc64 2013-08-05 21-21-32-21

mpc-hc64 2013-08-05 21-21-43-54

mpc-hc64 2013-08-05 21-21-48-81

mpc-hc64 2013-08-05 21-22-07-17

mpc-hc64 2013-08-05 21-22-12-09

mpc-hc64 2013-08-05 21-22-15-49

mpc-hc64 2013-08-05 21-22-16-37

mpc-hc64 2013-08-05 21-22-20-77

mpc-hc64 2013-08-05 21-22-23-54

mpc-hc64 2013-08-05 21-22-27-59

mpc-hc64 2013-08-05 21-22-34-84

mpc-hc64 2013-08-05 21-22-57-06

mpc-hc64 2013-08-05 21-23-09-54

Il video (MI SCUSO PER L’AUDIO … fottuto microfono bastardo !):

Il solito video con un audio diverso:


Mi chiamo Michele e sono del '76.
Ho cominciato ad usare la sigaretta elettronica ad inizio 2011 e da allora non ho più acceso una bionda analogica.
A metà 2011 ho iniziato a raccontare la mia avventura nel mondo delle sigarette elettroniche attraverso Esigblog che rappresenta il mio diario personale dove annoto tutte le mie esperienze.
A dispetto di quello che i miei lettori possono immaginare io non sono affatto un esperto di sigarette elettroniche: se è vero che spendo parte del mio tempo libero per scrivere articoli e girare video è vero il fatto che non trascorre giornate intere a documentarmi su tutto quello che riguarda la sigaretta elettronica.
Ed è per questo motivo che i miei video o i miei articoli potrebbero contenere informazioni o notizie non attendibili o prive di fondamento.
Prendi atto di questo e se decidi di continuare a leggermi prendimi per quello che sono ossia un semplice appassionato di sigarette elettroniche.

Grazie, Michele/mc0676/svapators.


66 commenti su “Video-Tutorial: rigenerazione del Kanger T3s

  • Avatar
    esigice

    Ma in quale altro posto si possono trovare video così dettaglati e ben fatti? Tecnici, utili guarda e fai. Bravo Michele e grazie, grazie perchè fare queste cose richiede tempo, tempo e passione. Buonagiornata

  • Avatar
    cino

    come al solito sempre molto chiaro! grazie
    fin ora non ho mai rigenerato nulla, infatti, non ho ancora acquistato ne wik ne fili res no res. nell’attesa di comprare tutto l’occorrente, secondo te, se estirpo una resistenza da un phantom e la utilizzo per rigenerare il t3s, può andare? nel phantom c’è una singola wick, però potrei utilizzare quella in eccesso a mo di flavor wick..

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      si potrebbe andare, devi però mantenere anche i non resistivi, sfilandoli delicatamente dalla ceramica 🙂
      hanno del silicone sopra, basta che lo sfili dai fili non resistivi.

        • Avatar
          cino

          niente non resisto, sto ordinando wick silica da 1,5 mm, filo non resistivo nichel crome 0,20 e Kanthal 0,15mm ( 78,7 Ohm/m Kanthal A.)
          siccome non ho modo di misurare la resistenza, mi confermi che per ottenerne una da 2,2 omh devo utilizzare 2,8 cm di resistivo?

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Che quel gommino bianco si scalda e rilascia saporacci.

      • Avatar
        Handler46

        Ciao Michele, ho visto che nella rigenerazione dell’Evo BCC dicevi che non era importante avere il filo non resistivo mentre per il T3S lo raccomandi. Cosa cambia fra i due cleromizer? Io ho per l’appunto il T3S da rigenerare. Come è meglio fare?

        • Avatar
          mc0676 L'autore dell'articolo

          Le cose + recenti sono sempre le + attendibili semplicemente perché condite da + esperienza LOL.

          In effetti serve assolutamente il NON resistivo per evitare retrogusti plasticosi.

          • Avatar
            Handler46

            Grazie Michele, mentre aspettavo la tua conferma ho fatto una prova. Niente di più vero. Senza il NON resistivo si avverte subito odore cattivo al solo test della wick rigenerata.

  • Avatar
    playjamb88

    Ciao Michele…come sempre sei il miglior videorecensore, sempre chiaro e semplice nella spiegazione\recensione, continua così non abbandonare questo blog perchè è di riferimento ha molte persone che si affacciano in questo mondo, è vero forse sparirà in Italia il mondo dello svapo perchè vogliono spezzarci le gambe con tasse e false notizie però fin ad ora abbiamo bisogno di persone come te, grazie di tutto…volevo chiederti due cose:
    -dove hai preso il khantal a 0,18? perchè su zivipf.de non lo trovo.
    -che bb mi consigli oltre al provari (scontato)? non voglio spendere molti soldi, sarà il mio primo bb tetto massimo 50€…ho visto:
    -sid smoktech;
    -evic ovale;
    -zmax v3 sigelei (uscirà il v5 a breve);
    o hai altro da consigiare?
    grazie…

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Grazie 🙂
      Su zivipf ho preso lo 0.18 🙂 Cerca bene, vedrai che c’è 🙂

      Allora per ora ho letto di tutto nei BB … l’unico che sembra non rompersi è l’Innokin SVD ! Gli altri … durano poco 🙁

      • Avatar
        playjamb88

        ciao michele, sì ho trovato quello da 0,18 io vedevo solo khantal A, quello da 0,18 e khantal A1…comunque per la BB aspetto un pò anche perche l’svd non mi piace proprio…ritornando a zivipf.de ecco l’ordine che ho fatto oggi:
        -Silica wick da 1-1,5-2-3 mm (2 metri ciascuna);
        -Khantal A da 0,15-0,20 mm (10 metri ciascuna);
        -Khantal A-1 da 0,18 mm (10 metri);
        -Nickel Wire 0,20 mm (10 metri).
        Credo che vada bene per fare qualche esperimento visto che è la prima volta che rigenero qualche resistenza. Tu che dici? e poi comunque per un pò starò bene… 🙂

        • Avatar
          mc0676 L'autore dell'articolo

          Qualche e basta ? LOOOL
          Direi che per un centinaio di resistenze sei apposto 🙂

  • Avatar
    webber

    ciao michele, grazie x il tutorial!!!
    io l’ho rigenerato qualche giorno fa (seguendo il tuo tutorial relativo all’evod) ed ho usato kanthal a1 0.2 su wick da 2mm, con un’altra wick da 2mm messa sopra… funziona bene (anche se ho dovuto fare una decina di spire x raggiungere i 2,3 ohm che mi ero prefissato) appena lo rigenero nuovamente, proverò ad intrecciare entrambe le wick da 2mm non disponendo della 1,5 (per il momento, visto che appena torno dalla vacanze piazzo un’ordine da zivipf)
    ciao e grazie ancora

  • Avatar
    michele

    ciao michele, mi è arrivato oggi il kanger t3s………….decisamente fantastico!!!!!!!!!!! grazie per il buon consiglio, come tutti gli altri poi. ciao

  • Avatar
    cino

    provato e riprovato. con resistivo da 0,15 non riesco a farlo andare, sempre puzza di bruciato 🙁 non stringo troppo forte intorno alla wik, addirittura un paio mi sono venute con hotspot, cioè il filo non era in contatto con la wick in alcuni punti. provato con 0,20 ( 4 spire), buona fumosità e hit, dopo il primo tank sta migliorando anche l’aroma. c’è qualche accortezza che si deve prestare con il res da 0.15?

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Ma usi anche il filo non resistivo ?
      E’ strano cmq perché se ti va con lo 0.20 deve andare anche con l’altro.
      Chiaramente devi rimanere nei 2.4 ohm 🙂
      Che batteria usi ?

      • Avatar
        cino

        si, uso il nores da o,20. monto il tutto su una spinner da 1100mah. bah sarà che sono ancora niubbio XD
        fatto sta, che difficilmente riesco a non creare hotspot. cmq per ora finisco sta resistenza con il resistivo da 0,20 poi riprovo con lo 0,15, provo anche a fare la giunzione con l occhiello che hai spiegato in un altro video.

        • Avatar
          cino

          cmq al terzo pieno, aroma fantastico! silica wick di svapobar ottima imho. ( bollita per 20 min con qualche goccia di limone)

  • Avatar
    antonio354

    Ciao Michele,
    Seguo i tuoi tutorial con interesse perchè sei chiaro e disponibile, ho visto quest ultimo ed essendo
    amante dei Kanger volevo chiederti come mai ti è venuta la resistenza da 1,6 ovvero cosa hai sbagliato nei calcoli ??
    In sintesi se io la volessi da 2,2 ohm usando le stesse wick e il kanthal solo resistivo che hai usato, quante spire dovrei fare?
    Grazie ancora (scusami sono alle prime esperienze)
    Antonio

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Ho fatto una cazzata perché ho fatto il conto pensato di usare un filo invece ne stavo usando un altro.
      Io non parlere di numero di spire, bensi di lunghezza di filo “utile” resistivo, cosi non sbagli mai.
      Prendi 10 cm del tuo filo resistivo e misuri quanti ohm è e poi con la calcolatrice vendi quanti cm ti servono per ottenere 2.2 ohm e a quel punto farai le giunzioni del tuo non resistivo in modo da avere quei mm di resistivo utile 🙂

  • Avatar
    antonio354

    Per cortesia Michele mi puoi indicare un negozio on line dove acquistare il materiale da te usato?
    Le wick vanno sempre bollite prima, e se si per quanto tempo, e poi per asciugarle?

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      zivipf 🙂
      Sempre bollite, per circa mezz’ora e poi dopo le preasciughi con carta da cucina per il grosso ma poi le lasci a temperatura ambiente per il tempo necessario, ora in 4-5 ore sono asciutte, meglio se la stendi per lungo ovviamente perché se la lasci arrotolata impiega ben + tempo 🙂
      d’inverno la metto sul termosifone 😀

  • Avatar
    2112

    michele ho visto il tuo video, e mi hai convinto a rifare le resistenze ai t3s ed agli evod, anche se con la manualità sono proprio negato, mi sembra di aver capito che ci sarebbe un notevole risparmio.
    Puoi per cortesia potresti controllare se l’ordine che sto per inviare allo shop da te indicato sia corretto in qualità e quantità,.
    se può essere utile io uso evic, twist da 1100, ed ego da 650.
    questo è il carrrello:
    Articolo
    Silicato cavo 1,5 millimetri (Scegliere la lunghezza: 2 metri) € 3,60
    Articolo
    2 millimetri cavo di silice (Scegliere la lunghezza: 2 metri) € 3,90
    Articolo
    Kanthal A-1 0,18 millimetri – AWG 33 (Scegliere la lunghezza: 10 metri) € 3,80
    Articolo
    Nichel filo di 0,20 millimetri – 32 AWG

    il materiale andrebbe bene sia per gli evod che per i t3s? c’è da prendere altro?
    grazie in anticipo

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Ciao !
      Secondo me hai preso tutto quello che ti serve !
      Non hai bisogno di altro, per TUTTI i BCC di casa Kanger va bene codesta roba (poi proverai da solo le differenze tra wick da 1.5 o 2.0).
      TI manca solo … di fare un pò di pratica 🙂

  • Avatar
    2112

    grazie, che rapidità
    io ho dei t3s presi da ebnferro
    e degli evod da fasttech
    secondo te si può fare lo stesso e se no dove posso ordinare delle coil buone
    grazie

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      certo che puoi fare tutto !
      evod bcc e t3s io li rigenero allo stesso modo con solita wick e soliti filo 😉

  • Avatar
    2112

    mi è arrivato tutto il materie
    adesso mi sto apprestando a fare la prima resistenza.
    rivedendo il tuo video ho visto che ti è uscita una resistenza bassa mi sembra da 1,8, come devo fare per averla almeno da 2 o 2,2
    grazie e non ci abbandonare….

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      se hai un tester è facile 🙂

      altrimenti basandoti sul valore resistivo del filo che hai preso, che il sito dovrebbe indicare, fai la formulina e vedi quanti cm di filo ti servono.

  • Avatar
    Compix83

    Ciao Michele!
    Quindi alla fine pensi che anche per la rigenerazione dell’Evod una doppia wick da 1.5 “abbia il suo perché”?
    Oppure per l’Evod continua ad andar meglio una doppia da 2.0?
    Grazie, Vincenzo 🙂

    • Avatar
      Compix83

      Scusa Michele, un’altra cosa: è obbligatorio che il filo NON resistivo sia sempre un po’ più doppio del resistivo a cui si lega?

      • Avatar
        mc0676 L'autore dell'articolo

        e chi l’ha detto ?
        con il nichel non resistivo da 0.20 io saldo dal khantal 0.15 al khantal 0.25 🙂

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Per me va alla grande anche la wick da 1.5 mm da quello che sto notato nell’evod bcc che sto usando per il passeggio in questo periodo.

      • Avatar
        Compix83

        Gentilissimo come sempre, grazie!
        Non vedo l’ora di godermi la recensione del Nautilus 🙂

  • Avatar
    southlele

    Grande, complimentissimi, sei il migliore davvero. Non ho il filo “non-res”, ma muoio dalla voglia di farlo lo stesso…pensavo di usare il ferretto inserito nelle plastiche flessibili che servono a chudere i sacchetti per congelare, hai presente? Può andare bene?
    Inoltre ho “kanthal d 0.16mm” e wick da 1mm. Secondo te quanto dovrebbe essere lungo il resistivo da giunto a giunto per aver ohm da 2 circa? Grazie in anticipo

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Meglio se spelli un filo elettrico e prendi i microfilettini di rame che lo compongono 🙂
      Quel tipo di filo non ho idea di cosa sia mentre il rame l’ho usato diverse volte 🙂

  • Avatar
    southlele

    Ciao caro guru, grazie per tutto quello che fai, Dio ti benedica! Ne approfitto ancora della tua pazienza.
    Avendo filo res da 0.16mm (al quale monterò il rame come mi hai suggerito…;-D), quanta lunghezza calcolare per la resistenza (esclusi gli 0.5mm per fare i giunti)? Cioè: 0.5mm+0.5mm+x? Grazie te ne sarei grato…

  • Avatar
    lordgeny

    Amico sono un felice possessore del t3s e si un magoo. Nel magoo rigeneraro senza problemi ormai.

    Mentre il t3s mi sta facendo dannare. Sia a doppia wick da 2mm che 1 2mm con coil e 1 2 mm flavourwick. La doppia wick da 2 mm ieri funzionava bene , oggi invece non silicone o res bruciata ma proprio senza aroma come wick non irrogata. Mi dai chiarimenti tu in alcuni video dicevi 2mm sotto e 2 mm flavour. Nell ultimo doppia da 1.5 . Grazie e complimenti per tutto quello vhe dai

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Attualmente rigenerò l’evod bcc (è la stessa cosa) con singola da 2.5 o singola da 3.0 mm senza flavour wick ma usando il cappuccio in silicone.

      E va benone.

      • Avatar
        lordgeny

        Ok quindi inutile comprare la 1.5 . Faccio scorta della 2.5 ke mi serve gia sul magoo.

        La flavour wick quindi va tolto il cappuccio ib silicone? O lo giri al contrario?

        • Avatar
          mc0676 L'autore dell'articolo

          Niente flavour wick e cappuccio di silicone messo normalmente.
          Il cappuccio del t3s non ha asole, non ha un verso, come lo metti lo metti.

          • Avatar
            lordgeny

            Ok suppongo quindi che il danno è che due da 2 mm sono come una 4 mm e non irroga bene la coil.

            Attualmente aspettando la 2.5 come potrei salvare la barca ? 1 2mm e 1 1mm potrei provare?

            • Avatar
              mc0676 L'autore dell'articolo

              Due da 1.5 mm o due da 2.0 avvolte insieme ma decurtate di qualche filo interno, per esempio.

              • Avatar
                lordgeny

                Ci provo ma mo sa che nell attesa vado di magoo. Grazie dei consigli preziosi .

                    • Avatar
                      lordgeny

                      Michele volevo ringraziarti . Mi sto godendo appieno il t3s meglio delle head originali. Ho preso una vision spinner e sono soddisfatto. Ho pure lo stesso materiale che serve sul magoo quindi hi fatto scorta.
                      Sto svapando dea nemesis . PERFETTO wick 2.5 kanthal 0.20

  • Avatar
    lordgeny

    Volevo comprare le res già saldatema ho saputo che usano uno 0.15 , non ne vale la pena vero perche ho pochi centimetri di resistivo a disposizione e in piu lo 0.15 ad alti wattaggi non va bene

  • Avatar
    lordgeny

    Volevo sottolinea are che le res no res presaldate sono inutili … apparte il resistivo nero non so il xke usano 0.15 come resistivo . Bocciate . La difficoltà non sta mica nel preparare res no res con nodo o joiner . Personalmente ho costruito un joiner con lm275 ma io ne mastico di elettronica . E il resto ke fa la differenza

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      esatto 🙂
      ottimo il joiner con lm 🙂 funge benissimo

      • Avatar
        lordgeny

        ebbene volevo domandarti come è possibile che ormai preferisco il t3s al magoo , il magoo rigenerato bene con wick 2.5 kanthal 0.20 fumosita si ma preferisco l ‘aroma del t3s . forse meglio un protank sul big battery ? sara la wick corta ? non so e chiedo a te piu esperto . Grazie

        Kayfun???

        • Avatar
          mc0676 L'autore dell'articolo

          Non ne rimango stupito, se rigeneri bene un T3S funziona molto ma molto bene.
          Ora io personalmente non concordo sul fatto che sia perfino meglio di un Magoo, però non ci corre troppa differenza e come sempre è soggettiva la cosa.

          • Avatar
            lordgeny

            Mi sono espresso male , non è che funziona meglio , io dico solo che preferisco l’aroma generata dal t3s .

            http://www.youtube.com/watch?v=bTzY0IrQUtw&list=UUTcw7ZVcLOozbie9JBn2gwg#t=175

            Appena posso rigenero e lo riprovo magari con un altra aroma , mi sono buttato da poco nel diy di liquidi , ho costruito l’agitatore , col fruttato ho ottenuto un buon frutti di bosco (dks), tabaccoso sto aspettando qualche giorno l ry5 ldt , eventualmente aggiungo qualche goccia , perche provandolo appena dopo 48 ore l’aroma era appena presente e a tratti inesistente.

            In origine t3s e spinner doveva essere da passeggio , invece uso solo quello , dea cherry sul magoo mi amplificava quel non so spiegarti di troppo , stessa cosa su altri eliquid.

            Ovviamente riprovero e non lo posteggio mica , faro tante altre prove e prima di pensare a un altro acquisto ci pensero 😀

            • Avatar
              mc0676 L'autore dell'articolo

              Ah, capito !
              Ti posso dire questo.
              Conosco di persona Luciano e mi ha detto + di una volta che usa i sistemi BCC della Kanger per tarare i suoi aromi perchè se usa sistemi complessi (es. Magoo) la resa aromatica lo devasta e non ci capisce niente 🙂

  • Avatar
    lordgeny

    Sera Michele , da ieri trovo sempre il t3s perde da sotto trovo pieno di liquid il contratto batteria :(. Succede da quando uso i miei e liquid , non so se 3 un caso

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Se rispetto alla base tradizione (50-40-10) hai aumentato il pg può anche essere normale poiché il liquido è meno denso.

  • Avatar
    nicholas. mottin

    Ciao Michele,se non ci fossi tu sarebbe da inventarti 🙂
    Volevo una delucidazione:rigenero t3s con resistivo 0.18 e non era da 0.20 e doppia wick da 2…tutto bene finché a metà tiro è come se il tiro sì strozzasse e non passasse abbastanza aria.la resistenza è da 2.5 ohm e svapata su provari a 4.1 al massimo altrimenti stecca.ovviamente quando il tiro si strozza l’altra metà di tiro sa da bruciato e di plastica…dipende tutto dalla wick troppo grossa?ho notato che gli scorsi 10 mt di wick da 2 erano ben avvolti mentre quest’altra partita sembra come un po’ più sfilacciata e meno arrotolata su se stessa…non saprei sul serio che fare,ma quando non so più dove sbattere la testa ti distrurbo 😀
    Grazie mille,sei il migliore

    • Avatar
      mc0676 L'autore dell'articolo

      Si, pare che sia lei il problema. Metti una wick soltanto e riprova.

I commenti sono chiusi.